Re:waterfront. A sustainable architectural approach. Un approccio sostenibile al progetto di architettura
Contributi
Mariolina Affatato, Guillermo Aranda-Mena, Caroline Dahl, Marta Lucia Giancane, Chiara Iacovone, Guy Lafranchi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 342,   figg. 100,  1a ristampa 2019,    1a edizione  2019   (Codice editore 86.1.5)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 49.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891781932
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 34.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891793164
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
This book evaluates theories and results from the interdisciplinary design experience of urban architecture in sustainability discourse and intends to tackle the theme of re-development in urban voids. The aim is to introduce a methodological framework that is useful to improve and consolidate a design approach oriented towards the concepts of experimentation, sustainability and creativity.
Presentazione del volume

RE:WATERFRONT evaluates theories and results from an interdisciplinary design experience with focus on urban architecture in sustainability discourse. Taking the design teaching of "RE:WATERFRONT: Post-industrial harbor transformation at Frihamnen in Gothenburg, Sweden" as a case study, this book intends to tackle the theme of re-development in urban voids. The aim is to introduce a methodological framework feasible to use when improving and consolidating a design approach oriented towards the concepts of experimentation, sustainability and creativity. Utilizing the transformation of a post-industrial harbor site as the intellectual and operational framework to catalyze speculative inquiries in the era of wicked problems, RE:WATERFRONT demonstrates alternatives to the current design and construction of urban space. The approach can be applied both as a design method in teaching, research and professional practice, as well as a reflection on the relationship between sustainability and architecture. The outcome has bearing on academics, educators, professionals, and policymakers interested in aspects of interdisciplinary sustainable design processes in urban redevelopment.

Per-Johan Dahl is Associate Professor in Architecture at Lund University Department of Architecture and the Built Environment, board member of the Research Institute for Experimental Architecture (RIEAch), and co-founder of smog studio.
Riccardo Pollo is Associate Professor in Architectural Technology at Polytechnic of Turin Department of Architecture and Design. His research activity concerns of sustainable architectural and urban design, architectural design management and quality. Formerly main partner of his own architectural firm.
Francesca Thiébat is Senior Researcher in Architectural Technology at Polytechnic of Turin Department of Architecture and Design. Her research interests focus on design and construction strategies for sustainable buildings and cities. She is co-founder of PAT. architecture, sustainability, urban design.
Carlo Micono, architect and PhD. He is Partner of Ai Studio, an engineering company based in Torino, where he leads the Façade engineering and Sustainability group. He teaches Building Physics at Polytechnic of Turin, Master course of Architecture for the Sustainability Design.
Guido Zanzottera, Energy Engineer, EGE and LEED AP. He is Partner of Ai Studio and coordinator of the Energy Modeling Group within the Sustainability Department. He teaches at Polytechnic of Turin, Master course of Architecture for the Sustainability Design, and at the IED of Turin.


RE:WATERFRONT riporta i risultati di un'esperienza interdisciplinare di progetto urbano sostenibile. Il libro, partendo dal caso studio didattico "RE:WATERFRONT: riqualificazione dell'area post-industriale del porto di Frihamnen a Gothenburg, Svezia", intende affrontare il tema più generale della ri-progettazione dei vuoti urbani. L'obiettivo è quello di tracciare un quadro metodologico per un approccio progettuale orientato ai concetti di sperimentazione, sostenibilità e creatività.
La trasformazione di un sito portuale post-industriale costituisce un quadro teorico e concettuale paradigmatico del confronto tra il progetto urbano e architettonico e le sfide della sostenibilità ambientale. Il testo illustra un approccio alternativo alle pratiche convenzionali del progetto e della costruzione dello spazio della città applicabile sia a livello di ricerca e didattica universitaria sia a livello professionale. Inoltre, lo studio rappresenta una riflessione sul rapporto tra sostenibilità e architettura che ha coinvolto ricercatori, docenti, professionisti e politici interessati ai processi della progettazione interdisciplinare e sostenibile nella riqualificazione urbana.

Per-Johan Dahl è professore associato di Architettura alla Lund University, Department of Architecture and the Built Environment, membro del consiglio del Research Institute for Experimental Architecture (RIEAch) e co-fondatore di smog studio.
Riccardo Pollo è professore associato di Tecnologia dell'Architettura presso il Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design. Svolge attività di ricerca sui temi del progetto dell'architettura e della città sostenibile e della qualità in edilizia. Ha esercitato per molti anni come architetto progettista nel proprio studio.
Francesca Thiébat è ricercatore in Tecnologia dell'Architettura al Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design. Svolge attività di ricerca nell'ambito della progettazione e costruzione architettonica e urbana sostenibile. È co-fondatore di PAT. architettura, sostenibilità, urban design.
Carlo Micono, architetto e dottore di ricerca. È partner di Ai Studio, società di ingegneria con sede a Torino, in cui coordina il gruppo che si occupa di Façade engineering e Sostenibilità. È docente a contratto di Fisica dell'Edificio presso il Politecnico di Torino, Corso di Laurea Magistrale in Architettura per il Progetto Sostenibile.
Guido Zanzottera, ingegnere energetico, EGE e LEED AP. È partner di Ai Studio e coordinatore del Gruppo di Modellazione Energetica all'interno del Settore Sostenibilità. Svolge attività di docenza al Politecnico di Torino e presso lo IED di Torino.

Indice
Preface
Introduction
Part I. Background
Per-Johan Dahl, Towards experimental architecture
Riccardo Pollo, Why sustainability?
Francesca Thiébat, Combining sustainability and experimental architecture
Part II. RE:WATERFRONT. Developing an urban design strategy for Frihamnen, Gothenburg, Sweden
Per-Johan Dahl, Riccardo Pollo, Francesca Thiébat, The sustainable design: PoliTo and RIEAch
Riccardo Pollo, Francesca Thiébat, Phase 1: Design research
Carlo Micono, Guido Zanzottera, Francesca Thiébat, Riccardo Pollo, Per-Johan Dahl, Phase 2: Site analysis
Per-Johan Dahl, Phase 3: Urban design strategy
Carlo Micono, Per-Johan Dahl, Riccardo Pollo, Phase 4: Brief and design concept
Francesca Thiébat, Carlo Micono, Per-Johan Dahl, Phase 5: Architecture design
Part III. Interdisciplinary concepts and tools
Caroline Dahl, Post-industrial landscapes in urbanism
Guy Lafranchi, Metaphor and architecture in education and practice
Riccardo Pollo, Why architecture quality?
Carlo Micono, Guido Zanzottera, Energy performance and environmental mitigation
Giovanni de Niederha¨usern, Digital architecture and information technology
Part IV. RE:WATERFRONT. Six projects for Frihamnen, Gothenburg, Sweden
Mariolina Affatato, Marta Lucia Giancane, Chiara Iacovone, Students perspective
Survey
Interview 1: Elia Lupo
Interview 2: Alberto Marzi
Interview 3: Mariza Pacaj
Interview 4: Fernanda Souza Povoa
Interview 5: Quinten Van Severen
Interview 6: Maria Paula Velez Manrique
Part V. Conclusions
Conclusions
Authors

Indice
Prefazione
Introduzione
Parte I. Il contesto culturale
Per-Johan Dahl, Verso un'architettura sperimentale
Riccardo Pollo, Perché sostenibilità?
Francesca Thiébat, Architettura tra sperimentazione e sostenibilità
Parte II. RE:WATERFRONT. Sviluppo di una strategia di progetto urbano per Frihamnen, Göteborg, Svezia
Per-Johan Dahl, Riccardo Pollo, Francesca Thiébat, Il progetto sostenibile: PoliTo e RIEAch
Riccardo Pollo, Francesca Thiébat, Fase 1: Ricerca progettuale
Carlo Micono, Guido Zanzottera, Francesca Thiébat, Riccardo Pollo, Per-Johan Dahl, Fase 2: Analisi del sito
Per-Johan Dahl, Fase 3: Progettazione urbana
Carlo Micono, Per-Johan Dahl, Riccardo Pollo, Fase 4: Metaprogetto e design concept
Francesca Thiébat, Carlo Micono, Per-Johan Dahl, Riccardo Pollo, Fase 5: Progetto dell'edificio
Parte III. Concetti e strumenti interdisciplinari
Caroline Dahl, Paesaggi post-industriali nel progetto urbanistico
Guy Lafranchi, Metafora e architettura nell'insegnamento e nella pratica del progetto
Riccardo Pollo, Perché qualità dell'architettura?
Carlo Micono, Guido Zanzottera, Prestazioni energetiche e mitigazione ambientale
Giovanni de Niederha¨usern, Architettura digitale e tecnologia dell'informazione
Parte IV. RE:WATERFRONT. Sei progetti per Frihamnen, Göteborg, Svezia
Mariolina Affatato, Marta Lucia Giancane, Chiara Iacovone, Il punto di vista degli studenti
Questionario
Intervista 1: Elia Lupo
Intervista 2: Alberto Marzi
Intervista 3: Mariza Pacaj
Intervista 4: Fernanda Souza Povoa
Intervista 5: Quinten Van Severen
Intervista 6: Maria Paula Velez Manrique
Parte V. Conclusioni
Conclusioni
Autori.