Libertà e teoria dell'ordine politico. Machiavelli, Guicciardini e altri studi
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,   figg. 2,     1a edizione  2000   (Codice editore 870.16)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846420749

Presentazione del volume

Secondo Hannah Arendt, il concetto di "politica", venuto in luce nel mondo greco col fenomeno storico della "polis", coincide originariamente con quello di "libertà". Questo volume vorrebbe essere una sorta di verifica della intuizione arendtiana, trasferita però dal piano pratico a quello teorico, con riferimento alla Firenze quattro-cinquecentesca, la "polis" cristiana, che fu fucina e laboratorio del pensiero politico moderno. Le opere di Machiavelli e Guicciardini sono qui interpretate come il culminare di un processo di pensiero etico-civile che si sviluppa intorno al tema della libertà (la "florentina libertas"), attraverso i grandi cancellieri della repubblica, Salutati e Bruni, Alamanno Rinuccini, il Savonarola e la "rivoluzione" del '94.

Particolare attenzione è dedicata al guicciardiniano Dialogo del Reggimento di Firenze , del quale viene messa in luce la singolare struttura, volta a far sentire, attraverso le conflittuali, ma, ad un tempo, complementari tesi dei personaggi dialoganti, le plurime esigenze fondamentali di un reggimento politico che intenda costituirsi stabile e duraturo.

La seconda parte del volume raccoglie scritti variamente occasionati: sull'umanista epicureo Cosma Raimondi, su Leopardi, Schopenhauer, Cattaneo, Arendt, e ancora sul nesso di politica e libertà, attestato dal venir meno di entrambe, ogni volta che entri in crisi una delle due.

Ferruccio Focher è ordinario di Filosofia teoretica nell'Università di Parma. Presso la nostra casa editrice ha pubblicato I quattro autori di Popper (1982), Logica e politica in B. Croce (1987), La consapevolezza dei principii, H. Arendt e altri studi (1995), e collaborato ai volumi collettanei Sapienza antica, Studi in onore di D. Pesce (1985), Carlo Cattaneo e il Politecnico (1993), e Filosofia, Dialogo, Amicizia, Studi in onore di D. Faucci (1998).

Indice


Parte I.

Libertà e teoria politica nella Firenze tra Quattro e Cinquecento
Francesco Guicciardini e il Reggimento di Firenze. Dalle "Storie fiorentine" al "Dialogo"
Trasimaco, Machiavelli e l'etica nella politica
Parte II.
Umanesimo e filosofia epicurea in Cosma Raimondi
Poesia e filosofia: Leopardi da Schopenhauer a Nietzsche. App. Schopenhauer e l'uomo postideologico
Carlo Cattaneo e la filosofia del "Politecnico". App. Cattaneo e il Collegio Ghislieri di Pavia
Hannah Arendt, gli Autori e "la tradizione infranta"
Liberismo e liberalismo, progressi e regressi.