Metodi e prospettive della geografia
Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 316,      3a edizione  1983   (Codice editore 620.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40.50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820404109

Presentazione del volume

R. Hartshorne, uno dei più eminenti studiosi dei fondamenti storico - metodologici della geografia umana, è nato nel 1899, ha insegnato dal 1924 nell'Università del Minnesota a Minneapolis, e dal 1940 nella Università di Wisconsin a Madison.

Indice

• Prefazione
• Introduzione: necessità e finalità del lavoro
• Che cosa si intende in geografia per studio della differenziazione spaziale?
• Che cosa si intende per « superficie terrestre?
• L'integrazione di fenomeni eterogenei è una peculiarità della geografia?
• Qual è iI criterio della "significatività" in geografia?
• E' necessaria una distinzione tra fattori umani e naturali?
• La divisione della geografia per argomenti d'indagine. Il dualismo della geografia fisica e umana
• Tempo e genesi in geografia
• La geografia si divide in "sistematica" e "regionale"?
• La geografia cerca di formulare leggi scientifiche oppure di descrivere casi singoli?
• La geografia in una classificazione delle scienze
• Conclusione
• Bibliografia.