Immaginabili risorse. Il valore sociale della disabilità
Autori e curatori
Contributi
Valeria Alpi, Daniela Amici, Chiara Arletti, Luciano Bedin, Danilo Bettani, Guido Bodda, Elio Brillo, Mariangela Bucciol, Gianfranco Caramella, Lucia Cavallin, Lisa Cendron, Barbara Chierici, Massimo Ciacchi, Giuliano Ciano, Clara Colli, Floriana Colombo, Luca Comunello, Luca Crisafulli, Maura Croce, Antonella Cuppari, Mirco Dallaserra, Monica Di Liddo, Francesca Facchinetti, Paolo Falessi, Luisa Ferrara, Carlo Francescutti, Marco Frigerio, Valeria Galeazzi, Waunder Garrambone, Valentina Ghetti, Luca Gorlani, Lucrezia Greco, Roberto Guzzi, Mario Lanzafame, Carlo Lepri, Franca Manoukian, Davide Marchioro, Valerio Mari, Sara Mariani, Marilena Marrone, Sara Martinelli, Paola Morandini, Riccardo Morelli, Daniela Moro, Alessandro Patroncini, Luca Pazzaglia, Anna Peiretti, Leonardo Peracchi, Maria Luisa Pilan, Silvia Preda, Salvatore Rao, Laura Roncalli, Silvia Apollonia Solari, Giuseppe Strano, Fabio Terraneo, Stefano Tincani, Marco Tirabosco, Alberto Todisco, Mauro Tommasini, Marco Tonul, Anna Trevisanato, Anna Troiano, Enrico Zanella
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 244,      1a edizione  2016   (Codice editore 1130.328)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891744081
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891747600
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un punto di vista sulla disabilità e sulla società. Il racconto di un insieme di esperienze concrete e di realtà di vario genere – associazioni, cooperative, fondazioni, enti locali, singole persone… – che coraggiosamente si adoperano per dare un contributo effettivo al miglioramento della convivenza nei nostri contesti sociali. Un invito a pensare a nuove immaginabili risorse per la dignità delle persone con disabilità e dei nostri territori.
Presentazione del volume

I diritti di cittadinanza per le persone con disabilità sanciti dalla Convenzione Onu costituiscono, oggi, una sfida decisiva con la quale si confrontano quotidianamente famiglie, operatori, servizi, istituzioni, contesti di territorio.
Sono diritti che, per poter essere esercitati effettivamente, hanno bisogno di pratiche concrete e di metodologie raffinate più che di dichiarazioni di principio.
Pratiche e metodologie che riescono a essere efficaci quando sono basate su un'alleanza effettiva tra i servizi e le comunità locali all'interno delle quali operano.
Questo testo parla di come sia possibile concretizzare questa alleanza attraverso la messa in atto di forme di sussidiarietà circolare e di reciprocità progettuale che tengano in connessione la qualità della vita delle persone con disabilità e la qualità della convivenza sociale più estesa.
Ne parla attraverso il racconto di numerose sperimentazioni concrete realizzate in diversi territori del nostro paese, l'esplicitazione dei principali nodi metodologici che si incontrano inoltrandosi su questa strada, la precisazione della densità culturale e scientifica che supporta questo orientamento.

Maurizio Colleoni si occupa da diversi anni di consulenza, formazione e sviluppo organizzativo nell'ambito delle politiche rivolte alla disabilità psicofisica. È il responsabile scientifico del network Immaginabili Risorse.

Indice
Maurizio Colleoni, Introduzione
Esperienze emblematiche
(Fabio Terraneo, Clara Colli, Da Cosa Nostra a Casa nostra, Associazione Il Mosaico, Cooperativa Solaris, Giussano (MB); Luisa Ferrara, CISAS, Castelletto Ticino (NO); Luciano Bedin, Progetto Bericando: turismo accessibile. Accessibilità, inclusione sociale e promozione del territorio, Coop Primavera 85, Sovizzo (VI); Mario Lanzafame, Barbara Chierici, Alessandro Patroncini, La risorsa volontaria e la sua manutenzione nel tempo, Cooperativa Il piccolo Principe, Reggio Emilia; Paolo Falessi, I ladri di carrozzelle: che spettacolo!, Ladri di Carrozzelle, Roma)
Workshop esperienziali
I workshop: Avere cura delle nuove generazioni
(Sara Mariani, Introduzione, Consorzio Desio Brianza, Desio (MB); Chiara Arletti, La formazione della comunità, Charitas Asp, Modena; Sara Mariani, Laboratori "Insieme Scuola" - Centri Diurni Disabili, Azienda Speciale Consortile Desio Brianza, Desio; Anna Peiretti, Il paese che sono io, Fondazione Paideia, Torino; Laura Roncalli, Cooperativa "Il Vomere", Travagliato (BS))
II workshop: Nutrirsi
(Lucia Cavallin, Mariangela Bucciol, Introduzione, Cooperativa Solidarietà, Cooperativa Topinambur, Treviso; Lucrezia Greco, Cooperativa Il Mosaico, Lodi, Usteria S. Bassan; Mariangela Bucciol, Luca Comunello, L'associazione Biofattorie Sociali del Veneto; Giuliano Ciano, La Nuova Cooperazione Organizzata, Campania; Sara Martinelli, Cooperativa L'orto, Bologna; Massimo Ciacchi, Cooperativa Fenderl, Treviso)
III workshop: Convivere
(Francesca Facchinetti, Introduzione, Consorzio Ribes, Bergamo; Anna Trevisanato, Fondazione Guido Gini, Mirano; Floriana Colombo, Davide Marchioro, Amministrazione Comunale e Cooperativa "Le Pleiadi", Lodi; Lisa Cendron, Cooperativa Solidarietà, Treviso; Luca Crisafulli, Comunità Maranatha, Bologna; Marco Frigerio, Associazione Mondo comunità e famiglia, Milano)
IV workshop: Generare cultura
(Luca Pazzaglia, Introduzione, Cooperativa Labirinto, Pesaro; Guido Bodda, Maria Luisa Pilan, Cooperativa Il Sogno di una cosa, Torino; Antonella Cuppari, Cooperativa sociale La Vecchia Quercia, Calolziocorte; Maura Croce, Leonardo Peracchi, Cooperativa Animazione Valdocco, Ciriè (Torino); Valeria Galeazzi, Cooperativa Labirinto, Pesaro)
V workshop: Abitare il territorio
(Mauro Tommasini, Introduzione, Cooperativa La Rete, Trento; Marilena Marrone, Cooperativa Il Germoglio, Cassina de' Pecchi; Giuseppe Strano, Cooperativa Piano Infinito, Vicenza; Mirco Dallaserra, Cooperativa sociale La Rete, Trento; Paola Morandini, Danilo Bettani, Consorzio "Solco Città Aperta", Comune di Bergamo)
VI workshop: Realizzare arti espressive
(Silvia Apollonia Solari, Introduzione, Arteducazione, Milano; Marco Tonul, Associazione "Oltre quella sedia", Trieste; Waunder Garrambone, I MOV teatrali, Compagnia teatrale, Cinisello Balsamo; Anna Troiano, Alberto Todisco, Cooperativa sociale Il Sorriso, Pessano con Bornago (MI); Enrico Zanella, Stefano Tincani, Cooperativa Nazareno, Carpi (MO))
Laboratori metodologici
(Valeria Alpi, Persone con Disabilità, Accaparlante; Gianfranco Caramella, Famiglie e associazioni di familiari; Luca Gorlani, Valerio Mari, Monica Di Liddo, Operatori e Servizi; Riccardo Morelli, Silvia Preda, Enti Locali; Daniela Amici, Roberto Guzzi, Marco Tirabosco, Cooperative Sociali; Elio Brillo, Valentina Ghetti, Gestioni Associate Consortili)
Approfondimenti teorici
(Franca Manoukian, Interagire con la disabilità: opportunità per apprendere a gestire le differenze; Carlo Lepri, Disabilità, inclusione e ruolo sociale; Carlo Francescutti, Cuore, coraggio e competenza; Maurizio Colleoni, Immaginabili Risorse: un network che si adopera per rendere effettivi i diritti di cittadinanza delle persone con disabilità)
Contributi culturali
(Daniela Moro, Connessioni di futuro. Cooperare per costruire processi di inclusione sociale per le persone con disabilità; Salvatore Rao, Dalla certificazione dei servizi alla certificazione dei processi; Cooperativa Solidarietà, Treviso, Inclusione sociale, nuove forme di welfare e partecipazione. Tavolo di coordinamento educativo; Luca Gorlani, Punti di connessione; Riccardo Morelli, Potere e paura nel lavoro dell'operatore sociale. Il problema dell'inclusione sociale per i servizi; Luca Pazzaglia, Inclusione e valore sociale delle persone con disabilità. Le sfide culturali di oggi)
Allegati
(I principi di fondo del network Immaginabili Risorse; Adesioni ipotesi di fondo Rete Immaginabili Risorse - aprile 2016).