Guarire dal male? Cultura giuridica e Sanità in carcere

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 114,      1a edizione  2018   (Codice editore 1520.789)

Guarire dal male? Cultura giuridica e Sanità in carcere
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891766687
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891777119
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume tratta il tema della salute nella dimensione penitenziaria, collocandolo quindi nello scenario pubblico, caratterizzato da spinte polarizzate tra esigibilità del diritto alla salute, da un lato, e istanze securitarie, dall’altro. Utilizzando la chiave interpretativa della cultura giuridica, il testo analizza la formazione e l’implementazione di norme e di politiche dirette ad amministrare la pena e la salute, con riferimento a modelli di giustizia che accostano la retribuzione alla rieducazione, non senza propositi e sperimentazioni di tipo riparativo-riconciliativo.

Presentazione del volume

La salute riceve tutela giuridica come diritto inviolabile della persona.
Secondo la definizione dell'O.M.S., essa corrisponde allo stato di benessere globale dell'individuo, non alla mera assenza di malattia.
Il volume tratta del tema della salute nella dimensione penitenziaria, collocandolo quindi nello scenario pubblico, caratterizzato da spinte polarizzate tra esigibilità del diritto alla salute, da un lato, e istanze securitarie, dall'altro.
Utilizzando la chiave interpretativa della cultura giuridica, il testo analizza la formazione e l'implementazione di norme e di politiche dirette ad amministrare la pena e la salute, con riferimento a modelli di giustizia che accostano la retribuzione alla rieducazione, non senza propositi e sperimentazioni di tipo riparativo-riconciliativo.
L'indagine è svolta nel contesto italiano e affronta gli effetti del mutamento giuridico che, specie negli ultimi dieci anni, ha dato origine a importanti riassetti organizzativi e gestionali della 'Sanità penitenziaria', in cui i processi di professionalizzazione rivestono una funzione ermeneutica particolare. Alle domande più basilari riguardo alla tutela della salute come diritto fondamentale di ogni individuo, il libro accosta interrogativi legati all'amministrazione e alla gestione della salute nei contesti penitenziari, con riguardo specifico al caso dell'Emilia-Romagna.

Chiara Scivoletto è professore associato di Sociologia giuridica, della devianza e del mutamento sociale presso l'Università di Parma, dove presiede i Corsi di laurea in Servizio sociale e in Programmazione e gestione dei servizi sociali. Studia da tempo le dinamiche del mutamento giuridico e la loro ricaduta sulla esigibilità dei diritti. I suoi lavori di ricerca, focalizzati sulle agenzie e gli strumenti del controllo penale formale, si sviluppano in prevalenza sulle figure di probation e le pratiche di tipo riparativo-riconciliativo, con particolare riguardo alla condizione minorile e migratoria. Per i tipi di FrancoAngeli ha pubblicato C'è tempo per punire. Percorsi di probation minorile, 1999 ed ha curato Mediazione penale minorile. Rappresentazioni e pratiche, 2009.

Indice

Introduzione
Cultura giuridica, carcere e salute
(Cultura giuridica e sistema penitenziario; Istanze securitarie, paura del crimine e sicurezza dei diritti; Testimoni privilegiati nel 'campo giuridico del penitenziario')
Salute in carcere: norme, numeri, temi
(Premessa; Diritti dell'Uomo, diritti del detenuto; La popolazione incarcerata: numerosità, tipologie, trattamenti (dati nazionali e regionali); La salute come ambito del trattamento? Linee per la ricerca)
La Sanità penitenziaria nella giurisprudenza
(Premessa; I significati del trattamento penitenziario; Il ruolo del medico penitenziario; La 'medicalizzazione impropria')
Per uno studio di caso: atti e progetti della Sanità penitenziaria dell'Emilia-Romagna
(Premessa; I dati sull'area penale e penitenziaria dell'Emilia-Romagna; Norme e atti regionali; Lo Stato di salute dei detenuti; Diritto alla salute e Sanità penitenziaria: le prospettive degli attori
Conclusioni. Come guarire? Garantire ed esigere salute
Riferimenti bibliografici.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi