I manovali del marketing internazionale. Tecniche di temporary export management per le Pmi
Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 152,      1a edizione  2016   (Codice editore 1065.127)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Dal fondatore di Co.Mark, impresa che per prima ha progettato e impiegato un metodo unico e originale per l’internazionalizzazione delle aziende italiane, in particolare per le piccole medie imprese, un testo pensato per tutti i titolari d’azienda e gli export manager che puntano a un’affermazione concreta sui mercati esteri. Il volume mostra le caratteristiche e le competenze di un Temporary Export Specialist® per avere un ruolo fondamentale all’interno delle PMI.
Utili Link
Adkronos Recensione… Vedi...
L'Eco di Bergamo Recensione… Vedi...
Blastingnews Temporary export specialist (di Elena Marzorati)… Vedi...
Presentazione del volume

In uno dei dieci punti del piano straordinario per il Made in Italy approvato nella Legge di Stabilità 2015 il Viceministro dello Sviluppo Economico ha parlato del processo d’internazionalizzazione come di un passaggio fondamentale per il nostro sistema aziendale nazionale e ha definito essenziale l’impiego di alcune figure chiave all’interno delle PMI.
In questo volume l’autore, che per primo che formato e promosso queste figure professionali, traccia le caratteristiche e le competenze del Temporary Export Specialist (TES®), che in un intervallo di tempo breve ma molto intenso, si propone di condurre l’impresa a un’internazionalizzazione adeguata, dinamica ed efficace.
Il volume indica i vari step del processo, formulando una metodologia precisa, cadenzata e al contempo “plasmata” su ogni singola realtà aziendale.
Si tratta di un metodo originale e rivoluzionario per l’inserimento delle imprese in un contesto globale, basato sul concetto del “fare marketing mentre si vende”, in netta antitesi rispetto alle procedure di marketing classico, puntando a risultati concreti, basati sull’azione immediata e poco sulle parole.
L’espressione “I manovali del marketing” manifesta al meglio questo concetto, legato a esiti reali e tangibili, secondo i tempi e le modalità proprie delle PMI, che non hanno capitali da sprecare, né tempistiche finanziarie dilatate.
Il volume, ricco di esempi e di strumenti immediatamente operativi, si rivolge a tutti i titolari d’azienda e agli export manager di imprese che puntano a un’affermazione concreta sui mercati esteri.

Massimo Lentsch è il fondatore di Co.Mark, impresa che per prima ha progettato e impiegato un metodo unico e originale per l’internazionalizzazione delle aziende italiane, in particolare per le piccole medie imprese.

Indice
Introduzione
Internazionalizzarsi: perché sì e quando no
(Casi in cui occorre riflettere prima d’internazionalizzarsi)
Temporary Export Specialist: who’s who
(TES: i plus di una fi gura straordinaria)
Fare marketing mentre si vende
(La manovalanza del marketing; Orientamento all’export, al mercato, al consumatore; Formule d’internazionalizzazione)
Prepararsi all’internazionalizzazione
(Indice di Esportabilità Azienda (IEA); Il Rapporto Informativo di Analisi del contesto attuale; Le Schede di Sintesi)
L’elaborazione di una strategia di massima
(L’analisi dei competitor; Scelta dei mercati obiettivo e dei canali di distribuzione; La prima bozza strategica)
Presentazione della prima bozza strategica al cliente
(Il contesto attuale; L’analisi; La strategia)
La scheda tecnica
(La scheda tecnica in dettaglio)
La fase operativa commerciale: le banche dati
(Le categorie di banche dati; Ulteriori tipologie di banche dati; Tecniche d’identificazione delle banche dati in fase operativa)
La fase operativa commerciale: l’importanza dell’attività telefonica
(Call e recall telefonico; Simulazione di conversazioni telefoniche)
Il CRM Ge.Co.
(La suddivisione dell’“Area Clienti”; Come si compone Ge.Co.)
Il RAP (Report di Avanzamento Periodico)
(Come si compone un RAP; L’analisi SWOT e USP nell’ambito del RAP e le altre sezioni; Il report di chiusura)
Case history
(Una qualità che “calza” a pennello; Organi di trasmissione per una produzione flessibile; La carpenteria a misura di cliente; Approdare all’estero in un’“ottica” diversa; Tubi flessibili in tutta Europa; La carpenteria per banche, treni e ascensori; La “carta” vincente sui mercati internazionali; Italian shoes in Europa e nel mondo; Passaggio a Est (e non solo); Il Made in Italy su disegno; Segnali italiani sui mercati tedeschi)
Conclusioni
(Il rapporto del TES con il cliente; “Fare marketing mentre si vende”: un concetto rivoluzionario)
Bibliografia
Intervista a Massimo Lentsch di Elena Marzorati.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access