La salute della donna. Dalla salute al welfare al femminile. Libro bianco 2016
Contributi
Adriana Albini, Massimo Allegri, Tiziana Bocchi, Valentina Bucciarelli, Susanna Camusso, Giancarlo Cerveri, Emilia Grazia De Biasi, Raffaella Di Pasquale, Annamaria Furlan, Sabina Gallina, Enrica Giorgetti, Vanna Iori, Alessandra Kustermann, Silvia Maffei, Claudio Mencacci, Pier Luigi Meroni, Francesca Merzagora, Simona Montilla, Rossella Nappi, Nicoletta Orthmann, Maria Penco, Barbara Poletti, Marisa Porrini, Walter Ricciardi, Massimo Scaccabarozzi, Vincenzo Silani, Paola Testori Coggi, Adriana Valente, Carlo Vergani, Rinaldo Zanini
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 210,      1a edizione  2016   (Codice editore 2000.1463)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Limitata




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891744722
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891748348
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Questa quinta edizione del Libro bianco sulla salute delle donne italiane presenta un’impostazione rinnovata rispetto alle precedenti. Dopo un sintetico rapporto sui principali dati epidemiologici e sui determinanti di salute relativi alla popolazione femminile, il volume analizza le patologie e le tematiche di genere traendo spunto dal primo Manifesto sulla salute della donna presentato in Expo 2015 da Onda, in qualità di partner della società civile.
Presentazione del volume

Dal 2007 Onda pubblica, con ricorrenza biennale, grazie al supporto di Farmindustria, il Libro bianco sulla salute delle donne italiane. Questa edizione, la quinta, realizzata nell'anno del decennale dell'Osservatorio, presenta un'impostazione rinnovata rispetto alle precedenti.
Dopo un sintetico rapporto sui principali dati epidemiologici e sui determinanti di salute relativi alla popolazione femminile, il volume analizza le patologie e le tematiche di genere traendo spunto dal primo Manifesto sulla salute della donna presentato in Expo 2015 da Onda, in qualità di partner della società civile. Gli argomenti spaziano dalla sicurezza dei punti nascita alla tutela della fertilità, dalla prevenzione cardiovascolare declinata al femminile alla depressione nei cicli vitali della donna, dallo stato dell'arte della ricerca oncologica in rosa alle problematiche associate a sovrappeso e obesità femminili, dal dolore cronico all'impatto delle malattie autoimmuni reumatiche sull'essere "donna", dalle demenze alla condizione della donna anziana e alla violenza di genere.
Una parte del volume è stata interamente dedicata a un tema molto attuale, delicato e complesso, quale il welfare al femminile, in considerazione dell'impatto delle strategie di conciliazione non solo sulla produttività aziendale, ma anche sulla qualità della vita e sulla salute delle lavoratrici.
A chiusura del volume, un contributo a firma dell'Agenzia Italiana del Farmaco offre preziosi spunti di riflessione sulla necessità di impegnare maggiori risorse nella farmacologia di genere a garanzia di una medicina sempre più fondata sulla centralità del paziente e sulla personalizzazione delle terapie.

Indice
Francesca Merzagora, Premessa. Dieci anni di attenzione alla salute della donna
Emilia Grazia De Biasi, Vanna Iori, Massimo Scaccabarozzi, Interventi introduttivi
Walter Ricciardi,
Prefazione
Parte I. La popolazione femminile
Popolazione
(Struttura demografica; Fecondità; Speranza di vita alla nascita e a 65 anni; Mortalità per causa)
Servizi sanitari
(Ospedalizzazione; Uso di farmaci; Screening oncologici)
Fattori di rischio stili di vita
(Fumo di tabacco; Consumo di alcol; Sovrappeso e obesità; Attività fisica)
Parte II. Salute delle donne e patologie di genere
Rinaldo Zanini, Nicoletta Orthmann, Punti nascita: obiettivo sicurezza per la donna e il neonato
(La rete dei punti nascita in Italia; Il piano di riordino dei punti nascita; Gli standard per la valutazione dei punti nascita; La nascita pretermine e la rete dei servizi; Mortalità materna: i dati italiani; Obiettivo sicurezza: quali strategie?; Riferimenti bibliografici)
Rossella Nappi, Salute sessuale e riproduttiva: verso il Piano nazionale per la fertilità
(Salute sessuale e riproduttiva; Fertilità e natalità: lo scenario italiano; Età materna e potenziale fertile; Patologie femminili che compromettono la fertilità; Infertilita e accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita; Piano nazionale per la fertilità; Riferimenti bibliografici)
Maria Penco, Sabina Gallina, Valentina Bucciarelli, Silvia Maffei, Prevenzione cardiovascolare al femminile
(Le malattie cardiovascolari nel genere femminile; I fattori di rischio cardiovascolare nel genere femminile; Il calcolo del rischio cardiovascolare nel genere femminile; Riferimenti bibliografici)
Claudio Mencacci, Giancarlo Cerveri, Depressione nei cicli vitali della donna
(Depressione maggiore: aspetti generali e inquadramento della problematica; La depressione e "donna"; La depressione nelle stagioni della vita della donna; La depressione in gravidanza e nel post partum; La depressione nel climaterio; Riferimenti bibliografici)
Adriana Albini, Oncologia al femminile: prevenzione e ricerca. A che punto siamo?
(Dalla cura personalizzata alla precision medicine; Basi biologiche; Gli ormoni come target (tumore al seno); Dalla terapia a target in oncologia alla personalized e precision medicine; Il microambiente; Donne e tumori; Verso il futuro; Riferimenti bibliografici)
Marisa Porrini, Sovrappeso e obesità femminili
(Introduzione; Dimorfismo sessuale dell'adiposità; Meccanismi alla base del dimorfismo sessuale; Sovrappeso, obesità e rischio di malattie croniche; Fattori socio-economici, culturali e dietetici; Alimentazione e stile di vita; Riferimenti bibliografici)
Adriana Valente, Raffaella Di Pasquale, Massimo Allegri, Terapia del dolore: una questione di genere. Perché è importante considerare il dolore specifico nella donna
(Fisiopatologia del dolore cronico. Come e perché sentiamo dolore; Dolore: non solo singolare maschile; L'idea di dolore in ambito socio-culturale e storico; Genetica: singolare, femminile; Dolore e componente ormonale; Aspetti socio-cognitivi del dolore nella donna; Approcci terapeutici nel dolore cronico: da quelli farmacologici a quelli mini invasivi; Punti chiave; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Pier Luigi Meroni, Malattie autoimmuni reumatiche e impatto sulla qualità di vita delle donne
(Malattie autoimmuni reumatiche e "essere donna"; Malattie autoimmuni reumatiche e fertilità; Malattie autoimmuni reumatiche e gravidanza; Malattie autoimmuni reumatiche e menopausa; Implicazioni estetiche delle malattie autoimmuni reumatiche; Accesso ai servizi sanitario-assistenziali e qualità della vita; Riferimenti bibliografici)
Vincenzo Silani, Barbara Poletti, Demenze. Decadimento cognitivo nella donna e donna caregiver
(Introduzione; Una neurologia dimorfa; Sesso e genere; Genotipo APOE e AD; Educazione e demenza; Ovariectomia e demenza; La donna caregiver; Ringraziamenti; Riferimenti bibliografici)
Carlo Vergani, La condizione della donna anziana
(Introduzione; La diversa patologia; L'assistenza alla donna anziana; La giusta scelta; Riferimenti bibliografici)
Alessandra Kustermann, Violenza di genere. Prevenzione e contrasto attraverso la rete territoriale
(Violenza di genere: inquadramento della problematica; Il fenomeno in Italia; La lotta contro la violenza di genere: quali strumenti e strategie?; La rete territoriale antiviolenza; Riferimenti bibliografici)
Parte III. Il welfare per le donne
Susanna Camusso, Politiche di conciliazione e riflessi sulla salute della donna
Annamaria Furlan,
Welfare contrattuale e strumenti di prevenzione della salute della lavoratrice
Tiziana Bocchi,
Pensioni e salute femminile: possibili scenari
Enrica Giorgetti,
Il welfare aziendale nel settore farmaceutico
Parte IV. Assistenza sanitario-assistenziale "a misura di donna"
I Bollini Rosa per gli ospedali
I Bollini RosaArgento per le Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA)
Approfondimento: indagine Onda 2016. Il rapporto delle donne italiane con la salute
Paola Testori Coggi, Simona Mantilla, Conclusioni. L'accesso ai farmaci innovativi in Italia per migliorare la salute femminile
Appendice.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi