La politica. Categorie in questione
Autori e curatori
Contributi
Luigi Alfieri, Michelangelo Bovero, Marina Calloni, Stefano Caputo, Giulio Maria Chiodi, Raimondo Cubeddu, Massimo Cuono, Gianluca Dioni, Vanda Fiorillo, Otto Kallscheuer, Gabriele Magrin, Alfio Mastropaolo, Virgilio Mura, Valentina Pazé, Stefano Petrucciani, Franco Sbarberi, Ermanno Vitale, Gustavo Zagrebelsky
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 314,      1a edizione  2015   (Codice editore 629.41)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891728029
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891737342
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume raccoglie una serie di saggi che, da prospettive metodologiche diverse e in costante dialogo col pensiero filosofico-politico del passato, riflettono sugli strumenti, sulle regole, sul linguaggio, sui valori, indispensabili per comprendere, oggi, ed eventualmente correggere, per il futuro, la democrazia.
Presentazione del volume

Il dibattito intorno alla cosiddetta crisi della democrazia ha avviato un processo di chiarificazione e ridefinizione concettuale delle categorie usate tradizionalmente per la descrizione e per l'analisi della politica. La globalizzazione economica e culturale, la minaccia del terrorismo internazionale e la sempre maggiore pervasività della dimensione economica sulla politica, hanno contribuito, in particolar modo nell'ultimo ventennio, a modificare profondamente la dinamica politica minando i pilastri valoriali e procedurali della democrazia liberale e del welfare state. Sarebbero in questo senso emblematici, da un lato, la crisi dei partiti politici (intesi come mediatori nel rapporto fra cittadino e Stato) e l'avvento dei populismi (col conseguente svuotamento del principio della rappresentanza politica); dall'altro, il crescente disimpegno dello stato rispetto al progetto egualitario.
Il volume raccoglie una serie di saggi che, da prospettive metodologiche diverse e in costante dialogo col pensiero filosofico-politico del passato, riflettono sugli strumenti, sulle regole, sul linguaggio, sui valori, indispensabili per comprendere, oggi, ed eventualmente correggere, per il futuro, la democrazia.

Contributi di: Luigi Alfieri, Michelangelo Bovero, Stefano Caputo, Giulio Maria Chiodi, Raimondo Cubeddu, Massimo Cuono, Gian Luca Dioni, Vanda Fiorillo, Otto Kallscheuer, Gabriele Magrin, Alfio Mastropaolo, Virgilio Mura, Valentina Pazé, Stefano Petrucciani, Franco Sbarberi, Ermanno Vitale, Gustavo Zagrebelsky.

Raffaella Sau insegna Filosofia politica all'Università di Sassari. Fra i suoi lavori recenti, La insidia del neopaternalismo (2014); L'idea gramsciana di nazione (2013); tra le curatele, Ripensare il paternalismo in epoca neoliberale (con M. Cuono, 2014), Revival religioso, relativismo, populismo. Opportunità o sfide per la democrazia? (2011).

Indice
Raffaella Sau, Prefazione
Parte I. La filosofia politica fra fatti e valori
Stefano Caputo, Virgilio Mura, Dialogo sui valori e sulla verità
Stefano Petrucciani, Filosofia politica, analisi concettuale e teoria normativa
Marina Calloni, È la filosofia politica avalutativa? A partire da alcune riflessioni sull'opera di Virgilio Mura
Otto Kallscheuer, La democrazia improbabile
Parte II. La democrazia fra ideale e realtà
Luigi Alfieri, La democrazia non esiste (e tutto il resto invece?)
Gustavo Zagrebelsky, Democrazia senza politica?
Michelangelo Bovero, Autocrazia elettiva
Ermanno Vitale, La favola bella della democrazia
Raimondo Cubeddu, Democrazia e innovazione
Giulio Maria Chiodi, Soggetti apolitici e politici soggetti
Parte III. La democrazia fra dêmos e krátos
Gabriele Magrin, Il principio del piacere e la democrazia
Alfio Mastropaolo, Rappresentanza, partiti, governance
Valentina Pazé, Diritti politici e principio di eguaglianza
Massimo Cuono, Governabilità. Funzione del sistema democratico o teoria neoconservatrice della crisi?
Parte IV. Ancora sulla lezione dei classici
Franco Sbarberi, Il giovane Gramsci e la guerra: 1914-1919
Vanda Fiorillo, Gli Stati, come soggetti etico-politici del diritto delle genti. Il rapporto fra teoria e prassi nella politica internazionale di Samuel Pufendorf
Gianluca Dioni, "Homo ratione valens et utens sibimetipsi lex est". Sapientia e prudentia quali media felicitatis nel pensiero politico di Christian Wolff
Indice dei nomi.