Eurometropoli. Atti del Convegno Milano 21-22 gennaio 1999. Quaderno n. 7
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,   figg. 32,     1a edizione  1999   (Codice editore 1265.6)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33.00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846415769

Presentazione del volume

L'enorme crescita delle città ha posto, fin dagli inizi degli anni sessanta, il problema delle aree metropolitane e della pianificazione di area vasta; in alcuni paesi lo Stato ha affrontato direttamente la questione come suo compito preminente, almeno nelle aree a sviluppo più intenso; in Italia è stato affidato ai comuni il compito di organizzare le città per rispondere ai bisogni fondamentali: la casa, l'istruzione ed i servizi sociali.

Oggi al centro della riflessione non può più esservi solo il cittadino del comune della città storica, ma è il cittadino di un territorio vasto, variamente articolato tra continente europeo, area metropolitana, comune, quartiere, abitazione, posto di lavoro, ecc.; in questo rapporto si impone prepotentemente l'ambiente, con le leggi naturali dell'ecologia, ma anche con i suoi irrinunciabili valori, che hanno ampliato l'orizzonte della riflessione al rapporto tra l'uomo, il suo territorio e la natura.

Servono quindi strumenti di pianificazione complessiva per il territorio e forme di governo locale adeguate alla nuova dimensione delle aree urbane e alla complessità dei fenomeni in atto.

In occasione della formulazione del suo Piano Territoriale di Coordinamento (PTCP) la Provincia di Milano ha promosso ed organizzato un convegno, a livello internazionale, tenutosi a Milano il 21-22 gennaio 1999, al fine di avviare un confronto sullo stato della pianificazione territoriale e sulle esperienze di gestione politico-amministrativa in alcune grandi città europee (Parigi, Lione, Londra, Barcellona, Randstad Holland, Monaco e Francoforte), a partire dall'area metropolitana di Milano. Tale convegno ha l'ambizione di far crescere la comprensione di come evolve, nella cultura europea, il rapporto tra uomo e ambiente naturale e costruito e le regole che lo governano.

Cristina Ricci , architetto, collabora da alcuni anni con il Dipartimento di Scienze del Territorio del Politecnico di Milano svolgendo attività di ricerca nel campo della pianificazione territoriale ed approfondendo in particolare i temi della pianificazione nelle aree metropolitane e del trasporto pubblico. Nell'ambito delle attività del Dipartimento ha collaborato all'organizzazione di convegni e alla produzione delle analisi sul trasporto pubblico per il PTCP della Provincia di Milano. Nel corso del 1998, su incarico della Provincia di Milano, ha organizzato il convegno "Eurometropoli, Milano 21-22 gennaio 1999".

Indice



Ugo Targetti , Il PTCP e il governo dell'area metropolitana milanese
Giuseppe Boatti , Governo e pianificazione delle aree metropolitane in Europa: quadro comparativo
Cristina Ricci, Cristina Merisio , Schede comparative delle caratteristiche territoriali, demografiche, delle strutture istituzionali e di pianificazione in alcune nazioni e aree metropolitane europee
Presentazione delle esperienze di pianificazione nelle principali aree metropolitane in Europa
Gilles Antier , La gestione della pianificazione regionale in Ile de France
Vahé Muradian , La Grande Lione
Albert Serratosa , Il governo dell'area metropolitana di Barcellona
Mide Beaumont , Pianificazione delle città metropolitane: il caso di Londra
C.W.J. (Kees) Rozemeijer , Governo e pianificazione nel Randstad Holland
Otto Goedecke , Esperienze di pianificazione e governo nella regione di Monaco di Baviera
Peter Sturm , Francoforte/Region Rhein Main: struttura, esperienze, tendenze
Contributo al convegno
On. Fiorella Ghilardotti , Problemi e prospettive delle aree metropolitane in Europa
1