Rapporto annuale 1990
Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 371,      1a edizione  1990   (Codice editore 1298.15)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 48.00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820463366

Presentazione del volume

Entrati negli anni '90, l'occupazione e le politiche del lavoro continuano ad essere al centro del confronto tra istituzioni e forze sociali. La situazione del mercato del lavoro nelle regioni settentrionali del Paese, e segnatamente in Emilia - Romagna, è però notevolmente cambiata rispetto a quella che si presentava fino a pochi anni fa. Non soltanto si va profilando la quasi piena occupazione anche della componente femminile dell'offerta di lavoro, ma in molti ambiti settoriali e territoriali le imprese non riescono a soddisfare la domanda di lavoro.

Le esigenze di orientamento dei giovani e della gestione dei flussi migratori - che hanno ripreso a crescere a ritmo sostenuto negli ultimi tre anni - ribadiscono l'utilità di idonee ed efficaci strutture di raccolta e di fruizione delle informazioni e di mediazione della domanda e dell'offerta di lavoro, quali appunto possono essere gli Osservatori regionali del mercato del lavoro e le Agenzie per l'impiego. In questa logica si colloca l'attività dell'Osservatorio regionale del mercato dei lavoro dell'Emilia - Romagna, che trova nella redazione e nella presentazione del Rapporto annuale sullo stato dell'occupazione la sua espressione più nota e significativa.

Quest'anno il Rapporto si presenta con alcuni arricchimenti. Nella prima e nella terza parte viene dato ampio spazio all'analisi dei flussi migratori e della legislazione di regolarizzazione degli immigrati extracomunitari. Nella seconda parte viene aggiunta una prima analisi delle retribuzioni desunte dall'archivio Inps delle imprese con lavoratori dipendenti.

Indice

PARTE I
IL MERCATO DEL LAVORO IN EMILIA - ROMAGNA
1. IL MERCATO DEL LAVORO REGIONALE
1.1. La popolazione, gli occupati e i disoccupati
1.2. Il movimento demografico
1.3. La scolarità
1.4. La popolazione inattiva non studentesca in età di 14-59 anni
1.5. Gli anziani inattivi
2. UNA NOTA SULLE FONTI PER LA VALUTAZIONE DEL FENOMENO MIGRATORIO
ALLEGATO PARTE I
PARTE II
IL MERCATO DEL LAVORO E LA STRUTTURA PRODUTTIVA DELL'EMILIA - ROMAGNA
1. LE TIPOLOGIE D'IMPRESA E L'OCCUPAZIONE DIPENDENTE
1.1. Note tecniche
1.1.1. La classificazione dell'attività
1.1.2. Le posizioni assicurative
1.1.3. I ritardi negli aggiornamenti
1.1.4. Le attività economiche selezionate
1.1.5. Le tavole
1.2. I risultati
1.2.1. Le variazioni della consistenza dell'occupazione per settori e zone
1.2.2. Assunzioni e licenziamenti, nascita e morte delle imprese e loro effetti sulla variazione della consistenza dell'occupazione
1.2.3. I tassi di natalità' e mortalità' delle imprese
1.2.4. La distribuzione dell'occupazione e delle imprese per classi dimensionali
1.2.5. Il tasso di rinnovo delle imprese
2. L'UTILIZZO DEGLI ARCHIVI INPS PER L'ANALISI DELLE RETRIBUZIONI AZIENDALI
ALLEGATO PARTE Il
PARTE III
ASPETTI ISTITUZIONALI DEL MERCATO DEL LAVORO
1. IL PROGETTO DI ANALISI
2. LE TIPOLOGIE DI AVVIAMENTO AL LAVORO IN EMILIA-ROMAGNA
3. I CONTRATTI DI FORMAZIONE LAVORO
3.1. L'andamento degli avviamenti in Italia
3.2. I contratti di formazione lavoro in Emilia - Romagna
4. L'INDAGINE SUGLI ESITI DEI CONTRATTI DI FORMAZIONE LAVORO E SUGLI SBOCCHI OCCUPAZIONALI DEI GIOVANI AVVIATI
4.1. La metodologia d'indagine
4.1.1. Il piano di campionamento
4.1.2. Il questionario
4.1.3. Le classificazioni
4.2. I risultati
4.2.1. Le caratteristiche dei giovani avviati
4.2.2. L'esperienza del contratto di formazione lavoro
4.2.3. La condizione lavorativa attuale dei giovani avviati
5. I CONTRATTI DI LAVORO PART TIME
5.1. La diffusione del lavoro part-time in Italia e in Emilia-Romagna
5.2. Il quadro legale nel settore privato e nel pubblico impiego
5.3. La contrattazione collettiva
5.4. Le lacune ed i rischi
6. LA NUOVA DISCIPLINA SUI LAVORATORI EXTRA - COMUNITARI: SUA APPLICAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA
6.1. Il quadro normativo
6.1.1. L'applicazione della legge n. 943186
6.1.2. L'efficacia della legge n. 39190
6.2. Le caratteristiche socio - demografiche dei lavoratori immigrati dai paesi extracomunitari
6.2.1. I regolarizzati con la legge n. 943186
6.2.2. I regolarizzati con la legge n. 39190
6.3. Conclusioni
ALLEGATO PARTE III