La qualità pedagogica nei servizi educativi per la prima infanzia. Un percorso di ricerca-azione nei servizi gestiti dal Consorzio CO&SO
Contributi
Enrica Freschi, Mariagrazia Radano
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 112,      1a edizione  2018   (Codice editore 665.5)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 14,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891781123

In breve
Il dibattito sulla qualità dei Servizi all’infanzia si è fatto negli ultimi anni sempre più acceso, mettendo in evidenza un’idea di qualità complessa, in cui la riflessività diventa elemento fondamentale. Il testo, rivolto a coordinatori pedagogici, educatori, ma anche ricercatori impegnati nei Servizi all’infanzia, dà conto di un percorso promosso dal Consorzio CO&SO volto a monitorare l’utilizzo delle proprie Linee-guida pedagogiche, e si conclude con la proposta di strumenti operativi utili per sostenere la co-riflessività con il personale dei Servizi.
Presentazione del volume

Il dibattito sulla qualità dei servizi all'infanzia si è fatto negli ultimi anni sempre più acceso, mettendo in evidenza un'idea di qualità complessa, in cui la riflessività diventa elemento fondamentale. Si fa urgente la necessità di co-costruire progetti pedagogici forti e aperti a un tempo, capaci di orientare l'intenzionalità educativa, mantenendola allo stesso tempo aperta alla trasformazione.
È all'interno di questo panorama che il Consorzio CO&SO ha avviato, nel 2010-11, sotto la supervisione del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell'Università di Firenze, un primo percorso volto a creare Linee-guida pedagogiche comuni per i servizi all'infanzia facenti capo a CO&SO. A questo primo percorso ne è seguito un secondo, svoltosi tra il 2015 e il 2017 sotto la supervisione dello stesso Dipartimento, finalizzato a monitorare l'effettivo utilizzo delle Linee-guida da parte dei servizi e a co-costruire insieme agli attori in gioco una propria via alla qualità. Si è trattato di strutturare un progetto di ricerca-azione che ha visto il diretto coinvolgimento di educatori e coordinatori, i quali, attraverso osservazioni, momenti di incontro e formazioni, sono stati accompagnati nella riflessione sulle loro pratiche educative.
Il testo, rivolto a coordinatori pedagogici, educatori, ma anche ricercatori impegnati nei servizi all'infanzia, dà conto di questo secondo percorso, e si conclude con la proposta di strumenti operativi utili per sostenere la coriflessività con il personale dei servizi.

Clara Silva è professore associato di Pedagogia generale e sociale presso l'Università di Firenze, dove insegna Pedagogia generale, Pedagogia interculturale ed Educazione alla prima infanzia. Dirige il Master in Coordinamento pedagogico di Nidi e Servizi per l'infanzia ed è direttore scientifico della Rivista Italiana di Educazione Familiare. Tra le sue pubblicazioni: Pedagogia, intercultura, diritti umani (2008); Intercultura e cura educativa nel nido e nella scuola dell'infanzia (2011); Lo spazio dell'intercultura. Democrazia, diritti umani e laicità (2015).

Nima Sharmahd è senior researcher presso il VBJK (Center for Innovation in the Early Years) di Ghent (Belgio), dove si occupa di ricerche e progetti internazionali relativi ai servizi all'infanzia. Collabora inoltre con le Università di Liège, di Parma e di Firenze, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Metodologia della ricerca pedagogica. Tra le sue pubblicazioni: La relazione tra educatrici e genitori al nido (2007); Ricerca pedagogica e servizi per l'infanzia (2011).

Claudia Calafati è direttore dell'area Educazione presso il Consorzio CO&SO, dove si occupa del coordinamento e dello sviluppo di progetti e servizi all'infanzia, ai minori e ai giovani. Coordinatore pedagogico e valutatore dei Sistemi di gestione qualità, collabora con reti nazionali cooperative (CGM e PAN) per il monitoraggio e la progettazione di servizi, ed è responsabile di progetti regionali e nazionali nell'ambito delle politiche di contrasto alla povertà educativa.

Indice
Clara Silva, Nima Sharmahd, Claudia Calafati, CO&SO e il suo impegno nell'educazione e cura dell'infanzia
Clara Silva, Nima Sharmahd, Claudia Calafati, Costruire qualità partecipata: l'investimento di CO&SO
(Per una qualità a più voci nei servizi all'infanzia; Riflessività come categoria portante; La qualità per CO&SO; Strumenti operativi: il piano di controllo di qualità; Ulteriori investimenti per la qualità dei servizi educativi: il marchio PAN; Le Linee Guida Pedagogiche del Consorzio CO&SO; Bibliografia)
Nima Sharmahd, Claudia Calafati, Dalle Linee Guida alla co-costruzione di significati e di pratiche: il percorso di ricerca-azione
(Obiettivi del percorso e soggetti coinvolti; Il metodo: la ricerca-azione come motore di trasformazione; Azioni e tappe del percorso; Bibliografia)
Enrica Freschi, Mariagrazia Radano, Analisi delle rilevazioni e restituzione ai gruppi di lavoro
(Routines e relazioni; Il gioco tra relazioni e apprendimento; Spazi, documentazione e progettazione; Riflessioni conclusive; Bibliografia)
Nima Sharmahd, Clara Silva, Dalla riflessione alla trasformazione: alcuni strumenti operativi per i servizi
(Alcuni strumenti per la co-riflessione nei gruppi di lavoro; Per concludere; Bibliografia)
Clara Silva, Nima Sharmahd, Claudia Calafati, Conclusioni
Appendice
Ringraziamenti.