Le sfide della qualità in interpretazione. Ricerca, didattica e pratica professionale
Autori e curatori
Argomenti
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 152,      1a edizione  2015   (Codice editore 1058.43)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891714442

In breve
Fra i temi più dibattuti nel campo degli Interpreting Studies, grande rilievo occupa quello della qualità. Il volume offre una panoramica aggiornata dello stato dell’arte e delle principali tendenze legate a questo filone e riflette su continuità e divergenze relative alle diverse modalità e tecniche interpretative in un’ottica integrata di ricerca, pratica professionale e didattica, esplorando le sfide che pone la loro evoluzione.
Presentazione del volume

Il tema della qualità è uno fra i più dibattuti e fecondi nel campo degli Interpreting Studies. Il volume si propone di fornire una panoramica aggiornata dello stato dell'arte e delle principali tendenze legate a questo filone di ricerca e di riflettere su continuità e divergenze relative alle diverse modalità e tecniche interpretative in un'ottica integrata di ricerca, pratica professionale e didattica, esplorando le sfide che pone la loro evoluzione.
Approfondisce inoltre questioni fondamentali nella valutazione della qualità in interpretazione, come chi valuta che cosa, in quali contesti e situazioni comunicative e condivide riflessioni sulle prospettive metodologiche applicate alla ricerca in questo campo.
L'appendice offre infine strumenti e materiali per replicare e ampliare progetti di ricerca ed elaborare materiali didattici.

Elena Errico è ricercatrice di Lingua e Traduzione Spagnola presso l'Università di Sassari. Dal 1997 al 2012 ha svolto attività libero-professionale di interprete di conferenza e traduttrice tecnica. I suoi interessi di ricerca comprendono la didattica dell'interpretazione, la traduzione della variazione linguistica e la linguistica del contatto tra inglese, spagnolo e italiano.
Mara Morelli è ricercatrice di Lingua e Traduzione Spagnola presso il Dipartimento di Lingue e Culture Moderne dell'Università di Genova. Formata in interpretazione di conferenza e libera professionista in questo settore dal 1991 al 2003. Le sue linee di ricerca riguardano l'interpretazione e la mediazione, in particolare con un lavoro sul campo sulle lingue, comunicazione, interpretazione e mediazione comunitaria.

Indice

Introduzione
Elena Errico, Parte I
Rilettura critica di alcuni studi fondamentali sulla qualità in interpretazione e sintesi dello stato dell'arte
(Introduzione; Per una definizione del concetto di qualità in interpretazione; La ricerca sulla qualità in interpretazione; Considerazioni conclusive)
Modalità, tecniche e qualità in interpretazione: convergenze e divergenze
(Tecniche e modalità interpretative; Tecniche interpretative; Modalità interpretative)
La qualità in contesto: ruolo, prassi e deontologia
(Indicatori di qualità in contesto; Qualità e ruolo dell'interprete; Deontologia, prassi professionale e qualità)
Mara Morelli, Parte II
Prospettive metodologiche applicate: gli studi sperimentali, i corpora e la prospettiva etnografica
(Contestualizzazione; Gli studi sperimentali; I corpora; La prospettiva etnografica; Esempi specifici nella combinazione spagnolo-italiano-spagnolo; Alcune riflessioni finali)
Le nuove sfide della didattica e della professione in interpretazione: il ruolo delle TIC, l'ibridazione dei profili professionali e il rinnovamento delle offerte formative nazionali
(Introduzione; Le nuove tecnologie nell'interpretazione: l'interpretazione remota; L'ibridazione dei profili professionali vs. certificazioni e riconoscimenti professionali; Il rinnovamento delle offerte formative in Italia ed alcuni esempi specifici di riflessioni ed esperienze di apertura "oltre l'interpretazione"; Invece di una conclusione: questioni aperte)
Strumenti e materiali nella ricerca e nella didattica in interpretazione: verso una reale convergenza tra la didattica, la ricerca applicata e la realtà professionale
(Introduzione; Quale qualità?; Esempi di strumenti e materiali nella combinazione spagnolo-italiano-spagnolo; Un unico oratore per molteplici analisi; Mediazione interculturale e interpretazione; La ricerca formazione: l'esempio del Congresso Mondiale di Mediazione; La sfida dell'autovalutazione e del lavoro collaborativo per i soggetti in formazione)
Conclusioni
Bibliografia
Appendice.