Generatività del bisogno. Casi di finanza e servizi in Lombardia (XVII-XX secc.)
Autori e curatori
Contributi
Emanuele Colombo, Marco Dotti, Andrea Salini
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2015   (Codice editore 1792.217)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891710093
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891719768
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Questo saggio vuole fornire qualche esempio a sostegno di un concetto tutt’altro che trascurabile in ambito storico – quello del tentativo di sanare una situazione di mancanza attraverso l’ingegno o comunque lo sforzo –, traendolo da una serie di comportamenti collettivi analoghi tra loro e collocabili in quella fascia di terra lombarda che, a sud di Milano, si spinge da Lodi fino alla Bassa bresciana.
Utili Link
il Cittadino Finanza e servizi in Lombardia… (di Pietro Cafaro)… Vedi...
Il Popolo Codognese Recensione… Vedi...
Presentazione del volume

Mater artium necessitas recita un noto proverbio latino, riprodotto poi in tutte le lingue europee dal Necessity is the mother of invention del mondo anglosassone fino al nostro popolare La necessità aguzza l'ingegno. Risulta oltremodo curioso come questo famoso proverbio metta in luce solo l'aspetto immediato del bisogno: quello, ovvero, del tentativo di sanare una situazione di mancanza attraverso l'ingegno o comunque lo sforzo. In realtà, il bisogno può essere generativo in molti sensi. I saggi che compongono questo volume vogliono fornire qualche esempio a sostegno di un concetto tutt'altro che trascurabile in ambito storico traendolo da una serie di comportamenti collettivi analoghi tra loro e studiati in alcune città e comunità lombarde: Codogno, Brescia, Lodi, Crema.

Pietro Cafaro insegna Storia economica e Storia della moneta e della banca presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Si occupa principalmente di storia delle istituzioni finanziarie e in particolare delle banche cooperative. Nel 2002 gli è stato attribuito il premio Capalbio per l'economia per il volume La solidarietà efficiente. Storia e prospettive del Credito cooperativo in Italia, 1883-2000 (il Mulino). Nel 2012 ha pubblicato Il lavoro e l'ingegno. Confcooperative: premesse, costituzione, rinascita (il Mulino).

Indice
Pietro Cafaro, Prefazione - Generatività del bisogno
Marco Dotti,
Gestire l'incertezza. Finanza, carità e previdenza nelle città d'ancien régime (Milano, Lodi, Brescia)
Emanuele C. Colombo,
La fortuna di essere poveri. Carità e servizi a Codogno in età moderna
Andrea Salini,
Come fornire servizi alla comunità? Il Consorzio Intercomunale Cremasco e le soluzioni adottate per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani
Gli Autori
Indice dei nomi.