La società in transizione: italiani ed italo-canadesi negli anni Ottanta
Contributi
L. Badia, S. Baldi, E. Barbieri Masini, R. N. Battista, M. Berardi, A. Bonaguidi, G. Bonalumi, L. Burei, R. Cagiano De Azevedo, D. Candeloro, F. P. Cerase, L. Codignola, A. Cortese, M. Del Balso, L. Di Comite, J. G. Fainella, F. Farnocchia, F. Ghilardi, A. Golini, G. Grant Aymot, R. F. Harney, J. C. Jansen, M. Kirpilani, J. Krase, L. Liberati Bruti, J. S. Macdonald, N. Malpas, C. A. Masi, M. Natale, A. Nobile, A. Orasi, A. Palmini, D. Petrosino, B. Ramirez, S. Rosso, G. Scardellato, M. Sica, M. Sironi Mariotti, E. Sonnino, J. D. Taddeo, R. Taras, M. Termote, R. Varaldo, Vigneau
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 532,   figg. 91,     1a edizione  1991   (Codice editore 1275.24)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 73.50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820469160

Presentazione del volume

Il presente volume raccoglie l'edizione integrale delle relazioni e degli interventi presentati al Convegno «Le società in transizione: italiani ed italo-canadesi negli anni Ottanta»., tenutosi a Montreal nel 1988 per iniziativa del Ministero degli affari esteri italiano, con la collaborazione del Centro italiano di formazione europea (Cife) e dell'Università del Québec.

In questa sede il fenomeno migratorio, che ha portato alla creazione di una comunità italiana d'oltremare, è stato studiato dal punto di vista demografico in termini di entità numerica, di struttura per sesso e per età della popolazione migrante, di impatto sulle regioni di destinazione. I paralleli tra i sistemi di rilevazione dei dati, sia censuari che anagrafici, nei due paesi evidenziano come la pluralità di organismi incaricati della rilevazione e le differenze tra le tecniche adottate possano ed in realtà provochino discordanze ed errori di quantificazione del fenomeno.

Il processo di inserimento della comunità italiana nella realtà canadese è passato attraverso stadi successivi, consequenziali al processo di formazione della comunità stessa. L'integrazione ormai avvenuta e l'ascesa economica hanno portato in questi ultimi anni una serie di trasformazioni della comunità italo-canadese in seno alla realtà sociale nazionale. La comunità italiana che si e fusa nel tempo con le altre componenti etniche presenti ha, oramai, acquistato un peso rilevante nella realtà politica e sociale canadese, determinato sia dalla consistenza che dalla potenza economica e sociale.

L'imponente materiale raccolto durante il Convegno rappresenta un prezioso strumento di lettura e studio che tratteggia in profondità l'evoluzione e le differenti realtà presenti nelle due società messe a confronto: esso appare, quindi, di sicuro interesse non solo per gli studiosi delle migrazioni e delle collettività italiane all'estero ma anche per i sempre più numerosi studiosi ed osservatori delle implicazioni sociali delle relazioni internazionali.

Raimondo Cagiano de Azevedo è professore ordinario di Demografia presso il Dipartimento di Studi geoeconomici, statistici, storici per l'analisi regionale dell'Università di Roma «La Sapienza». Ha curato numerosi studi sui problemi del lavoro, delle migrazioni, della famiglia e di altre questioni demografiche per conto di importanti organizzazioni internazionali. @ presidente del Comitato per lo studio dei problemi demografici delle migrazioni del Consiglio d'Europa ed è segretario generale del Centro italiano di formazione europea.

Indice

Presentazione, di Giulio Cesare di Lorenzo Badia
Nota di sintesi, di Marina Berardi e Luca Burei
Sessione introduttiva - Le società in transizione:
italiani ed italo-canadesi negli anni Ottanta
L'attività di Governo e le comunità italiane all'estero, di Gilberto
Bonalumi
L'immigration italienne au Canada, di Regis Vigneau
Prima sessione - L'immigrazione italiana in Canada
Problematiche e quantificazione dell'emigrazione italiana verso il
Canada, di Luigi Di Comite e Aldo Orasi
Il fenomeno migratorio italiano in Canada, di Marina Berardi, Luca Burei e Alessandra Palmieri
Italian Emigration to Canada, the Empire and the Commonwealth, di John S. MacDonald
Principali caratteristiche della collettività italiana in Canada, di Stefano Baldi
Il fenomeno dell'immigrazione straniera: confronto tra l'esperienza italiana e quella canadese negli anni Ottanta, di Antonio Cortese
Evolution de la population d'origine italienne au Canada et au Québec 1901-1981, di Nicole Malpas
The Italians in Canada: the Historical Challenge, di Bruno Ramirez
Seconda sessione - Le comunità italiane ed italo-canadesi
America's Little Italies: Past, Present and Future, di Jerome Krase
Italians in the Crowsnest Pass: a Study in Regional Settlement, di Gabriele Scardellato
The Canadian Prairies as a Target of Italian Immigration, di Robert F. Harney
Risultati di un'indagine su alcuni aspetti socio-strutturali delle collettività italiane di Toronto e di Montréal, di Franca Farnocchia Petri
Prevention and Primary Care: Comparative Trends in Canada and in Italy, di Renaldo N. Battista e Stefano Rosso
li servizio sanitario in Italia e in Canada: un confronto, di Carlo Vivenza
Principali caratteristiche differenziali dei censimenti del Canada e dell'Italia, di Marcello Natale
Terza sessione - Recenti trasformazioni sociali
L'immagine più aggiornata della società italiana per le collettività locali, di Francesco Paolo Cerase
La popolazione italiana alla vigilia del 2000: crisi, cambiamenti, contraddizioni, di Eugenio Sonnino e Annunziata Nobile
The Family and its Changes in the Italian Community in Canada, di Eleonora Barbieri Masini
Sex Differences between Italo-Canadians and the Total Population of Canada: 1981, di CliffordJ. Jansen
Il comportamento migratorio delle popolazioni canadese e italiana: analogie e differenze, di Alberto Bonaguidi
La cittadinanza e gli italiani all'estero con riferimento alla comunità italiana in Canada, di Mario Sica
Quarta sessione - Aspetti socio-economici
Industrial Restructuring: the Experience of Italy and Canada, di Anthony C. Masi e Michael Del Balso
Canadian-ltalians: Do they Constitute a Market-segment'?, di Manek Kirpilani e Ricardo Varaldo
Le relazioni commerciali tra Canada, Comunità europee e Italia, di Michela Sironi Mariotti
Southern Italian Emigration and Housing: Italian and Canadian Policies, Structures and Developments, di John G. Fainella
Quinta sessione - Aspetti culturali e politici
Le relazioni italo-canadesi dopo la seconda guerra mondiale. Italia e Canada nel «gruppo dei sette», di Fabrizio Ghilardi
Canada e Italia. Gli anni difficili (1945-1948), di Luigi Bruti Liberati
The Italian Community and Linguistic Policy in Québec, di Donat J. Taddeo e Raymond Taras
Linguistic Policies and Indipendent Movements: the Cases of Québec and Sardinia, di Daniele Petrosino
The Italian and Canadian Left in Comparative Perspective, di G.
Grant Amyot
An Overview of the Italian Ethnicity in the United States, di Dominic Candeloro
Sesta sessione - Tavola rotonda: La ricerca italo-canadese.
Un'agenda per gli anni Novanta
Canadian Studies in Italy: their Past and Future, di Luca Codignola
La collaborazione scientifica internazionale in campo demografico, di Antonio Golini
Interventi, di Raimondo Cagiano De Azevedo, Bruno Ramirez, Anthony Masy
Conclusioni, di Mark Termote