Incommunicabilis exsistentia. Profili simbolico-politici della persona in Riccardo di San Vittore
Autori e curatori
Contributi
Pasquale Giustiniani
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 152,      1a edizione  2014   (Codice editore 629.37)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Questo volume ci porta negli armadi e negli scriptoria dell’abbazia di Saint-Victor de Paris; in particolare, apre uno dei libri di Richardus s. Victoris prior, forse il più arduo, ma anche il più notevole ai fini della ricostruzione della nozione moderna di persona: il De Trinitate libri sex.
Presentazione del volume

Se, com'è stato osservato, persona potius quam iuris, nomen est theologiae, esaminando con nuove prospettive i testi della teologia che, più degli altri, hanno messo a fuoco l'ontologia e le strutture della persona in Dio, anche lo studioso di diritto e di teorie della politica può trarne spunti nuovi, per cogliere come sul nascere il lungo percorso che ha condotto all'affermazione della singolarità, della soggettività e dell'autonomia della persona umana.
Questo volume si porta, perciò, fiduciosamente negli armadi e negli scriptoria dell'abbazia di Saint-Victor de Paris; in particolare, apre uno dei libri di Richardus s. Victoris prior, forse il più arduo, ma anche il più notevole ai fini della ricostruzione della nozione moderna di persona: il De Trinitate libri sex. La definizione boeziana di persona, a dire di Riccardo, è insufficiente a comprendere - nei limiti della sola ragione umana - il Dio tripersonale. La sostanza divina, infatti, è individuale e spirituale e non è una persona nel senso di individualità materiale. Per tal motivo, l'essere-persona deve rappresentare qualcosa oltre l'individualità della substantia rationalis naturae, ovvero una proprietas individualis, singularis, incommunicabilis. La nozione di incommunicabilis exsistentia, insieme con il claustro atipico nel quale essa viene elaborata, diviene, così, il fulcro per un'indagine di simbolica politica, alla ricerca della lenta costruzione di un nuovo axis mundi.

Carmela Bianco, dottore di ricerca in Filosofia politica e assegnista di ricerca in Filosofia del diritto, collabora con la prima cattedra di Filosofia del diritto della Seconda Università degli Studi di Napoli. I suoi studi vertono sui profili ontologici e sociopolitici della persona in età medievale, moderna e contemporanea. Per i nostri tipi ha pubblicato nel Quaderno del Dipartimento di Scienze Giuridiche della Seconda Università degli Studi di Napoli "L'Era di Antigone": Riflessioni in tema di "persona" in bioetica, in Il Nichilismo alla sfida della sostenibilità nel mondo civile (2007); Biocultura e costruzione di mostri immaginari, in Il certo alla prova del vero, il vero alla prova del certo. Certezza e diritto in discussione (2008); II dolore del morire, in L'etica dell'equità e l'equità dell'etica (2011); Tatuaggi, piercing e ri-configurazioni del corpo. Un percorso tra profili bioetici e pedagogici, in La forza del diritto il diritto della forza (2014); la monografia Ultima solitudo. La nascita del concetto moderno di persona in Duns Scoto (2012).

Indice
Pasquale Giustiniani, Prefazione
Introduzione
Incommunicabilis exsistentia et plenitudo amoris
(Un nuovo axis mundi; Theologia et philosophia; La "sacralizzazione" dell'armarius)
Per spem proficimus ad charitatem. Nel secolo delle rinascite
(Quale rinascita; Controversie per rinascere; Quale novitas?; La novitas di San Vittore)
Nihilominus tamen multum est inter significationem substantiae et significationem personae. La persona nel trattato trinitario di Riccardo
(Predicamenti, categorie e relazioni; La trinità sociale di Riccardo; Substantia, subsistentia, proprietà personali, persona; La persona e la sostanza; La relazione persona-exsistentia)
Conclusione. Si bene perpendas et diligenter advertas
(La proprietà personale; Le persone divine; Continuità e novità; La costruzione di una teologia sociale)
Bibliografia
Indice nomi.