Improvvisamente l'abito scorso. Stile vintage e limited edition nelle scelte di merchandising e buying del settore moda
Autori e curatori
Contributi
Andrea Balconi, Sara Barletta, Marisa Berenson, Angelo Mascherpa, Carlotta Pellegri, Giuseppina Sansone
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 164,      1a edizione  2017   (Codice editore 1060.290)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il settore della moda e del lusso ha modificato negli anni il suo aspetto, muovendosi verso una direzione più attenta allo stile di vita, piuttosto che agli status symbol da esibire. In questo testo – per buyer di moda, merchandiser e store manager – vengono presentati lo stile vintage, il marketing nostalgico e delle limited edition e i nuovi schemi operativi delle attività di merchandising e buying.
Utili Link
Promotion magazine Recensione (di Pier Giorgio Cozzi)… Vedi...
Presentazione del volume

Il settore della moda e del lusso ha modificato negli anni il suo aspetto, muovendosi verso una direzione più attenta allo stile di vita, piuttosto che agli status symbol da esibire.
La rilevanza del retail insieme a un individualismo crescente del consumatore, espresso da desiderio di unicità e da una certa riluttanza per il "total look preconfezionato", hanno originato i fenomeni delle edizioni limitate e dei progetti di recupero fantasioso del passato, attraverso lo stile vintage e la logica del mix and match.
L'attività del merchandiser e del buyer devono quindi considerare attentamente queste tendenze rivolte a un consumo maggiormente creativo, attento ad aspetti sempre meno tangibili, ma al tempo stesso coerenti con i valori proposti dai brand, che solo i beni lifestyle, capaci di esprimere un modo di essere, possono garantire.
Il testo affronta nella sua prima parte i temi del vintage, dello stile vintage, del marketing nostalgico e delle limited edition per poi spostarsi a considerare gli schemi operativi delle attività di merchandising e buying che non possono ormai prescindere dall'evoluzione di un mercato che pone sempre di più il consumatore al proprio centro.

Stefano Sacchi, dopo esperienze nella formazione e nell'insegnamento, da 20 anni si confronta con pianificazione, processi di produzione, marketing, merchandising, licensing e co-branding. È stato CEO del brand Giuliano Fujiwara, associato alla Camera Nazionale della Moda Italiana, per il quale ha eseguito il riposizionamento tramite una strategia di heritage marketing. Oggi è consulente per differenti brand e docente di Fashion Buying, Visual Merchandising, Branding e Marketing presso Accademia del Lusso. Appassionato d'arte e di design, è autore con Andrea Balconi di Modaterapia (Salani, 2013), con Paolo Lucci di Brand Jamming (FrancoAngeli, 2014), di Fashion Puzzle. Come comporre un'offerta di successo nella moda (FrancoAngeli, 2015) e del saggio Il fascino indiscreto della scarsità (FrancoAngeli, 2016).

Indice
Marisa Berenson, Prefazione
Introduzione
Parte I
Tendenza vintage
(Definizione di vintage; Vintage e rétro; Vintage e contemporaneità; Identikit del vintage; Vintage e stile vintage; Shabby chic, riciclo e altre tendenze; Motivi del successo attuale e della "riscoperta" dello stile vintage; Andrea Balconi, Esempi illustri nel mondo della moda)
Il marketing della nostalgia
(Nostalgia, passato e consumi moderni; Nostalgia e media; Storytelling e Made in Italy; Marketing della nostalgia; Nostalgia e scarsità; Vintage marketing; Heritage marketing; Il vintage replicato: le riedizioni; Sharing & renting: il vintage... "in affitto")
Scarsità e limited edition
(Scarsità nella psicologia, nell'economia e nel marketing; Il marketing della scarsità; Limited edition, capsule collection e strategie di cobranding; Carlotta Pellegri, L'anima vintage del co-branding; Limited edition (quantitative e temporali) e strategie connesse; Nicchie di mercato e teoria della coda lunga; Limited edition e lusso; Lusso e lifestyle; Angelo Mascherpa, Vintage e identità)
Parte II
Merchandiser e buyer a confronto
(Il merchandiser; Il buyer; Affinità tra le due fi gure)
Merchandising
(Merchandiser e merchandising plan; Contenuto del merchandising plan; SKU e codifica; Composizione dell'offerta; Analisi economica; Studio dei continuativi; Listino e fasce prezzo; Composizione della collezione; Giuseppina Sansone, Millennials tra vintage e digitale)
Buying
(Evoluzione del retail; L'ambiente retail; Retail multimarca; Retail monomarca; Retail e servizi al cliente; Pianificazione dell'offerta retail; Il ruolo del buyer nel processo di pianificazione; Sara Barletta, Il profilo moderno del buyer; Fasi del processo di pianificazione; Pianificazione e controllo tramite il sistema degli OTB)
Conclusioni
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access