Economia, politica e cultura nell'Italia del XX Secolo. Attualità del pensiero critico di Sergio Steve
Contributi
Antonio Pedone, Luciano Steve, Pierluigi Ciocca, Daniela Monacelli, Francesco Forte, Silvia Fedeli, Elton Beqiraj, Daniele Franco, Ezio Lancellotti, Gian Maria Bernareggi, Giuseppe Ciccarone, Fabrizio Balassone, Annalisa Castelli, Laura Castellucci, Giuseppe Eusepi, Francesca Gastaldi, Alberto Iozzi, Leo Fulvio Minervini, Massimo Paradiso, Désirée Teobaldelli, Giuseppe Bognetti, Domenico da Empoli, Emilio Giardina, Diego Piacentino, Roberto Artoni, Alessandra Casarico, Paolo Liberati, Massimo Finoia, Gilberto Muraro
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 550,      1a edizione  2018   (Codice editore 363.115)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 47.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891771018
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 33.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891777270
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Attraverso i contributi e le testimonianze di una lunga lista di persone (familiari, docenti, funzionari pubblici…), il volume propone al lettore il profilo umano, intellettuale e scientifico di Sergio Steve, uno tra i maggiori economisti italiani del ventesimo secolo, l’ultimo grande interprete della tradizione italiana degli studi di scienza delle finanze, che ha avuto in Antonio De Viti de Marco e in Luigi Einaudi i massimi esponenti.
Presentazione del volume

Sergio Steve è stato tra i maggiori economisti italiani del ventesimo secolo, l'ultimo grande interprete della tradizione italiana degli studi di scienza delle finanze, che ha avuto in Antonio De Viti de Marco e in Luigi Einaudi i massimi esponenti. Tale tradizione si ripropone oggi nel panorama degli studi economici come un patrimonio culturale di rinnovata attualità. Steve ha svolto un ruolo di rilievo nelle istituzioni economiche dell'Italia che usciva dalla seconda guerra mondiale, in stretta relazione con alcuni dei protagonisti di quella stagione - come Einaudi, Vanoni, Saraceno e Di Vittorio - e, negli anni successivi, in importanti organizzazioni economiche internazionali. Nell'arco della sua lunga vita ha intrattenuto rapporti con i maggiori economisti del suo tempo e coltivato altresì profondi interessi letterari, storici e filosofici. Ha tenuto un lungo magistero universitario e scritto un trattato sul quale si sono formate generazioni di studenti.
La sua opera è materiale di grande ricchezza per lo studio della storia economica, istituzionale e culturale del nostro Paese. Il volume propone al lettore il profilo umano, intellettuale e scientifico di Steve, attraverso contributi e testimonianze di una lunga lista di persone a lui strettamente legate, provenienti dalla famiglia, dall'accademia e dalle istituzioni.

Stefano Gorini è stato professore ordinario di Scienza delle finanze nell'Università di Roma Tor Vergata, dove è attualmente docente a contratto di Economia pubblica (corso avanzato). È autore di numerose pubblicazioni in tema di debito pubblico, stato sociale, azione collettiva, esternalità ambientali, rapporti tra economia, etica e cultura dello stato.

Ernesto Longobardi insegna Scienza delle finanze all'Università degli studi di Bari "Aldo Moro" e, al momento, anche all'Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Roma). E' autore di numerose pubblicazioni di economia pubblica, tra le quali il volume Economia tributaria, McGraw-Hill, 2017.

Giuseppe Vitaletti è stato professore ordinario di Scienza delle finanze. E' autore di oltre cento pubblicazioni. Le più importanti sono Mal di lupo, EAI, 2017 e Le due facce della luna, Foschi, 2014. E' stato consigliere economico in molti Ministeri e ha avuto altri incarichi pubblici. Ha scritto su parecchi quotidiani nazionali e ha ottenuto importanti riconoscimenti all'estero.

Indice
Presentazione
Ringraziamenti
Parte I. Giornata di studio per il decennale della scomparsa di Sergio Steve
Premessa
(Sintesi dei contributi)
Relazioni: Lincei
Antonio Pedone, Indirizzo di saluto
Luciano Steve, La biblioteca e le carte di Sergio Steve
Pierluigi Ciocca, Daniela Monacelli, Sergio Steve e la Banca d'Italia
Francesco Forte, Silvia Fedeli, Elton Beqiraj, Impatto della regola di un vincolo di bilancio corretto per l'output gap, e rapporto debito/Pil, nell'analisi di Steve del 1950 e nella problematica attuale. Una verifica empirica sui paesi OCSE ed Europei
Daniele Franco, Le Lezioni di scienza delle finanze. Elementi per la politica economica
Ezio Lancellotti, "Sraffa prices" e traslazione delle imposte
Antonio Pedone, Sergio Steve e il ruolo dell'economista nelle società contemporanee
Gian Maria Bernareggi, Problemi attuali della politica fiscale italiana. Un'applicazione dell'approccio di Sergio Steve
Relazioni: 'Sapienza'
Giuseppe Ciccarone, La figura di Sergio Steve
Giuseppe Vitaletti, Le cose non scritte di Sergio Steve
Fabrizio Balassone, Il dubbio e l'attenzione
Annalisa Castelli, Una spesa pubblica per lo sviluppo
Laura Castellucci, Una 'conversazione immaginaria' con Steve sul libro di Mariana Mazzucato The Entrepreneurial State. Debunking Public vs. Private Sector Myths
Giuseppe Eusepi, De Viti de Marco, Einaudi e Steve. Un dialogo tra diversi
Francesca Gastaldi, L'istituzione universitaria. Tre questioni fondamentali
Alberto Iozzi, Sergio Steve e l'impresa pubblica
Leo Fulvio Minervini, Sergio Steve e Duncan Black
Massimo Paradiso, Occorrono troppe vite per farne una. La concezione di tempo e incertezza in Sergio Steve
Désirée Teobaldelli, Debito pubblico e stabilità macroeconomica
Parte II. Giornata di studio su Sergio Steve
Premessa
(Sintesi dei contributi)
Relazioni: la figura
Francesco Forte, Da un altro pianeta
Giuseppe Bognetti, La figura di Sergio Steve: riflessioni sul "Colloquio autobiografico"
Stefano Gorini, Riportare la "cultura laica dello stato" nell'economia e nella scienza economica. Una rivisitazione personale dell'eredità intellettuale, morale e scientifica di Sergio Steve
Domenico da Empoli, Sergio Steve alla Commissione economica per l'Assemblea Costituente
Relazioni: contributi teorici
Emilio Giardina, La ricerca teorica di Sergio Steve
Diego Piacentino, La scienza delle finanze di Sergio Steve: nelle sette edizioni delle Lezioni
Ernesto Longobardi, L'imposta personale e progressiva sul reddito
Gian Maria Bernareggi, La politica fiscale
Roberto Artoni, Alessandra Casarico, Le politiche sociali
Paolo Liberati, Massimo Paradiso, Teoria positiva del beneficio e finanza locale responsabile
Giuseppe Vitaletti, La regolamentazione della concorrenza libera non perfetta
Parte III. Sergio Steve (1915-2006): materiali e testimonianze
Premessa
Un profilo biografico
Bibliografia
Interventi su Sergio Steve
Massimo Finoia, I rischi dell'aggressione fiscale
Giuseppe Vitaletti, Tra stato e mercato
Antonio Pedone, In memoria di Sergio Steve
Gilberto Muraro, Commemorazione di Sergio Steve
Stefano Gorini, Ricordo di Sergio Steve
Antonio Pedone, Potere di mercato e tassazione
Lettere a Ugo Spirito
Massimo Paradiso, Il giovane Steve e il corporativismo di sinistra: lettere a Ugo Spirito
Sergio Steve, Lettere a Ugo Spirito; 4 agosto 1935; 31 dicembre 1935; 18 febbraio 1936; 10 novembre 1936; 3 giugno 1959; 28 luglio 1969)
Indice dei nomi.