53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2019

Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 556,      1a edizione  2019   (Codice editore 141.24)

53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2019
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 48,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891789839

In breve

Giunto alla 53a edizione, il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase di eccezionale trasformazione che stiamo vivendo da un decennio.

Presentazione del volume

Giunto alla 53a edizione, il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase di eccezionale trasformazione che stiamo vivendo da un decennio. Le Considerazioni generali introducono il Rapporto descrivendo le piastre di sostegno, i soggetti e i processi per arginare la deriva verso il basso. Nella seconda parte, La società italiana al 2019, vengono affrontati i temi emersi nel corso dell'anno in una società ansiosa macerata dalla sfiducia: la solitaria difesa di se stessi degli italiani - esito del furore di vivere e di stratagemmi individuali per difendersi dalla scomparsa del futuro -, le responsabilità collettive eluse, ma anche i grumi di nuovo sviluppo. Nella terza e quarta parte si presentano le analisi per settori: la formazione, il lavoro e la rappresentanza, il welfare e la sanità, il territorio e le reti, i soggetti e i processi economici, i media e la comunicazione, la sicurezza e la cittadinanza.

La Fondazione Censis
(Centro Studi Investimenti Sociali) svolge dal 1964 una costante e articolata attività di ricerca, consulenza e assistenza tecnica in campo socio-economico. Tale attività si è sviluppata nel corso degli anni attraverso lo svolgimento di studi sul sociale, l'economia e l'evoluzione territoriale, programmi d'intervento e iniziative culturali. Dal 1967 realizza l'annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, considerato il più qualificato e completo strumento di interpretazione della realtà italiana.
www.censis.it

Indice

Parte I. Considerazioni generali
Parte II. La società italiana al 2019
Il furore di vivere: la solitaria difesa di se stessi degli italiani
(Il grande tradimento: la società ansiosa macerata dalla sfiducia; Stratagemmi individuali per difendersi dalla scomparsa del futuro; Più occupati, meno lavoro: il bluff dell'occupazione che non produce reddito e crescita; Il suicidio in diretta della politica italiana; Un'agenda condivisa contro l'epica del disincanto)
Le responsabilità collettive eluse
(Lo tsunami demografico e l'esodo dal Sud; I territori del ripiegamento e l'attrattività dell'area milanese e dell'asta emiliana; L'enorme peso della ricomposizione sociale che grava sul sistema di welfare; I soggetti più vulnerabili nelle maglie larghe del sistema formativo; Il calvario quotidiano di cittadini e imprese: i fattori di pressione sul ceto medio produttivo)
I grumi di nuovo sviluppo
(Le aggregazioni per stili di vita che fanno sviluppo; Automazione, robotica e intelligenza artificiale cambiano l'impresa e il lavoro; Il recupero di aspettative nell'Europa; Il necessario ritorno delle élite per gestire la stagnazione)
Parte III. Settori e soggetti del sociale
Processi formativi
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Lavoro, professionalità, rappresentanze)
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Il sistema di welfare
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Territorio e reti
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
I soggetti economici dello sviluppo
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Parte IV. Mezzi e processi
Comunicazione e media
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Sicurezza e cittadinanza
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale).





newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi