Psicoanalisi e formazione. Cambiamenti e prospettive del training psicoanalitico
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 264,      1a edizione  2018   (Codice editore 1215.1.45)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34.00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
La formazione di uno psicoanalista è lunga, articolata e impegnativa. In Psicoanalisi e formazione Otto Kernberg mette a fuoco i problemi che si riscontrano nel percorso di training e offre delle possibili soluzioni. Da una delle voci più autorevoli nel panorama psicoanalitico internazionale un contributo indispensabile per psicoanalisti, psicoterapeuti, docenti, candidati e supervisori.
Presentazione del volume

La formazione di uno psicoanalista è lunga, articolata e impegnativa. Non consiste, infatti, solo nella propria analisi personale, con un analista esperto, ma anche nella partecipazione ad un training, che si svolge negli istituti psicoanalitici di formazione, durante il quale partecipa ai seminari curriculari e viene supervisionato nella sua attività clinica con i pazienti. Questo lungo processo, spesso sconosciuto al grande pubblico, impegna e coinvolge molto le stesse istituzioni psicoanalitiche. La trasmissione della psicoanalisi è uno dei cardini più importanti di tutte le società psicoanalitiche e comporta un intenso lavoro di riflessione e ricerca nel campo.
In Psicoanalisi e formazione Otto Kernberg non solo analizza le modalità attraverso le quali i fenomeni di gruppo, la struttura gerarchica degli istituti di training, l'influenza delle personalità individuali, la carenza di un'attività di ricerca e le falle nella supervisione possono paralizzare la creatività dei candidati e ostacolarne la crescita, ma offre anche indicazioni su come affrontare questi problemi e su come guardare al futuro della formazione in psicoanalisi. La prima parte del volume, dunque, mette a fuoco i problemi che si riscontrano nel percorso di training mentre la seconda parte si occupa delle possibili soluzioni, offrendo suggerimenti di fondamentale importanza.
L'impegno di Otto Kernberg in quest'area ha già avuto un forte impatto sullo sviluppo delle istituzioni psicoanalitiche e sulla formazione, e continua a farlo.
Psicoanalisi e formazione è un contributo indispensabile per tutti coloro che, come psicoanalisti, psicoterapeuti, docenti, candidati e supervisori, sono coinvolti a questo livello.

Otto Friedmann Kernberg è una delle voci più autorevoli nel panorama psicoanalitico internazionale. Già presidente dell'International Psychoanalytic Association (IPA), è psicoanalista e professore di Psichiatria presso il Weill Cornell Medical College a New York, negli Stati Uniti. Il suo nome è associato alla concezione psicoanalitica del disturbo narcisistico e dell'organizzazione borderline di personalità, oltre che alla sistematizzazione della moderna psicoanalisi. È autore di molti importanti testi psicoanalitici, tra i quali Sindromi marginali e narcisismo patologico (1978, Boringhieri), Teoria della relazione oggettuale e clinica psicoanalitica (1980, Boringhieri), Disturbi gravi della personalità (1987, Boringhieri), Relazioni d'amore. Normalità e patologia (1996, Cortina), Le relazioni nei gruppi. Ideologia, conflitto e leadership (1999, Cortina).

Indice
Ringraziamenti
Introduzione
L'identità dello psicoanalista
Il lettino dell'analista in alto mare. Studi psicoanalitici su gruppo e leadership nelle organizzazioni
Problemi istituzionali della formazione psicoanalitica
Autoritarismo, cultura e personalità nella formazione psicoanalitica
Trenta metodi per distruggere la creatività dei candidati
L'urgenza di incrementare la ricerca in psicoanalisi e sulla psicoanalisi
La supervisione psicoanalitica. Il compito del supervisore
Segnali di fallimento della formazione psicoanalitica e primi tentativi di modificarla
Proposte di cambiamenti nella formazione in psicoanalisi
Proposte di cambiamenti nella formazione in psicoanalisi
Psicoanalisi e università. Un rapporto difficile
Come prevenire il suicidio degli istituti di training e delle società psicoanalitiche
Il tramonto del sistema dell'analisi didattica
Bibliografia.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità