Cesare Musatti e la psicologia italiana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 128,      1a edizione  2000   (Codice editore 1205.1.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846423030

Presentazione del volume

Cesare Musatti nasce in una villa di campagna tra Mira e Dolo, sulla riviera del Brenta, il 21 settembre 1897. Trascorre la giovinezza tra la casa natale e quella della nonna e del padre a Venezia. Prende parte come Ufficiale alla Grande Guerra. Allievo di Vittorio Benussi all'Università di Padova ne diviene assistente dopo la Laurea in Filosofia e gli succede come titolare della cattedra di Psicologia all'Università di Padova, dopo la sua morte. Nel 1938 a seguito delle leggi razziali (Musatti è ebreo per parte di padre), viene "declassato" a professore di liceo. Dal 1940 diventa Professore di Filosofia al Liceo Classico Parini di Milano, città che, come Musatti stesso ha a dire, "non si conquista in un attimo".

Durante i bombardamenti vede la città sfollarsi, ma continua a fare lezioni ad alcuni suoi allievi prima di andare a vivere con la moglie e i figli a Ivrea, ospite di Adriano Olivetti. Nella cittadina piemontese fonda un centro di psicologia del lavoro, traduce testi di psicoanalisi e insegna fino a quando è richiamato dall'esercito per andare sul fronte francese.

Terminata la guerra, torna a Milano dove riprende l'attività universitaria divenendo titolare della cattedra di Psicologia dell'Università Statale. Ed è nel capoluogo lombardo che si ha forse il periodo più fecondo dal punto di vista della ricerca scientifica per Cesare Musatti, il quale, dopo aver fatto conoscere nel nostro Paese le teorie della Psicologia della Gestalt, diventa in pratica il primo studioso italiano ad occuparsi di Psicoanalisi.

È uno dei fondatori della Società Psicoanalitica Italiana. Scrive numerosi articoli, libri e saggi sull'argomento tra cui il fondamentale Trattato di Psicoanalisi . Cura poi l'edizione italiana delle opere complete di Freud. In breve tempo Musatti diventa uno dei maggiori protagonisti della cultura italiana entrando in dialogo con i più grandi intellettuali d'Europa e contribuendo a fare di Milano un importante centro sia nel versante specifico della ricerca psicoanalitica sia per la capacità di confronto con altre discipline come la filosofia, l'arte e la letteratura. Non disdegna neppure una vena letteraria che lo porta a vincere nel 1981 il Premio Viareggio con il libro I pronipoti di Giulio Cesare. Impegnato sul piano civile, è due volte Consigliere Comunale e consulente del Tribunale dei Minori di Milano.

La città gli rende omaggio conferendogli il titolo di Professore emerito dell'Università Statale e con un volumetto della serie "Le persone che hanno fatto grande Milano". Musatti muore a Milano il 20 marzo 1989.

Dario Romano professore di Psicologia presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Torino. Da anni collaboratore dell'Istituto di ricerca sulla comunicazione A. Gemelli e C. Musatti e membro del suo Consiglio scientifico.

Renato Sigurtà medico psichiatra e libero docente in Psicologia, membro onorario della Società Psicoanalitica Italiana. È stato per molti anni direttore delle ricerche ed è tuttora membro del Consiglio scientifico dell'Istituto di ricerca sulla comunicazione A. Gemelli e C. Musatti. È autore di numerosi saggi di psicologia e psicoanalisi.

Indice


Dario F. Romano, Renato Sigurtà , Introduzione
Apertura e presentazione del convegno
Livio Tamberi, Daniela Benelli, Livia Pomodoro, Interventi di saluto
Vincenzo Montrasio , Dal ricordo di Cesare Musatti, innovatore delle scienze psicologiche, l'occasione per un ripensamento sul nostro tempo e le sue contraddizioni
Il contributo di Cesare Musatti alla cultura italiana
Riccardo Luccio , Cesare Musatti e la cultura italiana del Novecento
Renato A. Rozzi , Musatti e l'Olivetti
Guido Petter , Musatti e la politica
Leonardo Ancona , Musatti e Gemelli
Renato Sigurtà , Musatti e l'Istituto milanese di psicoanalisi
Guglielmo Gulotta , Musatti psicologo giuridico
Dario F. Romano , Musatti e il cinema
Rodolfo Reichmann , Libertà e servitù dello spirito
Il contributo di Musatti alla psicologia sperimentale
Mario Zanforlin , I movimenti stereocinetici
Renzo Canestrari , Cesare Musatti, Maestro
Musatti e la psicoanalisi
Enzo Funari , Ricordo del magistero di Musatti da Padova a Milano
Bianca Gatti, Musatti: un alfiere della psicoanalisi e il fondamentalismo organicista
Piermario Masciangelo , Cesare Musatti e la trasmissione dell'originario freudiano
Marcello Cesa-Bianchi , Conclusioni.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità