Economia, ambiente e sviluppo sostenibile
Contributi
Augusto Bellieri Dei Belliera, Marco Eugenio Di Giandomenico, Francesco Grassi, Antonella Laino, Sara Landini, Maurizio Pasquetti, Mauro Pennasilico, Filippo Randelli, Antonio Sassu, Andrea Simoncini, Valdo Spini, Maria Tinacci Mossello, Emanuele Vannucci, Giacomo Vivoli
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 220,      1a edizione  2014, allegati: test on-line   (Codice editore 367.99)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891711526
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891721815
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Gli impatti ambientali e il mancato rispetto dell’habitat in cui viviamo costituiscono un danno costoso che si ripercuote con criticità sulla nostra salute e sulla tutela della biodiversità in genere. Prenderne atto e far sì che la presa di coscienza in tal senso diventi la molla per uno sviluppo sostenibile è sicuramente uno dei modi più costruttivi ed etici per creare occupazione e innovazione.
Presentazione del volume

Da circa 40 anni, nei paesi sviluppati, il fattore ambiente, inteso generalmente, come degrado o insieme di condizioni ambientali in cui vive l'uomo è da considerarsi anche come elemento condizionante del benessere dalla popolazione.
Le maggiori criticità nella salvaguardia del bene ambientale sono determinate però dalle difficoltà di definire l'ambiente, i beni ambientali e soprattutto l'inserimento di questi ultimi nel mercato.
Il compromesso uomo e ambiente, meglio specificato come economia e ambiente, esiste e ciò vale solo perché l'uomo si è reso conto durante i secoli che, se l'ambiente si esaurisce o si degrada in modo irreparabile, anche la sicurezza e la sopravvivenza dell'uomo saranno in pericolo.
La moderna economia del benessere ha portato l'uomo alla convinzione che conoscere e valorizzare l'ambiente è sicuramente un fattore indispensabile per creare crescita economica, innovazione tecnologica, etica e qualità di processo e prodotto.
Ad oggi, grazie alle nuove tecnologie, è stato possibile spostare il limite massimo di esaurimento delle risorse e di impatto ambientale che l'ambiente può accettare. Un limite allo sviluppo e alla crescita economica però esiste.
Gli impatti ambientali e il mancato rispetto dell'habitat in cui viviamo e sfruttiamo economicamente le nostre risorse, costituiscono un danno costoso che si ripercuote con criticità sulla nostra salute e sulla tutela della biodiversità in genere. Prenderne atto e far sì che la presa di coscienza in tal senso, diventi la molla per uno sviluppo sostenibile è sicuramente uno dei modi più costruttivi ed etici per creare occupazione ed innovazione.

Volume con allegato online consultabile all'indirizzo www.francoangeli.it nell'Area Università.

Indice
Annalisa Romani, Introduzione
Angelina Marcelli, Economia, storia, natura. La relazione tra l'uomo e l'ambiente in una prospettiva storica
(Storicizzare il problema; Slash-and-burn; Circoli virtuosi e circoli viziosi: le rivoluzioni agricole; Scambi culturali e biologici tra i due mondi; Dinamiche industriali e dinamiche ambientali; Bibliografia)
Filippo Randelli, Le risorse energetiche e lo sviluppo sostenibile: una lettura geopolitica
(Introduzione; L'era del petrolio; Geopolitica del petrolio; Conclusioni; Bibliografia)
Maria Tinacci Mossello, L'emergenza della questione ambientale e la formazione di un nuovo paradigma
(Le prime denunce negli anni Sessanta; Verifiche, silenzi e confutazioni; Novità paradigmatica e opacità dei comportamenti; Bibliografia)
Antonella Laino, Ambiente ed economia - I fallimenti del mercato
(I fallimenti del mercato: premessa; Beni pubblici, monopolio, asimmetria informativa; Esternalità; I beni ambientali; Il valore dei beni ambientali; Bibliografia)
Manuela Ciani Scarnicci, Crescita economica e tutela ambientale
(Crescita e ambiente; Azioni di tutela ambientale; L'internalizzazione dei costi ambientali; I permessi negoziabili; Bibliografia)
Antonio Sassu, Sviluppo economico e tecnologie per un futuro sostenibile
(L'emergere di un nuovo paradigma dello sviluppo; Lo sviluppo sostenibile: definizione e caratteristiche; Il progresso tecnico per lo sviluppo sostenibile; Bibliografia)
Augusto Bellieri dei Belliera, Emanuele Vannucci, Il mercato assicurativo nell'economia dell'ambiente
(Introduzione; I Cat-Bonds: cosa sono e come funzionano; L'evoluzione del mercato dei Cat-Bonds; I Cat-Bonds: il rendimento per l'investitore; Proposte per espandere il mercato di questi prodotti in Italia; Bibliografia)
Valdo Spini, Francesco Grassi, Ambiente ed energia nella prospettiva dell'Unione Europea: aspetti storico-istituzionali
(La tradizione dell'Europa; Il carattere delle politiche europee; Il Trattato di Lisbona; Gli organi dell'Unione Europea; La politica europea in campo ambientale ed energetico: gli strumenti; Principali interventi dell'Unione Europea in materia di politica energetica; Bibliografia)
Valdo Spini, Francesco Grassi, Ambiente ed energia nella prospettiva dell'unione europea: la lotta ai cambiamenti climatici
(Il quadro di riferimento globale; Lo scenario prefigurato; Le posizioni di fronte al cambiamento climatico; Gli interventi dell'ONU: la lotta ai cambiamenti climatici a livello internazionale; I Meccanismi del protocollo di Kyoto; L'Unione Europea: strumenti attuativi delle politiche comunitarie in tema di contrasto ai cambiamenti climatici e per lo sviluppo della green economy; L'Italia; L'ambiente come opportunità; Bibliografia)
Maurizio Pasquetti, Ambiente e politiche di marketing: innovazione sostenibile e rischio greenwashing
(Red Economy, Green Economy, Blue Economy; La risposta delle aziende e le scelte di marketing; Il prodotto e le certificazioni; Il green marketing mix; Green communication; Green marketing e distribuzione; Conclusioni; Bibliografia)
Manuela Ciani Scarnicci, Patrizia Pinelli, Annalisa Romani, La riduzione dell'impatto ambientale e il miglioramento del benessere umano visto come opportunità e non come vincolo
(Introduzione; L'importanza della tutela ambientale; Casi di studio; Conclusioni; Bibliografia)
Marco Eugenio Di Giandomenico, Gli aspetti ambientali nella strategia e nella rendicontazione sociale delle imprese
(Aspetti strategici della variabile ambientale; Gli aspetti ambientali nella rendicontazione sociale; Appendice. Tavola degli indicatori ambientali; Bibliografia)
Gli autori