Modelli comunicativi e valutazione dei libri di testo
Autori e curatori
Contributi
Adrian Belton, Felicita Bettoni, Raffaella Biasi, Luciana Fellin, Enrico Grandesso
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  1997   (Codice editore 875.2)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820499518

Presentazione del volume

L'indagine presentata in questo volume è il frutto di una riflessione e di una analisi empirica condotte da un gruppo di insegnanti di inglese, tedesco e francese. Sulle basi della nota distinzione nella letteratura fra il linguaggio transazionale e il linguaggio interazionale, l'ipotesi iniziale della ricerca è stata la probabile presenza nei libri di testo di insegnamento delle L2 di un numero assai elevato di elementi che privilegiano la comunicazione transazionale a scapito di quella interazionale (e quindi della interazione interpersonale). Per verificare ciò è stata costruita una griglia costituita dalle singole componenti dell'attività comunicativa (attori, scopo, struttura del discorso, contesto, argomento), che è stata successivamente applicata a tutti i dialoghi presentati in un campione di libri di testo adottati nelle scuole elementari, medie e medie superiori della Provincia di 'Trento. L'analisi ha indicato che, probabilmente a causa della "rivoluzione comunicativa" degli anni settanta e ottanta, i libri di testo privilegiano molto più l'aspetto strumentale/transazionale e formale della comunicazione che non l'aspetto integrativo/interazionale. In questo modo viene ridotta la possibilità di una partecipazione più ampia del discente.

Indice

Ennio Draghicchio, Pedagogia e didattica nella comunicazione - Augusto Carli, Introduzione - Il ruolo del libro di testo nell'insegnamento linguistico (Il libro di testo fra unitarietà e differenziazione; Requisiti generali dei materiali didattici; Analisi e selezione del libro di testo) - Il concetto di competenza ed il modello transazionale-interazionale (Il quadro di riferimento; Il concetto di "competenza"; Modelli di comunicazione nei libri di testo; Criteri di rilevazione dei modelli comunicativi; La situazione comunicativa e la dimensione interculturale; Le componenti dello strumento valutativo) - Libri di testo sottoposti ad analisi (Costruzione del campione; Criteri di tipologia testuale; Criteri di valutazione dei libri di testo: costruzione di una griglia valutativa) - Schede di valutazione (Lingua inglese; Lingua tedesca; Lingua francese; Commento e discussione dei risultati; Osservazioni conclusive) - Griglie di valutazione per i singoli testi dialogici.