Bertrand Russell
Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 88,      1a edizione  1985   (Codice editore 1133.10)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15.00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820447083

Presentazione del volume

La fama del logico e del filosofo ha contribuito alla conoscenza e alla diffusione del pensiero politico di Bertrand Russell 1872-1970, espressosi ininterrottamente nell'arco di quasi un secolo. Continui viaggi in vari continenti, conferenze. attività giornalistica e propagandistica hanno arricchito e ulteriormente diffuso il suo pensiero.

L'unione di un metodo rigorosamente logico, di uno stile elevato e brillante, di un'ironia acuta e nello stesso tempo pacata, di un sentimento quasi mistico della scienza e della vita, di un attivismo politico Internazionale instancabile costituisce l'originalità e il fascino di un pensatore politico che si è imposto immediatamente come un classico del pensiero contemporaneo, sul quale, a pochi anni dalla morte, la critica rivela un interesse crescente, destinato ad aumentare nel tempo.

Silvia Rota Ghibaudi 1929. Ordinario di storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di scienze politiche dell'università di Torino, ha pubblicato, fra l'altro, La fortuna di Rousseau in Italia 1961. Proudhon e Rousseau 1965, G. Ferrari. L'evoluzione del suo pensiero 1969, Il socialismo -utopistico 1972, Lavoro e socialismo 1982; ha curato le Opere di D.F. Vasco 1966, gli Scritti politici di G. Ferrari 1973 e le Notizie da nessun luogo di W. Morris 1978.

Indice

* Premessa
* I primi scritti
* Il pensiero socialista
* Religione, scienza e potere
* L'impegno politico internazionale
* La metodologia politica
* Le discussioni critiche
* L'influenza di Russell: un discorso prematuro

* Bibliografia