Napoli e le migrazioni nel Mediterraneo. Verso un modello mediterraneo di integrazione?
Contributi
Raffaella Antinucci, Valeria Capuano, Maria Rosaria Carillo, Isabella Corvino, Giovanna De Rosa, Carmela Di Guida, Assunta Di Vaio, Laura Guercio, Anna Marino, Michelangelo Pascali, Serena Potito, Tiziana Venittelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 202,      1a edizione  2019   (Codice editore 907.72)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume mira a contribuire alla costruzione di un modello mediterraneo di integrazione dei migranti, a partire dall’analisi del caso di Napoli e a fronte delle specificità che un territorio così significativo presenta all’interno di vasta area come quella mediterranea.
Utili Link
Il Mattino Migranti a Napoli (di Ugo Cundari)… Vedi...
Presentazione del volume

Il volume mira a contribuire alla costruzione di un'ipotesi di modello mediterraneo di integrazione dei migranti, a partire dall'analisi del caso di Napoli e a fronte delle specificità che un territorio così significativo presenta all'interno di una più vasta area, quella mediterranea. Spazio di compresenza diacronica e sincronica di più tradizioni culturali, tale area può configurarsi come la naturale culla della costruzione di una "co-tradizione culturale", che oggi appare un'alternativa sostenibile dinanzi al tendenziale fallimento dei modelli di integrazione consolidati e alle logiche fondamentaliste. In questo quadro, si è sentita la necessità di affrontare la questione esaminando alcuni aspetti ritenuti cruciali, avvalendosi di contributi di più settori disciplinari e ambiti professionali: nella considerazione di aspetti giuridici, economici, sociali, storici e aziendalistici e nell'analisi di esperienze sul campo, ci si è rivolti in particolare alla comunità scientifica dell'Università Parthenope di Napoli, nonché a consolidate realtà operanti sul territorio.

Valentina Grassi è professore associato di Sociologia generale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Parthenope di Napoli. Tra le sue pubblicazioni: con F. Colella (a cura di), Comunicazione interculturale. Immagine e comunicazione in una società multiculturale (FrancoAngeli 2007), Mitodologie. Analisi qualitativa e sociologia dell'immaginario (Liguori 2012), La società del noi. Comunità responsabili nell'era della globalizzazione (FrancoAngeli 2018), con L. Guercio, Donne, pace e sicurezza tra essere e dover essere. La parola alle donne in Medio Oriente e Nord Africa (FrancoAngeli 2018).

Michelangelo Pascali è ricercatore in Sociologia generale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Parthenope di Napoli. Tra le sue pubblicazioni: Sulla scienza e sul metodo della criminologia critica (Pisanti 2008), La "decolorazione" del lavoro nero (Editoriale Scientifica 2007), Fenomenologia delle "videoviolenze" (Giannini 2008), Teoria e prassi della "dominazione finanziaria" (FrancoAngeli 2009), L'asessualità (Giappichelli 2010), Camorra, economia e società (Giappichelli 2012), "Malamusica" (Liguori 2014), Progetto Scampia (Giappichelli 2017).

Indice
Valentina Grassi, Michelangelo Pascali, Introduzione. Un modello "parthenopeo" di integrazione
Parte I. Politiche migratorie tra teoria e prassi nel contesto europeo e nazionale
Valeria Capuano, Flussi migratori e politiche dell'UE: verso la riforma del Sistema Europeo Comune di Asilo
Laura Guercio, Politiche, diritto e prassi nella governance italiana della immigrazione
Parte II. Verso un modello mediterraneo di integrazione? Un'analisi socio-economica del territorio napoletano
Isabella Corvino, Valentina Grassi, Migranti della terra di mezzo. La sfida di un modello mediterraneo di integrazione
Michelangelo Pascali, Movimenti migratori e integrazione degli immigrati a Napoli in relazione allo stato di informalità presente
Maria Rosaria Carillo, Tiziana Venittelli, Le determinanti socio-economiche dei processi di integrazione degli stranieri in Italia. Il caso di Napoli prima e dopo "la strage di San Gennaro"
Michelangelo Pascali, L'inclusione tra teorie e realtà. Condizioni amministrative ed economico-lavorative degli immigrati e qualità della società di accoglimento
Parte III. Esperienze di ricerca sul campo: benefici e rischi nelle pratiche di integrazione
Raffaella Antinucci, Maria Giovanna Petrillo, L'uso di una didattica semplessa per l'insegnamento dell'italiano L2 a immigrati e studenti anglofoni e francofoni: risultati di una sperimentazione presso l'Università di Napoli "Parthenope"
Giovanna De Rosa, Migranti a Napoli e nel Mediterraneo: una ricerca sulle associazioni di volontariato
Anna Marino, Coexist: dialogo interreligioso e convivenza tra popoli nel Mediterraneo
Parte IV. Fuori margini. Il passato emigratorio degli italiani e la rotta mediterranea come opportunità
Serena Potito, Riflessioni sugli aspetti storico-economici del fenomeno migratorio italiano fra fine Ottocento ed inizio Novecento: il ruolo del Banco di Napoli e delle rimesse finanziarie
Assunta Di Vaio, Carmela Di Guida, Ripensare la logistica marittimo-portuale delle cruise destination: riflessioni su opportunità e vincoli per i Paesi del Nord-Africa
Gli autori.