Religione e devozione. Epoche e forme del pellegrinaggio
Autori e curatori
Contributi
Franca Assante, Santino Bonsera, Aldo Corcella, Gustavo Guizzardi, Eugenio Imbriani, Jean-Pierre Lozato-Giotart, Ignazio Schinella, Mario Aldo Toscano
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 220,      1a edizione  2016   (Codice editore 1944.40)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Lo studio del pellegrinaggio può essere un buon osservatorio dei retroterra culturali remoti su cui muove la vocazione religiosa sotto tutte le latitudini e contribuire alla reciproca comprensione umana oltre le barriere disegnate formalmente dalle singole chiese.
Presentazione del volume

Il pellegrinaggio è diffusamente praticato ma non egualmente studiato e interpretato. Si tratta di un fenomeno che interessa tutte le religioni e ha una storia incredibilmente lunga e densa di eventi assai vari e non di rado unici e 'miracolosi'. Mobilita masse assai cospicue di 'fedeli' che si recano ai luoghi santi per testimoniare la loro devozione. I luoghi santi, mete di pellegrinaggio, sono ben conosciuti internazionalmente e godono di una fama che si riproduce nel tempo costituendo una tradizione, la loro tradizione, potenziata di volta in volta da racconti individuali e collettivi capaci di alimentare una sorta di mitologia sacra.
Non esistono tuttavia solo i grandi pellegrinaggi: sono sparsi ovunque, nel nostro Paese come altrove, santuari, cappelle, pievi, templi che il culto popolare sostiene e fortifica con ricorrenze e celebrazioni annuali garantite da una cospicua e costante partecipazione intergenerazionale. Il pellegrinaggio in questi casi si associa alla festa e a quelle forme di effervescenza collettiva che, descritte già in antico, continuano anche oggi nelle forme più moderne e post-moderne ed estendono la connessione tra sacro e profano. Il pellegrinaggio assume a maggior ragione una grande complessità sociale e storica ed esige, per la sua rilevanza sia materiale che spirituale, analisi che, avviate in speciali occasioni in Italia e all'estero da alcuni studiosi antesignani, occorrerebbe potenziare e approfondire, anche in modalità comparative. Il pellegrinaggio può diventare un buon osservatorio dei retroterra culturali remoti su cui muove la vocazione religiosa sotto tutte le latitudini e contribuire pertanto alla reciproca comprensione umana oltre le barriere disegnate formalmente dalle singole chiese.

Claudia Damari è docente di Teoria sociale, Social Problems e Sociologia della religione presso la William Paterson University, N.J., Usa; ha insegnato a lungo nel corso di Scienze del Turismo, Università di Pisa-Campus Universitario di Lucca e ha collaborato con il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa, con l'Istituto Superiore di Scienze Religiose Nicolò Stenone della Pontificia Università Teologica dell'Italia Centrale, con il Center for Tourism, Pilgrimage and Recreation Research, Università di Haifa, Israele. Ha al suo attivo numerose ricerche sia di carattere teorico che empirico e analitico-critico nel campo delle fenomenologie culturali e della mobilità sociale e geografica. Tra di esse si segnalano: La percezione della realtà in Alfred Schütz ed Erving Goffman. Un problema di frames (Pisa 2008); L'umorismo. Significati dalle penombre del paradosso (Anzi 2009); Dinamiche del significato (Firenze 2009); Tra Occidente e Oriente (Milano 2012).

Indice
Santino Bonsera, Mario Aldo Toscano, Scenari della prassi religiosa
Claudia Damari, Presentazione
Parte I. Pellegrinaggio, religione, mondo
Claudia Damari, Fenomenologia del pellegrinaggio
Jean-Pierre Lozato-Giotart, Turismo e pellegrinaggio. Fattori e destinazioni
Parte II. Cultura e storia
Aldo Corcella, Luoghi e linguaggi del sacro nell'antichità
Franca Assante, Il santuario, il pellegrinaggio, il miracolo. L'incontro fra tradizione e fede
Eugenio Imbriani, Aspetti della religiosità popolare nel Mezzogiorno
Santino Bonsera, Il pellegrinaggio e la festa
Parte III. Occidente cristiano
Gustavo Guizzardi, Pellegrinaggio e pellegrinaggi. Il cattolico in periferia
Ignazio Schinella, Esci dalla tua terra e va' dove ti mostrerò. Una lettura simbolica del pellegrinaggio
Mario Aldo Toscano, Viaggio ad Oberammergau. Sacra rappresentazione e umana commedia
Appendice
Appello
Gli Autori.