Amare e lasciarsi amare. Superare paure e difese psicologiche
Autori e curatori
Collana
Argomenti
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 128,      1a edizione  2015   (Codice editore 239.282)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Quali sono le dinamiche che ci portano a volte ad amare poco e male noi stessi e gli altri? Con questo libro imparerete a guardarvi dentro e a individuare l’origine di questi vissuti di disamore, di indifferenza o di distacco. La presenza di esercizi e test vi aiuterà ad aprirvi e capirvi, per superare quegli scogli che impediscono di vivere un’esistenza ricca e piena e un vero benessere psicologico.
Utili Link
Viversani e Belli E se fosse paura d'amare (di Antonella De Minico)… Vedi...
Presentazione del volume

La capacità di amare e di lasciarsi amare è forse uno dei doni più preziosi che la vita ci abbia regalato, ma non di rado essa viene inibita o addirittura bloccata da paure di vario tipo che ci impediscono di avvalercene.
Sono paure nate per varie ragioni. Ragioni anche molto lontane nel tempo e spesso collegate ad esperienze pregresse infelicemente vissute, a condizionamenti ambientali o a difese psicologiche che mirerebbero a tutelarci dal rischio di soffrire, e che invece impoveriscono la nostra vita chiudendola in una triste aridità di cuore e di sentimenti.
Ma quali sono queste dinamiche che ci portano a volte ad amare poco e male noi stessi e gli altri?
Questo libro vi aiuterà a guardarvi dentro per individuare l'origine di questi vissuti di disamore, di indifferenza o di distacco. Vi saranno anche proposti degli esempi di vita vissuta in cui potreste riconoscervi e dei questionari/test finali che potranno aprirvi ad una maggiore conoscenza e comprensione di voi stessi.
L'obiettivo? Superare quegli ostacoli che impediscono di vivere un'esistenza ricca e piena e un vero benessere psicologico.

Maria Elettra Cugini, docente in varie scuole di formazione per psicoterapeuti, è psicologa e psicoterapeuta di lunga esperienza. Della stessa autrice, per i nostri tipi: Il falso sé e la donna (1996); Insicurezza. Un disagio diffuso da riconoscere e superare (2013) e Single con gioia. Ovvero l'arte di star bene con se stessi (2014).

Indice
Introduzione
La paura di amare la vita
(Cosa mi piace?; Il trauma della nascita, i vissuti prenatali, infantili e pregressi; L'efficientismo e altre ottiche disfunzionali di vita; La cultura del NON)
La paura di amare se stessi
(I falsi sé; Gli stereotipi culturali)
La paura di amare ed essere amati dall'altro
(Condizionamenti collegati alla famiglia d'origine, o a esperienze negative pregresse; La paura di perdita della propria autonomia; La sfiducia in se stessi e nell'altro e l'incapacità di perdonare; La mancanza di affermatività; Iper-adattamento o ipo-adattamento all'altro)
Il disamore per il bene comune
(I condizionamenti dovuti alla nostra storia; La non-partecipazione ai bisogni collettivi; L'avversione per patria, famiglia, religione e istituzioni; Una possibile via d'uscita)
La paura di amare i propri figli
(L'incapacità di amore gratuito e disinteressato; La permissività, l'autoritarismo e i conflitti di coppia)
La paura di amare i propri genitori
(Nell'adolescenza; Nella giovinezza; Nella maturità; Quando il genitore invecchia; L'incapacità di esprimere amore)
La paura di amare il diverso
(Le paure che possono scattare di fronte al diverso; I valori delle religioni travisati nel tempo; La non accettazione del diverso omosessuale)
La paura di amare (e farsi amare da) Dio
(Credere che Dio esista; Credere che Dio ci ami; Altri condizionamenti che ci impediscono l'amore per (e da) Dio; La meditazione come strumento di avvicinamento a Dio e agli altri)
Questionari di autoconsapevolezza
(Questionario di autoconsapevolezza n. 1: la paura di amare la vita; Questionario di autoconsapevolezza n. 2: la paura di amare se stessi; Questionario di autoconsapevolezza n. 3: la paura di amare l'altro nella coppia; Questionario di autoconsapevolezza n. 4: il disamore per il bene comune; Questionario di autoconsapevolezza n. 5: la paura di amare i propri figli; Questionario di autoconsapevolezza n. 6: la paura di amare i genitori; Questionario di autoconsapevolezza n. 7: la paura di amare il diverso; Questionario di autoconsapevolezza n. 8: la paura di amare e di lasciarsi amare da Dio)
Riferimenti bibliografici.