Manuale per la transizione all'Euro ad uso delle imprese
Autori e curatori
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 384,      1a edizione  1999   (Codice editore 1142.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 44.00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846411785

Presentazione del volume

Il 1° gennaio 1999 l'euro diventa la nuova moneta per undici dei quindici paesi dell'Unione europea. Un punto di partenza, ma anche un punto di non ritorno. Un'avventura che coinvolge tutti i soggetti del sistema economico: le banche, la pubblica amministrazione, i cittadini e le imprese.

Per queste ultime, in particolare, l'introduzione della moneta unica implica una riorganizzazione dell'intero sistema azienda e, molto spesso, un riposizionamento strategico. L'adozione dell'euro, infatti, non è un'operazione indolore: i cambiamenti coinvolgono tutte le funzioni aziendali e implicano costi elevati. L'introduzione della moneta unica, tuttavia, porta con sé anche una serie di vantaggi che è opportuno saper cogliere attraverso una gestione efficace del processo di transizione.

Il testo costituisce un manuale di istruzioni per l'uso per affrontare e superare con successo la transizione all'euro. Per ciascuna funzione aziendale - finanziaria, marketing, gestione commerciale, amministrazione e controllo - vengono presentati al lettore i problemi più comuni connessi con l'introduzione della moneta unica e le soluzioni operative adeguate per farvi fronte.

L'illustrazione unisce alla presentazione di esempi concreti e casi aziendali la facilità della ricerca delle informazioni, mentre le check list permettono all'impresa di verificare le ragioni per iniziare a "pensare in euro" e di valutare il suo stato di preparazione.

Alla fine del testo è stato inserito un glossario dei termini connessi all'introduzione dell'euro.

Indice



Parte I. Aspetti generali

La transizione verso la moneta unica
(Introduzione alla moneta unica; Tassi di cambio e rischio di cambio; Tassi di interesse; La politica monetaria unica; Lo schema nazionale di piazza)
Aspetti giuridici
(Il quadro giuridico relativo all'introduzione dell'euro; Il principio di continuità degli strumenti giuridici; Attività della Pubblica Amministrazione ed euro; La conversione in euro delle sanzioni pecuniarie; Dematerializzazione)
Conversioni e arrotondamenti
(Regole di conversione e arrotondamento; Le conseguenze; Conversioni tra euro, valute nazionali e valute terze)
L'impatto sulle funzioni/aree aziendali
Parte II. L'impatto sulla funzione finanziaria
La gestione finanziaria
Lo scenario di riferimento
(Mercati finanziari; Titoli di stato; Parametri di indicizzazione)
Aspetti bancari
(Servizi e strumenti bancari; Incassi e pagamenti domestici; Incassi e pagamenti transnazionali; Spese bancarie per la conversione in euro; Rapporti con le banche)
Parte III. L'impatto sul marketing e sulla gestione commerciale
Introduzione alla politica commerciale e di marketing
Le strategie commerciali

(I vantaggi certi: annullamento del rischio di cambio, annullamento dei costi di conversione valuta; Le opportunità: un mercato di dimensioni enormi, supporto e fidelizzazione dei clienti, aumento della domanda di beni e servizi legati all'euro; Le minacce: aumento della competizione, l'entrata di concorrenti USA e giapponesi, il fattore sorpresa per le PMI)
Le azioni di marketing
(Gli effetti sul prodotto: gli adeguamenti di formato; Gli effetti sul prezzo: la trasparenza dei listini nell'UEM, lo schiacciamento delle scale - prezzo, l'inefficacia delle promozioni a base - prezzo; Gli effetti sulla comunicazione: il costo della gestione dei consumatori, la necessità di nuovi canali; Gli effetti sulla distribuzione: la necessità di nuovi canali)
Parte IV. L'impatto sulle funzioni di amministrazione di controllo
Introduzione
(La conversione in euro della contabilità generale)
Stato patrimoniale attivo
(Crediti verso soci per versamenti di capitale dovuti; Altri crediti verso soci, titolari, collaboratori; Le immobilizzazioni immateriali, materiali, finanziarie; Gli elementi dell'attivo circolante; Ratei e risconti attivi)
Stato patrimoniale passivo e netto
(Debiti; Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato; Fondi rischi e oneri futuri; Patrimonio netto; Ratei e risconti passivi)
Conto economico
(La conversione in euro del Conto Economico)
Programmazione e controllo



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access