Come rendere comprensibile un testo

Guida per educatori ed insegnanti alle prese con persone con bisogni speciali

Contributi
Carlo Hanau
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 204,   1a ristampa 2018,    1a edizione  2017   (Codice editore 1305.240)

Come rendere comprensibile un testo. Guida per educatori ed insegnanti alle prese con persone con bisogni speciali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

“Perché queste parole scritte sono così difficili da capire?”, pensa Bianca, in lacrime. “Perché non riesce a capire un testo così semplice?”, si domanda, scoraggiata, l’insegnante. A partire da queste domande, il libro si rivolge a insegnanti, educatori, assistenti alla comunicazione, genitori di bambini con disabilità o bisogni speciali...

Utili Link

La Valle dei Templi Recensione… Vedi...
Superando.it Intervista a Maria Luisa Gargiulo (di Stefania Leone)… Vedi...

Presentazione del volume

"Perché queste parole scritte sono così difficili da capire?", pensa Bianca, in lacrime.
"Perché non riesce a capire un testo così semplice?" si domanda, scoraggiata, l'insegnante.

Il lavoro prende avvio da queste domande e si rivolge ad insegnanti, educatori, assistenti alla comunicazione, genitori di bambini con disabilità o bisogni speciali, persone che producono testi o devono personalizzarli per fasce specifiche di utenti.
Vengono presentate indicazioni operative per migliorare la comprensibilità di un testo scritto, attraverso l'analisi delle barriere che possono ostacolarne la comprensione.
Obiettivo finale è l'adattamento dell'originale, senza necessariamente ridurne la quantità di informazioni.
Utile in contesti di apprendimento e in ambiente scolastico, il volume si sofferma sull'importanza di esplicitare gli aspetti impliciti di un testo (in relazione a deficit metacognitivi, disturbi dello spettro dell'autismo e disturbi della comunicazione) e di operare la descrizione analitica delle immagini (in base a deficit visivo o problemi di decodifica delle illustrazioni). Destinatari sono persone con difficoltà specifiche (disturbi autistici ad alto funzionamento, deficit visivo con scarsa esperienza, deficit uditivo e difficoltà a decodificare il linguaggio, difficoltà a comprendere gli aspetti formali e pragmatici della comunicazione, deficit intellettivo lieve).
Vi si trovano numerosi esempi sulle tecniche di esplicitazione e di descrizione come forme di facilitazione della comprensione, attraverso la rielaborazione strutturale e formale di parole, frasi, contenuti e immagini di un testo.

Maria Luisa Gargiulo, psicologa e psicoterapeuta, lavora da oltre 20 anni con ragazzi e bambini in difficoltà, con i loro genitori ed insegnanti. Consulente, formatore e supervisore di progetti per persone in età evolutiva con deficit visivo o doppia diagnosi, ha pubblicato per FrancoAngeli Il bambino con deficit visivo (2005) e Crescere toccando (2009).

Alba Arezzo, laureata in Lettere e in Scienze dell'Educazione e della Formazione, lavora in ambito educativo come assistente alla comunicazione tiflodidattica e come educatrice per persone con disabilità visiva associata ad altri deficit, disturbi dello spettro autistico, deficit intellettivo, disturbi comportamentali.

Indice

Carlo Hanau, Prefazione
Introduzione
(Struttura dell'opera; Le autrici si presentano)
Parte I. Leggere per apprendere. I testi e le trappole della comprensione
Sarà capitato anche a voi
(Dalla parte di chi insegna; Dalla parte di chi impara; Comprendere per apprendere; Un esempio di fatica inutile)
Persone in difficoltà e con necessità speciali
(Chi può giovarsi di questo libro?; I deficit intellettivi e la comprensione; I disturbi della comunicazione e la comprensione; I disturbi dello spettro dell'autismo e la comprensione)
La mente alle prese con la comprensione di un testo
(Una meravigliosa complessità; Il ruolo della motivazione e delle emozioni; Selezione, attenzione e memoria; Il linguaggio e il significato; Esperienze e conoscenze; Aspetti pragmatici e interpersonali)
Parte II. Cosa fare per rendere comprensibile un testo
I modi per facilitare la comprensione di un testo
(Per iniziare; Comprensione e testi (in)comprensibili. La semplificazione; Riassunti, schemi, mappe concettuali: perché sì, perché no; Semplificazione ed esplicitazione: descrizioni integrative e "dizionario attivo"; Le quattro regole d'oro)
Modificare parole e frasi per agevolare la comprensione. Esempi ed esercizi
(Per iniziare; La struttura della frase: periodi e proposizioni; Il discorso indiretto; Soggetti sottintesi; Esplicitiamo i pronomi; Gli avverbi; I connettivi; Relazioni temporali e nessi causa-effetto)
Senso, figure retoriche, modi di dire: esempi ed esercizi di esplicitazione
(Per iniziare; Senso e significato; Denotazione e connotazione; Linguaggio figurato, figure retoriche e modi di dire)
Le tecniche di descrizione
(Per iniziare; Deficit visivo e necessità descrittive; Deficit visivo e necessità descrittive a tutte le età; Assistenza all'osservazione per persone con ipovisione; Il problema dell'oggettività della descrizione; Elementi della descrizione; Strumenti alternativi e aumentativi per la trasformazione di immagini; Descrizione, assistenza, dipendenza)
Usiamo gli strumenti
(Cosa faremo; Maria e le favole; Marcella e la storia; Biagio e la geografia; Riccardo fa letteratura italiana; ... e Bianca con la sua verifica?)
Conclusioni
Appendice. Accessibilità ai testi mediante modalità alternative di lettoscrittura
(Accessibilità e comprensibilità: questioni importanti ma differenti; Cosa intendiamo per lettura autonoma?; Vista e altri sensi nella lettura; Un altro modo di leggere e scrivere; Scelte obbligate)
Bibliografia.



  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità