Mediare la realtà. Mass media, sistema politico e opinione pubblica
Autori e curatori
Contributi
Frank R. Baumgartner, Marc Benton, L. Cook Fay, Thomas B. Curtin, James W. Dearing, Jean P. Frazier, Margareth T. Gordon, Shanto Iyengar, D. Jones Bryan, Donald Kinder, Donna R. Leff, Maxwell Mccombs, Peter Miller, David L. Protess, Stephen D. Reese, Everett M. Rogers, Donald Shaw
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 272,   figg. 10,     5a edizione  2002   (Codice editore 1520.237)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32.00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820484125

Presentazione del volume

Che i media abbiano il potere di contribuire alla costruzione della realtà sociale da parte degli individui è un dato ormai largamente acquisito nell'ambito della communication research.

Ciò non significa tanto che i media sono in grado di determinare le opinioni dei soggetti in merito ad alcune questioni; significa piuttosto che essi sono in grado di circoscrivere i temi intorno a cui avere opinioni.

I media sono cioè in grado di proporre ed ordinare i temi nella "agenda" del pubblico e del sistema politico, mediante il ricorso ad operazioni di evidenziazione ed approfondimento.

Di questo si occupa un filone di studi - quello dell'agenda setting - che è ben rappresentato dai saggi qui raccolti.

Il riconoscimento della capacità da parte del sistema dei media di determinare i temi e le priorità nell'agenda non esaurisce il contributo di studio offerto dall'ipotesi dell'agenda setting.

Lo studio delle modalità di costruzione dell'agenda costituisce infatti un campo di indagine parallelo a quello teso a individuare le modalità di passaggi da un'agenda all'altra.

Vengono in altre parole studiati i meccanismi (sociologici e giornalistici) che presiedono, a monte, all'operazione di agenda-building, consentendo di individuare fasi e soggetti che portano alla selezione dei temi da offrire all'attenzione dell'opinione pubblica e dei soggetti politici.

Sara Bentivegna è professore associato di Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza".

Indice

* Premessa
* Introduzione. Il processo di costruzione dell'agenda nell"'arena" dei media, di Sara Bentivegna

Parte I. Gli effetti di agenda - setting
* La funzione di agenda-setting dei mass media, di Maxwell McCombs e Donald Shaw
* La funzione di agenda-setting dei mass media ai tre livelli di "complessità" dell'informazione, di Marc Benton e P. Jean Frazier
* L'effetto di agenda-setting, di Shanto Iyengar e Donald Kinder

Parte II. Agenda dei media e agenda politica
* L'impatto del Giornalismo d'inchiesta sull'opinione pubblica e sulla politica: obiettivo rifiuti tossici di David L. Protess, Fay L. Cook, Thomas R. Curtin, Margareth T Gordon, Donna R. Leff, Maxwell McCombs, Peter Miller
* La dinamica dell'attenzione dei media, di Frank R. Baumgartner, Bryan D. Jones

Parte III. La costruzione dell'agenda
* Watergate: un'esplorazione del processo di costruzione dell'agenda, di Gladys E. Lang, Kurt Lang
* La ricerca sull'agenda-setting: dov'era? dove sta andando? di Everett M. Rogers, James W. Dearing
* La determinazione dell'agenda dei rnedia: una prospettiva di equilibrio del potere, di Stephen D. Reese

Riferimenti bibliografici