Cinque Case Histories nell'industria dell'ospitalità
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 304,   2a ristampa 2007,    6a edizione  2000   (Codice editore 155.2)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820487225

Presentazione del volume

La diffusione di una nuova cultura manageriale, tagliata su misura per la moderna industria alberghiera, è un'esigenza sempre più avvertita all'interno del mondo operativo.

Il libro si propone di divulgare e proporre, attraverso la metodologia espositiva delle «case histories», alcune moderne tecniche di conduzione alberghiera e di offrire spunti, idee e teorie organizzative per superare il «gap» manageriale che ci separa da altri paesi.

L'uso di una tecnica espositiva fresca ed immediata ha l'indubbio pregio di porre il lettore al centro di un immaginario palcoscenico aziendale in cui le scene (i casi) e gli attori (i manager) si fondono all'interno della vita degli alberghi che viene affrontata con schemi di conduzione gestionale e metodologie organizzative che riflettono un nuovo modo di vivere l'azienda e su cui misurare la propria managerialità. A fronte dei problemi strategici, tattici, ed operativi tipici del management delle imprese ricettive, vengono proposti nuovi modelli decisionali.

La storia di Laura Lorenzi e Davide Barzini riassume i problemi pratici di migliaia di alberghi di medie dimensioni (con comfort a 4 stelle) e conduce i lettori ad affascinanti ipotesi alternative di direzione aziendale. Il caso dell'Hotel Zephyr è emblematico della disaffezione giovanile e di problemi turistici molto diffusi.

La famiglia Rossini illustra il proprio modo di gestire, tutto orientato a fare quadrare i conti con passione e intelligenza. I Rossini stanno pensando all'Hotel Grouping, al marketing e ricercano nuove strade per migliorare i bilanci e per raggiungere prestigio e dignità alla propria fatica. Infine la storia del mancato successo della Safe Hotels che raccoglie le vicende manageriali di una catena alberghiera italiana condizionata dai suoi limiti umani.

Aureliano Stefano Bonini è libero professionista e docente di Management delle imprese alberghiere del «Centro italiano di studi superiori sul turismo e sulla promozione turistica» in Assisi. Ha compiuto i suoi studi presso la Cambridge University e si è laureato in sociologia in Italia. Dal 1962 al 1982 è stato direttore e dirigente di alberghi, gruppi alberghieri e imprese del settore turistico. Ha pubblicato ricerche, dossier e studi turistici per conto del Censis, della Confindustria, di Oikos e della Cee. E' coautore, insieme a G. Dall'Ara, de «Il Sistema turistico», antologia di marketing, pubblicata nel 1986.

Indice

Il caso Park Hotel
* Il palcoscenico - Lo scenario - La regia della gestione
* Profilo della regista: una giornata in albergo
* La routine del direttore
* Il viaggio in Europa
* Alla ricerca di un dirigente
* Nuova regia per un nuovo show gestionale
* La decisione di riconvertire il Park Hotel
* Ritratto di una assunzione
* Direttore o dirigente?
* Cambiamenti di regia, scenario e attori
* La previsione più impegnativa: non è ancora budget
* Indirizzi per la conversione gestionale
* Strategia dei prezzi
* I punti fermi per la ristrutturazione del Park Hotel
* La ristorazione
* Gli attori in scena e fuori scena: previsioni per l'organizzazione del lavoro
* Timing
*
Il caso Hotel Zephyr
* Profilo dell'imprenditore
* Profilo del consulente
* Profilo dello Zephyr
* La visita aziendale
* Il primo colloquio
* Verso la pianificazione strategica
* Una strategia per l'Hotel Zephyr
* Un esempio razionale di funzionamento
* La fine dello Zephyr
L'Albergo Pavone
* L'avvio di una nuova esperienza
* Il processo decisionale
* Adattamento delle risorse ai nuovi obiettivi aziendali
* Il ristorante nella nuova gestione
Pensione Parco
* La situazione
* I servizi e i comfort
* La gestione e i rapporti di lavoro
* Tipologie e informazioni sulla clientela
* Aspetti di management
* Turismo sociale: luci e ombre
* Previsioni e strategie dei gestori
* Una operazione per calcolare l'equilibrio dei prezzi
La catena alberghiera Safe Hotels
* Una storia di management
* La familiarizzazione e il sopralluogo
* La struttura del Safe Hotels
* La sostituzione del direttore generale
* Il cambiamento
* I significati di un organigramma
* La formazione e l'addestramento
* Nuova dimensione per una nuova catena
* L'espansione
* Marketing scavalcato = conflittualità
* Stress, insicurezza e crisi nella vita del manager
* Un quadriennio di sviluppo
* La maturità, la decadenza e la caduta



Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità