Nice to brand you. Perché funziona quando funziona la comunicazione pubblicitaria all'epoca dello storytelling
Contributi
Mariano Diotto
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 160,      1a edizione  2019   (Codice editore 244.64)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Questo libro cambierà il vostro modo di percepire e ‘leggere’ i brand. E non potrebbe essere altrimenti, dato che dentro ci troverete un vero mondo di storie: Mad Men, Nike, House of Cards, Watzlawick, Facebook, George Best, Bauman, Netflix, Stranger Things, Bill Bernbach, Wolkswagen, Apple e Steve Jobs, Hello Kitty, Pepsi, Coca Cola, Pavlov, Lovemarks, Mulino Bianco. E i Beatles. E Mina. E tanti (ma tanti) altri ‘top player’.
Presentazione del volume

Perché leggere questo libro?
Perché cambierà il tuo modo di percepire e 'leggere' i brand e come ci convincono quando ci convincono.
E non potrebbe che essere così, dal momento che dentro ci troverai: Rosser Reeves, Mad Men, Nike, House of Cards, Watzlawick, Facebook, George Best, Bauman, Netflix, Stranger Things, Bill Bernbach, Wolkswagen, Apple e Steve Jobs, Federico Buffa, Svelto, Under Armour, Nietzsche, Trump, John Caples, Hello Kitty, Pepsi, Coca Cola, Pavlov, Lovemarks, Mulino Bianco.
E i Beatles. E Mina.
E tanti (ma tanti) altri 'top player'.
Per raccontarci che la comunicazione più efficace non vuole venderti niente.
Vuole che tu decida di acquistare.
E c'è una bella differenza tra le due cose.

Roberto Rondinelli Fondatore e Presidente di MPR Comunicazione Integrata, agenzia antesignana di questo modello strategico, basato sull'interazione sinergica di tutte le leve della comunicazione, ha collaborato con aziende come Peugeot Italia, Allianz RAS, Pininfarina Segno, Renault Italia, Revlon, Philips, Olidata, Slow Food, Sephora, vincendo con il suo team premi prestigiosi come il Grand Prix della Pubblicità, l'Interactive Key Award, il Press & Outdoor Key Award, il Premio Media Key, il Best European Event Award.

Riccardo Bresciani Consulente marketing, lavora da oltre 10 anni coordinando progetti per clienti internazionali che spaziano dal food al fashion, dall'automotive all'entertainment, al pharma, al design. È stato per anni anche strategic planner per un'agenzia di comunicazione e ha insegnato marketing research dal 2009 al 2018 in Università tra Bologna, Mestre, Venezia, Firenze. Lavora attualmente come senior researcher per un istituto di ricerca internazionale e coordina l'area percorsi Master per IED Firenze.

Indice
Premessa
Prefazione
Età dell'oro - età della crisi andata e ritorno
(Intro; Meglio un uovo oggi(?); Il grande boh; Tutta la verità, nient'altro che la verità; Convincere è vincere "con"; Un brand per amico; "Friends don't lie"; "Tutte le volte che sento la parola storytelling; Metto mano alla pistola")
Tu chiamale se vuoi emozioni
(Perché Banderas parlava veramente alle galline; Lovemarks e neuroeconomia: oltre la ragione ci sono i processi "automatici affettivi"; Se parliamo di narrazioni, parliamo di emozioni; Solo posti in piedi? Alla ricerca di un posto nel formicaio dei brand; God is a brand (as well); Just do it, Mr. White; Difetti perfetti: la favolistica al contrario; Universi in espansione e rizomi; Dosi di verità, tipi di verità; Crossing borders: Federico Buffa e le nuove forme di narrazioni verità; See you at the bitter end?)
Ending a neverending story
(Il marchio appartiene all'azienda, ma il brand è dei clienti; Ignorance supremacy; Convinzioni e sensazioni di certezza: il 'quattordecalogo'; Communication (d)is integration; Amava i Beatles e l'iPhone; Long road to r...elevance; Content creation (?); "Tutto il resto è noia"; "Not for the people but with the people"; Consigli per gli acquisti a un dio fragile; "Pelè good, Maradona better... George Best"; Perché funziona, quando funziona (una postfazione spacciata per finale))
Note.



Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità