Web 2.0 e visibilità online. Un modello di misurazione per il settore turistico
Autori e curatori
Contributi
Tonino Pencarelli, Marco Cioppi, I. Curina, F. Forlani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 130,      1a edizione  2017   (Codice editore 365.1171)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891763600
Clicca qui per provare l'e-book

In breve
L’importanza del web 2.0 nelle scelte di comunicazione e marketing del comparto turistico ricettivo. In particolare: quali sono il grado e le modalità di utilizzo degli strumenti web 2.0 nelle imprese turistico ricettive? Come tali imprese considerano il cliente nel processo di formulazione dell’offerta? Qual è la portata dell’impatto che il web 2.0 ha avuto sui processi di marketing?
Presentazione del volume

Le imprese turistiche (alberghi, ristoranti, musei, ecc.), pur offrendo un servizio o un'esperienza off-line, si trovano oggi, per sopravvivere, a dover competere innanzitutto e soprattutto on-line, consapevoli del fatto che non essere visibili sul web equivale spesso a non esistere. Il web 2.0 è, oggi, il mezzo ideale per l'incontro tra domanda e offerta in un settore ad alto contenuto intangibile come quello turistico, i cui prodotti sono tra le prime cinque categorie più acquistate su Internet. Di fronte a tale scenario di mutamento, il presente contributo si pone come obiettivo quello di capire l'importanza del web 2.0 nelle scelte di comunicazione e marketing del comparto turistico ricettivo.
In particolare lo studio cerca di rispondere alle seguenti domande: qual è il grado di utilizzo degli strumenti web 2.0 nelle imprese turistico ricettive? In che modo vengono utilizzati gli strumenti di comunicazione web 2.0? Come le imprese turistico ricettive considerano il cliente nel processo di formulazione dell'offerta?
Cioè lo individuano come co-creatore oppure come semplice fruitore del valore? Infine, qual è la portata dell'impatto che il web 2.0 ha avuto sui processi di marketing?

Marco Cioppi è Professore associato di Economia e gestione delle imprese all'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". E' titolare, nello stesso Ateneo, del corso di Comunicazione aziendale e Internet marketing presso la Scuola di Economia e del corso di Economia e gestione delle imprese presso la Scuola di Lingue e Letterature Straniere.

Indice
Tonino Pencarelli, Prefazione
Premessa
Evoluzione del settore turistico alla luce delle nuove tendenze tecnologiche e di mercato
(Evoluzione del settore turistico: tendenze, sfide e cambiamenti; Il comparto turistico nell'era di Internet; Web 2.0, Social media e turismo; La presenza online nel settore turistico)
M. Cioppi, I. Curina, F. Forlani, T. Pencarelli, I concetti di visibilità, reputazione e popolarità online quali elementi definitori della presenza online: una review della letteratura
(Introduzione; Metodologia; Presenza, Visibilità e Reputazione online: definizioni della letteratura; Estrazione degli indici; Interazioni fra PrO, VO, RO e PoO: un possibile framework di analisi; Conclusioni)
La visibilità online: un possibile modello di misurazione e sua applicazione al settore alberghiero
(Introduzione e obiettivi della ricerca; Una possibile misurazione delle performance in termini di visibilità online: l'Indice di Visibilità Online (IVO); Costruzione dell'IVOH e misurazione della visibilità online delle strutture alberghiere di Cattolica; Considerazioni conclusive e implicazioni teorico/manageriali)
La visibilità online del comparto ristorativo: il modello IVO applicato al contesto di Fano, Pesaro e Urbino
(Introduzione; Obiettivi e metodologia della ricerca; Risultati dell'indagine; Conclusioni; Implicazioni e limiti della ricerca)
Appendice.