La dissoluzione della sessualità umana nell'era digitale
Contributi
Marialaura Bonomo, Michela Bosi, Laura Coppoia, Michela Fasano, Maria Giovanna Forti, Mariano Gianola, Nadia Laporta, Arianna Marastoni, Matteo Marino, Giuseppe Masullo, Sara Orlandi, Iginia Petrillo, Annalisa Plava, Eugenia Porro, Alissa Prodi, Stefano Solieri, Maria Luisa Valentini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 330,      1a edizione  2018   (Codice editore 1042.90)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891778369
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891783219
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
La rivoluzione digitale ha determinato radicali mutamenti nel nostro vivere e rappresentare il tema della sessualità umana. Il volume affronta molteplici tematiche connesse al sesso e alla sessualità: dalla puntuale analisi di come gli spazi online permettono il disvelamento di pratiche e preferenze, l’incontro tra “simili”, l’esibizione del tutto e del niente, il testo ci conduce all’analisi di pratiche illegali eppure perfettamente “normalizzate” all’interno del web, sino ad arrivare a una presentazione di ciò che ci promettono le nuove tecnologie nel futuro.
Presentazione del volume

In venti anni si è giunti ad un mutamento radicale nelle nostre concezioni e nel nostro approccio di studio, ricerca e riflessione sul tema della sessualità umana. E la rivoluzione digitale, che ci ha investito e all'interno della quale ancora siamo, ha determinato radicali mutamenti nel nostro vivere e rappresentare questa importante tematica. Il volume rappresenta fenomeni quali il dissolvimento, la dis-integrazione, la de-cadenza, la banalizzazione, la svalorizzazione e la pluralizzazione della sessualità umana, resi possibili non solo, ma anche grazie, al digitale. Nel testo sono analizzati puntualmente gli spazi online che permettono il disvelamento di pratiche e preferenze, l'incontro tra "simili", l'esibizione del tutto e del niente, tra verità, fantasia e fake; si sarà condotti all'analisi di pratiche illegali eppure perfettamente "normalizzate" all'interno del web, sino ad arrivare ad una presentazione di ciò che ci promettono le nuove tecnologie nel futuro. Un futuro che, online, sembra già presente.

Costantino Cipolla, Università di Bologna, si è occupato nel tempo di sessualità umana in un'ottica sociologica. Presso l'Università di Bologna ha tenuto il corso di Sociologia della sessualità dall'a.a 2001/2002 sino all'a.a. 2016/2017. Tra le sue pubblicazioni, per i nostri tipi, ricordiamo: nel 1996 (a cura di), Sul letto di Procuste. Introduzione alla sociologia della sessualità; nel 2005 (a cura di), La sessualità come obbligo all'alterità; insieme a Malacarne G (a cura di), nel 2006, El più soave et dolce et dilectevole et gratioso bochone. Amore e sesso al tempo dei Gonzaga e, del 2015 (a cura di), La rivoluzione digitale della sessualità umana. Per il curriculum e tutte le pubblicazioni: www.costantinocipolla.it

Edi Canestrini è dottore di ricerca in Sociologia presso l'Università di Bologna ed insegnante di scuola primaria. Tra i suoi interessi troviamo: la web society, le relazioni interpersonali e i processi di socializzazione, l'affettività e la sessualità, la salute e le differenze di genere. Tra le sue recenti pubblicazioni per i nostri tipi: "Adolescenti oggi: la socializzazione alla sessualità sul web" e "Disabilità e sesso sul web", in Cipolla C. (a cura di) (2015), La rivoluzione digitale della sessualità umana; "La formazione online" in Sena B. (2015), La gestione delle risorse umane nell'era digitale.

Indice
Costantino Cipolla, Edi Canestrini, Introduzione
Matteo Marino, Analisi, trasformazione e psicologia della sessualità. Attraverso la realtà virtuale e simbolica dei social network
Stefano Solieri,
Sessualità e metodologia, un approccio agli studi
Annalisa Plava,
Professione docente e Social Sex Profiling: una rivoluzione intimamente pubblica
Alissa Prodi,
La sessualità nella web society: l'esibizionismo online
Nadia Laporta, Badoo: il fenomeno del sexting tra porno-selfie e cybersex
Giuseppe Masullo, Mariano Gianola, "Su" Grindr e Wapa: l'impatto delle applicazioni per incontri sulle persone gay e lesbiche
Sara Orlandi,
Maria Luisa Valentini, Sessualità ed handicap: quale ruolo del digitale?
Iginia Petrillo,
Il fenomeno online dello scambio di coppia
Eugenia Porro,
Il BDSM nell'era digitale
Marialaura Bonomo, L'ambiguità dell`erotismo online: efebofilia
Laura Cappoia,
Maria Giovanna Forti, La categorizzazione della "devianza sessuale" nel portale Slutporn
Arianna Marastoni,
Entro ed oltre il consenso: dalla non-consensual pornography al fenomeno del revenge porn
Michela Fasano,
"Sessualità oltre i confini conosciuti" Nuovi modelli di scambio: la prostituzione fra donne
Michela Bosi,
Zoerastia: una pratica dai tanti lati oscuri
Edi Canestrini,
Realtà virtuale, teledildonics, wereable tecnologies e sexbot. Le nuove frontiere della sessualità digitale
Notizie sugli autori.