Solidarnosc
Livello
Dati
pp. 256,   figg. 12,     1a edizione  1982   (Codice editore 1001.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36.50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820445942

Presentazione del volume

Le rivolte operaie e popolari nei paesi dell'Est europeo pongono ogni volta in modo drammatico interrogativi profondi sul rapporto intercorrente tra democrazia e socialismo.

In Polonia, per 16 mesi dall'estate del 1980, attorno a Solidarnosc si è verificata un'immensa mobilitazione e partecipazione della popolazione, che ha indotto il governo a concedere Innovazioni istituzionali impensabili in paesi del blocco sovietico.

Il permanere di una diffusa volontà di resistenza tra i lavoratori, in presenza di una pesante opera di normalizzazione, a tutt'oggi mancata, seguito all'intervento militare del dicembre 1981, testimoniano l'importanza che Solidarnosc e le vicende polacche rivestono per la storia e per il futuro delle repubbliche democratiche.

Solidarnosc non è stato infatti né una semplice reazione popolare alla crisi economica, né un'azione politica di vertice, bensì un vasto movimento sociale, nel quale confluiscono le aspirazioni per la democrazia, la giustizia sociale e l'indipendenza nazionale. Una sola grande ricerca sociologica ha potuto essere condotta in Polonia su Solidarnosc.

Questo libro presenta al pubblico Italiano i risultati di una ricerca che una équipe franco-polacca ha svolto, dall'aprile al novembre 1981, con il sostegno del Centro di ricerca di Solidarnosc e dell'Università di Varsavia.

Prodotto dell'unica ricerca empirica approfondita su Solidarnosc, esso è l'unico studio sistematico che ne analizzi all'interno le caratteristiche mettendone in luce sia le articolazioni e le contraddizioni, sia i processi di unificazione che hanno accompagnato la sua evoluzione.

Il libro, inoltre, offre un importante contributo alla riflessione e al dibattito sul problema della riformabilità dei paesi di socialismo realizzato.

Indice

• Introduzione, di Paolo Ceri

• Ringraziamenti

• Presentazione

PARTE I - IL MOVIMENTO

• 1956-1968-1980: la resistenza al potere comunista nell'Europa centrale
* Alcuni chiarimenti
* La storia dei paesi comunisti dell'Europa centrale
* Il revisioniamo
* 1956
* 1968: la primavera di Praga
* La situazione polacca
* Conclusioni
* Bibliografia

• Classe, nazione, democrazia
* Nascita del movimento
* Gli operai, gli intellettuali e il papa
* Agosto 1980
* Tre dimensioni
* Azione di classe e difesa economica
* In nome della nazione
* La democrazia ovunque
* L'unità del movimento
* Azione sindacale e azione nazionale
* Azione sindacale e azione democratica
* Azione democratica e azione nazionale
* Movimento sociale e liberazione della società
* Nota: Natura dei movimenti popolari nei paesi comunisti dell'Europa centrale

• Un movimento che si autolimita
* I limiti
* La minaccia esterna
* Il partito
* La chiesa
* La crisi economica
* L'azione ai limiti
* L'ideale e il possibile
* Gli esperti
* Radicali e moderati

PARTE II - LA LIBERAZIONE DELLA SOCIETÀ

• L'evoluzione del movimento
* Un anno di lotte
* Tre teorie sull'evoluzione di Solidarnosc
* L'autogestione
* Passaggio all'azione politica?

• I militanti analizzano la propria azione
* L'autoanalisi
* Danzica
* Gli accordi di Danzica
* Liberare l'azienda
* Tensioni interne

* Elezioni libere
* Slesia
* Una comunità operaia in rivolta
* Gestire l'impresa
* Potere operaio
* Il trionfo dei radicali
* Rottura e ripiegamento
* Varsavia
* I diritti degli operai
* La democrazia industriale
* Agire
* Conclusioni

PARTE III - VERSO LA ROTTURA

• Il problema del potere
* Il congresso e la spinta politica
* La democrazia interna
* Un momento di crisi
* Cinque dirigenti
* Andrej Gwiazda
* Marian Jurczyk
* Jan Rulewski
* Zbigniew Bujak
* Lech Walesa
* La riforma economica
* Autunno 1981

• Radicalismo e compromesso
* Luci e ombre
* Lodz
* Il populismo
* Il terzo gradino
* Capovolgimento
* Wroclaw
* Nazionalismo e operaismo
* I « veri polacchi »
* Un'azione prudente
* Stettino
* Sindacalisti e politici
* Il compromesso impossibile
* Il destino
* Conclusioni

• Resistere
* Trasgressione dei limiti?
* Il rifiuto dello scontro
* Movimento democratico o lotta rivoluzionaria?
* Convinzioni

• Conclusioni: La fine della società comunista

• Appendice
* Glossarietto e sigle
* Indice dei nomi
* Cronologia