Lo Stato in crisi

Pandemia, caos e domande per il futuro

Autori e curatori
Contributi
Fabio Bistoncini, Mariano Bizzarri, Susanna Buson, Maria Cristina Caimotto, Salvatore Cardinale, Martina Carone, Vittorio Cobianchi, Filippo Curtale, Ranieri de Maria, Marinella De Simone, Ferruccio Di Paolo, Giovanni Diamanti, Anastasia Efimova, Giovanni Ferrari, Matteo Gnes, Nicola Grandi, Giorgia Grandoni, Patrick Lagadec, Federica Maria Rita Livelli, Davide Maniscalco, Stefano Mele, Veronica Neri, Giandomenico Nollo, Giuseppe Piperata, Luca Poma, Mauro Renna, Fabio Sbattella, Vincenzo Smaldore, Rosaria Talarico, Giancarlo Tanzarella, Giulio Maria Terzi di Sant'Agata, Emanuele Torri, Eleonora Tosco, Sara Valaguzza
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 676,      1a edizione  2021   (Codice editore 1420.1.210)

Lo Stato in crisi Pandemia, caos e domande per il futuro
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 32,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 32,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume parte dalla domanda che molti di noi si sono certamente posti nell’ultimo anno: “nella gestione della pandemia di Covid-19, l’Italia poteva fare meglio?”. Attraverso le riflessioni, le indagini e le conoscenze di ben 35 esperti di diversi settori e accademici provenienti da differenti ambiti disciplinari, il lettore potrà riflettere sull’evento che ha segnato in maniera indelebile le vite dei cittadini di tutto il mondo nel corso del 2020 da una nuova prospettiva, quella della gestione di crisi e della sua complessità.

Presentazione del volume

Lo Stato in Crisi parte da una semplice domanda: nella gestione della pandemia da Covid-19, l'Italia poteva fare meglio? Attraverso il contributo multidisciplinare di 35 tra esperti e accademici, il lettore acquisisce le nozioni necessarie per ripensare agli eventi da una prospettiva diversa: quella della gestione di crisi.
Trasformatasi rapidamente da emergenza sanitaria a crisi sistemica, la pandemia ha messo le nostre istituzioni alla prova sotto molteplici fronti: la capacità di ragionare in termini di complessità, la tenuta del sistema sanitario-sociale ed economico, gli strumenti operativi e giuridici a disposizione, l'organizzazione e la catena di comando, l'articolazione di una comunicazione chiara ed efficace, la trasparenza del sistema di gestione e i rapporti con gli altri Paesi.
Lo studio affronta le peculiarità delle crisi del XXI secolo, la distinzione con l'emergenza e fornisce al lettore alcune nozioni di base. Dopo un'analisi di come lo Stato è organizzato per gestire situazioni emergenziali e critiche, il libro analizza in dettaglio la gestione della crisi pandemica nella prima fase, i limiti emersi, il ruolo di scienziati, esperti e giornalisti.
Il Covid-19 dovrebbe suonare come il campanello d'allarme per la prossima crisi. Per non farsi trovare nuovamente impreparati dobbiamo prendere coscienza che un ripensamento del sistema di gestione di crisi dello Stato non è più procrastinabile.

Patrick Trancu. TEDx speaker, da oltre vent'anni al fianco di società multinazionali nella preparazione, gestione e recupero da situazioni critiche. Ha gestito sia diverse tipologie di crisi sia la comunicazione di crisi per clienti in settori industriali diversificati. Lavora con i CDA e i top management aziendali per creare programmi di trasformazione culturale in grado di rafforzare la resilienza aziendale, e che permettano ai clienti di formulare risposte adeguate, responsabili ed etiche in situazioni di crisi. Membro di comitati di crisi aziendali, ha conseguito una certificazione in Business Continuity.

Con scritti di: Fabio Bistoncini, Mariano Bizzarri, Susanna Buson, Maria Cristina Caimotto, Salvatore Cardinale, Martina Carone, Vittorio Cobianchi, Filippo Curtale, Ranieri De Maria, Marinella De Simone, Giovanni Diamanti, Ferruccio Di Paolo, Anastasia Efimova, Giovanni Ferrari, Matteo Gnes, Nicola Grandi, Giorgia Grandoni, Patrick Lagadec, Federica Maria Rita Livelli, Davide Maniscalco, Stefano Mele, Veronica Neri, Giandomenico Nollo, Giuseppe Piperata, Luca Poma, Mauro Renna, Fabio Sbattella, Vincenzo Smaldore per la Fondazione Openpolis, Rosaria Talarico, Giancarlo Tanzarella, Giulio Terzi di Sant'Agata, Emanuele Torri, Eleonora Tosco, Patrick Trancu, Sara Valaguzza.

Indice

Ringraziamenti
Patrick Trancu, Introduzione
Parte I. Gestione di crisi e organizzazione del sistema italiano
La gestione di crisi
(Patrick Lagadec, Patrick Trancu, L'ipercomplessità delle crisi del XXI secolo; Giovanni Ferrari, Ferruccio Di Paolo, Emergenza e crisi; Susanna Buson, Federica Maria Rita Livelli, Risk management e business continuity; Patrick Trancu, Marinella De Simone, La governance di una crisi: la prospettiva della complessità; Patrick Trancu, La gestione di crisi; Patrick Trancu, Fabio Sbattella, La leadership nelle situazioni di crisi; Luca Poma, La comunicazione di crisi; Ferruccio Di Paolo, La comunicazione di crisi delle istituzioni; Veronica Neri, Etica e comunicazione di crisi delle istituzioni; In sintesi)
Il sistema italiano di gestione delle emergenze e delle crisi
(Ferruccio Di Paolo, Giovanni Ferrari, L'architettura del sistema; Matteo Gnes, La disciplina delle emergenze; Stefano Mele, Lo stato di crisi di natura cibernetica; In sintesi)
Parte II. L'Italia e la crisi Covid-19
I limiti del sistema nell'era pre-Covid-19
(Patrick Trancu, I limiti del sistema di gestione di crisi italiano; Filippo Curtale, I limiti del sistema sanitario; Filippo Curtale, I limiti del contesto europeo; In sintesi)
La risposta operativa
(Mariano Bizzarri, Il Coronavirus "spicca il volo"; Patrick Trancu, Le vibrazioni del sistema; Vincenzo Smaldore, Chi decide?; Ranieri de Maria, Le défaillances del sistema sanitario italiano; Patrick Trancu, L'Europa disunita; In sintesi)
La comunicazione di crisi delle istituzioni
(Martina Carone, Giovanni Diamanti, Le scelte di comunicazione; Lo storytelling; Martina Carone, Giovanni Diamanti, Imprevedibilità, modello Italia e responsabilità; Maria Cristina Caimotto, La metafora del conflitto; Maria Cristina Caimotto; Le narrazioni in altri Paesi; Comunicare in un contesto caotico; Rosaria Talarico, Scienza (in)fusa; Vittorio Cobianchi, La tv e accesa; Eleonora Tosco, Rumors, stigma e teorie del complotto ai tempi del Covid-19; In sintesi)
Parte III. Le criticità della gestione
La disciplina normativa dell'epidemia
(Matteo Gnes, Il neodiritto dell'emergenza sanitaria; Mauro Renna, I principi di relazione fra lo Stato e le regioni; Giuseppe Piperata, I poteri locali e la crisi pandemica; Sara Valaguzza, Pandemia e crisi del diritto; Giancarlo Tanzarella, Pandemia e crisi della giustizia; Sara Valaguzza, Pandemia e crisi del procurement; In sintesi)
I limiti organizzativi e operativi
(Fabio Bistoncini, Pandemia, corpi intermedi e provvedimenti; Emanuele Torri, Giandomenico Nollo, La difficile gestione dei dati; Patrick Trancu; I problemi strutturali della gestione di crisi; In sintesi)
I limiti della comunicazione
(Nicola Grandi, La chiarezza comunicativa come prevenzione del rischio; Luca Poma, Giorgia Grandoni, Crisi e tutela della reputazione; Rosaria Talarico, Patrick Trancu, Comunicazione in "crisi": le istituzioni alla prova; In sintesi)
Le vulnerabilità esterne
(Giulio Terzi di Sant'Agata, La dimensione geopolitica; Anastasia Efimova, Soft power: dalla Russia con amore; Salvatore Cardinale; Soft power: la nuova Via della Seta; Davide Maniscalco, E intanto in rete...; In sintesi)
Cinque domande per il futuro
Gli Autori
Bibliografia.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità