Corpi, linguaggi, violenze. La violenza contro le donne come paradigma
Autori e curatori
Contributi
Irene Arbusti, Ines Corti, Lucia D'Ambrosi, Alessandra Fermani, Armando Francesconi, Tiziana Montecchiari, Barbara Pojaghi, Valentina Polci, Julia Ponzio, Francesca R. Recchia Luciani
Collana
Livello
Studi, ricerche. Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 154,      1a edizione  2016   (Codice editore 2000.1465)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Gli esiti di un progetto di ricerca intitolato Violence against women as a paradigm, che ha visto coinvolti studiose e studiosi di ambiti disciplinari differenti, uniti dal comune intento di lavorare a un approccio sistemico e strutturale nei confronti della violenza maschile patita dalle donne. I saggi contenuti nel testo si interrogano da diverse prospettive sul nesso tra dimensione simbolica, linguistico-rappresentativa e giuridica dei rapporti di dominio sessuali che alimentano e perpetuano la violenza maschile contro le donne.
Presentazione del volume

Questo volume documenta gli esiti di un progetto di ricerca intitolato "Violence against women as a paradigm" che ha visto coinvolti nelle sue attività studiose e studiosi appartenenti ad ambiti disciplinari differenti, uniti dal comune intento di lavorare a un approccio sistemico e strutturale nei confronti della violenza maschile subita dalle donne.
La complessità del problema chiama in causa un lavoro congiunto tra discipline nella decostruzione di una cultura fondata su rapporti di dominio materiali e simbolici che promuovono subordinazione, discriminazione e violazioni. Da questa consapevolezza nasce la necessità di una conversione dello sguardo nell'approccio alla violenza maschile contro le donne da fenomeno emergenziale stretto nel lessico securitario a paradigma che racconta di condizioni e minacce che percorrono una traiettoria quotidiana tragicamente universale.
È per questa ragione che i saggi contenuti nel volume si interrogano da diverse prospettive sul nesso tra dimensione simbolica, linguistico-rappresentativa e giuridica dei rapporti di dominio sessuale che alimentano e perpetuano la violenza maschile contro le donne. La metodologia interdisciplinare e strutturale adottata si pone nell'ottica di un paziente lavoro ermeneutico e decostruttivo delle forme di controllo sociale che attraversano e forgiano il corpo delle donne.

Scritti di: I. Arbusti, I. Corti, L. D'Ambrosi, A. Fermani, A. Francesconi, N. Mattucci, T. Montecchiari, B. Pojaghi, V. Polci, J. Ponzio, F. R. Recchia Luciani.

Natascia Mattucci, professoressa associata di Filosofia politica, insegna Filosofia politica, Filosofia dei diritti umani e Analisi del linguaggio politico presso il Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali dell'Università degli Studi di Macerata. Si occupa di filosofie politiche contemporanee, di questioni di genere e filosofie femministe, nonché della crisi del paradigma rappresentativo. È direttrice e condirettrice delle collane editoriali "Teoria politica" e "Studi e questioni di genere" di Aracne Editrice, condirettrice dell'International Summer School on Gender Studies e coordinatrice del progetto di ricerca "Violence against women as a paradigm" presso l'ateneo maceratese.

Indice
Natascia Mattucci, Per un approccio strutturale alla violenza
Parte I. Alle radici della violenza simbolica
Francesca R. Recchia Luciani, Il potere fragile: dominio maschile, violenza e vulnerabilità
Natascia Mattucci, Nei limiti del particolare. Ripensare il maschile oltre il patriarcato
Parte II. Le parole che feriscono
Julia Ponzio, La performance come resistenza alla violenza linguistica
Armando Francesconi, Irene Arbusti, Sessismo e violenza di genere: un'analisi linguistica della stampa spagnola e italiana
Parte III. Rappresentazioni della violenza
Alessandra Fermani, Barbara Pojaghi, La rappresentazione del genere femminile nei media e l'oggettivazione del corpo
Lucia D'Ambrosi, Come i giovani interpretano la violenza: rappresentazioni e significati condivisi
Lucia D'Ambrosi, Valentina Polci, Educare e mobilitare i giovani in rete: violenza di genere e social media
Parte IV. Strumenti di tutela giuridica
Tiziana Montecchiari, Violenza di genere nelle relazioni familiari e forme di tutela giuridica
Ines Corti, Il diritto di ogni donna di vivere libera dalla violenza
Gli autori.