Sport e adolescenza. L'educazione come promozione delle risorse
Autori e curatori
Contributi
Antonia Cunti
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 152,   1a ristampa 2015,    1a edizione  2014   (Codice editore 1156.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891709714

In breve
Partendo da alcune premesse di inquadramento storico del fenomeno sportivo, di ambito filosofico, socio-antropologico e pedagogico, volte a definire i concetti di corpo e di sport secondo visioni attuali in cui si riflettono le caratteristiche tipiche della società postmoderna, il volume presenta uno studio esplorativo sul ruolo dello sport nella formazione di strategie di fronteggiamento in adolescenza.
Utili Link
Positano News Recensione… Vedi...
Liber Sport per imparare ad affrontare le difficoltà (di Roberto Farné)… Vedi...
Roma Quando lo sport si intreccia con educazione e adolescenza (di Francesco Siano)… Vedi...
Corriere del Pallone Sport-Pedagogia binomio indissolubile (di Francesco Siano)… Vedi...
Presentazione del volume

Lo sport può costituire uno spazio fondamentale di crescita delle giovani generazioni a patto che si evidenzino quelle condizioni di educabilità atte a conferirgli un ruolo decisivo nella promozione delle risorse personali.
Il volume, a partire da alcune premesse di inquadramento storico del fenomeno sportivo, di ambito filosofico, socio-antropologico e pedagogico, volte a definire i concetti di corpo e di sport secondo visioni attuali in cui si riflettono le caratteristiche tipiche della società postmoderna, presenta uno studio esplorativo sul ruolo dello sport nella formazione di strategie di fronteggiamento in adolescenza.
La proposta educativa che scaturisce dai risultati attribuisce una prioritaria importanza alle attività motorie e sportive nei processi di formazione dell'identità corporea e personale e conferma la necessità che lo spazio educativo dello sport sia agito consapevolmente e responsabilmente dai suoi operatori.
Il volume si rivolge a tutti coloro, ricercatori, studenti, insegnanti ed educatori, che nutrono specifici interessi per gli ambiti motori e sportivi, al fine di indurre una riflessione sulla qualità educativa dell'azione espressa in tali contesti e sulle problematicità che essa spesso evidenzia.
Una crescita della professionalità in senso educativo di quanti operano in questo settore si rende necessaria, in particolare, al cospetto delle potenzialità molto significative che le attività motorie e sportive hanno per quanto riguarda il sostenere i processi di crescita individuali e collettivi in direzione autoemancipativa, soprattutto in età adolescenziale.

Sergio Bellantonio, dottore di ricerca, è assegnista di ricerca in Pedagogia generale e sociale presso l'Università degli Studi di Napoli "Parthenope". I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente il nesso tra corporeità ed educazione e l'orientamento formativo, quali dispositivi pedagogici in prospettiva sistemica e costruttivista.

Indice
Antonia Cunti, Introduzione
Sport ed educazione in adolescenza
(Sport, agonismo e competizione in chiave educativa; Motivazione e disaffezione allo sport in adolescenza; Corpo, corporeità ed educazione; Le pratiche sportive: condizioni di educabilità)
Adolescenti tra esistenza, contesti e promozione delle risorse
(L'adolescenza: una definizione contemporanea; Il costrutto del coping in adolescenza; Il coping: modelli interpretativi; La promozione educativa delle risorse in adolescenza: il ruolo delle pratiche sportive)
Strategie di fronteggiamento e ruolo dello sport: una ricerca su atleti adolescenti
(Premessa metodologica; Sport e coping: analisi della letteratura; La ricerca; Tecniche di analisi utilizzate; Analisi dei dati; Discussione dei risultati e prospettive di sviluppo della ricerca in ambito pedagogico)
Riferimenti bibliografici.