Long-Term Care e non-autosufficienza. Questioni teoriche, metodologiche e politico-organizzative
Contributi
Gisella Accolla, Rita Biancheri, Nicoletta Bosco, Alessia Carsughi, Silvia Cervia, Alessandra Coli, Lucia Ferrara, Andrea Iacopini, Giovanni Lamura, Linda Lombi, Roberto Lusardi, Michele Marzulli, Giuseppe Moro, Luigi Nava, Barbara Pacini, Alberto Pench, Sara Santini, Stefano Tomelleri
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 230,      1a edizione  2019   (Codice editore 113.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891782588
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891794321
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume vuole trarre un bilancio e svolgere un’analisi delle principali criticità delle politiche di Long Term Care, offrendo al contempo una rassegna di esperienze positive in atto e di possibili percorsi innovativi entro il complesso delle politiche e dei servizi di Long Term Care nel nostro Paese.
Presentazione del volume

La crisi economica che, a partire dal 2008, ha investito anche l'Italia ha accentuato le già manifeste criticità, incongruenze e incapacità redistributive delle politiche sociali per anziani e vecchi, in particolare, delle politiche per la non autosufficienza.
A un bilancio e a un'analisi delle principali criticità delle politiche di Long Term Care ma anche ad una rassegna di esperienze positive in atto e di possibili percorsi innovativi entro il complesso delle politiche e dei servizi di Long Term Care nel nostro Paese è dedicato il presente volume.
Il testo propone, nella prima parte: un'aggiornata concettualizzazione sociologica di termini - non autosufficienza, cronicità, disabilità, handicap - spesso impropriamente usati come sinonimi e un'analisi critica dei più diffusi approcci che la letteratura internazionale presenta a riguardo del rapporto fra processo di invecchiamento e non autosufficienza; la proposta di una sociologia della vulnerabilità che, con una prospettiva multidimensionale, si presenta come più in grado di cogliere l'eterogeneità degli esiti soggettivi dell'invecchiamento, in particolare nel rapporto tra fragilità e resilienza, e le caratteristiche delle attuali disuguaglianze di salute e delle loro implicazioni in direzione di una più efficace politica di care.
Le potenzialità ma anche la praticabilità del carattere multidimensionale dell'approccio proposto alle politiche di Long Term Care, nelle diverse fasi dalla pianificazione sino alla valutazione degli interventi, sono quindi documentate dai diversi contributi presenti nella seconda parte nel volume.
Tali analisi mettono in luce, infatti, come, nella direzione del superamento del diffuso carattere di medicalizzazione dei servizi per la demenza e per le altre patologie cronico-degenerative connesse all'invecchiamento, anche nel nostro Paese sia possibile individuare pratiche organizzative in grado di migliorare la qualità dei servizi di Long Term Care grazie a relazioni efficaci tra politiche pubbliche, interventi tecnico-professionali, grado di integrazione socio-sanitaria e ruolo delle reti primarie e dell'azione volontaria.

Guido Giarelli, Ph.D. allo University College London, è professore associato di Sociologia generale presso il Dipartimento di Scienze della Salute dell'Università "Magna Græcia" di Catanzaro. È stato presidente della European Society for Health and Medical Sociology (ESHMS) e vice-presidente del Consiglio direttivo del Research Committee 15 (Sociology of Health) dell'International Sociological Association (ISA).

Sebastiano Porcu è professore ordinario di Sociologia generale presso l'Università degli Studi di Macerata, Dipartimento di Scienze della formazione, dei Beni culturali e del turismo. È autore di numerose ricerche e pubblicazioni sui temi della salute e dell'invecchiamento.

Indice
Sebastiano Porcu, Presentazione
Parte I. Cronicità, non autosufficienza, fragilità e rete dei servizi
Guido Giarelli, Oltre la non autosufficienza: dalla vulnerabilità alla fragilità della persona
Nicoletta Bosco,
"Don't get lost in the sadness of dementia": rappresentazioni e rimozioni nel discorso pubblico sulle demenze
Linda Lombi, Michele Marzulli, La malattia di Parkinson attraverso le voci di esperti, pazienti e caregivers. Un'indagine nell'area metropolitana di Milano
Roberto Lusardi, Stefano Tomelleri,
All'ombra della medicalizzazione. Uno studio dell'immaginario nella rete di cure palliative
Sara Santini, Alessia Carsughi, Giovanni Lamura, Quali servizi integrati a sostegno dei caregivers familiari di anziani non autosufficienti per la gestione dell'incontinenza urinaria? Criticità e suggerimenti da uno studio condotto nelle Marche
Parte II. Le politiche di Long Term Care dalla pianificazione alla valutazione
Rita Biancheri, Silvia Cervia, Le politiche di promozione della salute nell'anziano/a: il ruolo del volontariato
Alessandra Coli, Barbara Pacini,
Alberto Pench, Il ruolo dello Stato nella fornitura di cure a lungo termine: modello teorico ed analisi empirica
Gisella Accolla, Luigi Nava, Domanda e offerta delle politiche per gli anziani non autosufficienti: modelli regionali a confronto
Lucia Ferrara, Giuseppe Moro, Non autosufficienza: Long Term Care e integrazione socio-sanitaria. Una valutazione dei programmi di integrazione socio-sanitaria in regione Puglia
Andrea Iacopini,
Analisi dell'evoluzione delle politiche pubbliche per anziani non autosufficienti in Toscana
Notizie sugli autori.