La pratica della leadership adattiva. Strumenti e tattiche per trasformare le organizzazioni e le comunità
Contributi
Francesco Profumo, Stefano Zamagni, Stefano Zordan
Traduttori
Stefano Zordan
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 230,      1a edizione  2018   (Codice editore 1796.352)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Se volete aiutare la vostra organizzazione o la vostra comunità a prosperare in un mondo che cambia, questo è il libro per voi. Se volete sviluppare la vostra capacità di leadership, questo è il libro per voi. Se volete aiutare altri a rafforzare le proprie capacità di affrontare il cambiamento, questo è il libro per voi. Per la prima volta in italiano, un quadro completo dell’approccio alla pratica della leadership di uno dei più importanti teorici al mondo sul tema.
Utili Link
Economyup.it Ecco come affrontare le difficoltà del cambiamento (di Luciana Maci)… Vedi...
Liberi Tutti (CdS) La lezione del "mago" americano (di Matteo Persivale)… Vedi...
Capital Un uomo solo al comando non funziona più (di Chiara Cantoni)… Vedi...
Presentazione del volume

Se volete aiutare la vostra organizzazione o la vostra comunità a prosperare in un mondo che cambia, questo è il libro per voi.

Se volete sviluppare la vostra capacità di leadership - non importa quale livello di responsabilità ricopriate nella vostra azienda o nella vostra organizzazione - questo è il libro per voi.

Se volete aiutare gli altri a rafforzare le loro capacità di affrontare il cambiamento (che siate un trainer, un coach, un consulente, un facilitatore o un semplice amico), questo è il libro per voi.

Viviamo in tempi incerti e al contempo ricchi di opportunità. Le persone, le organizzazioni, le comunità e le nazioni sono chiamate ad adattarsi continuamente a nuove realtà. Per avere successo in uno scenario così mutevole sono necessari coraggio e competenza, occorre mettere in discussione lo status quo, muoversi con agilità e motivare gli altri ad avventurarsi in territori sconosciuti.
Le risposte non possono venire solo dall'alto. Il mondo necessita di leadership diffuse, perché le soluzioni alle sfide devono giungere da più parti: nelle aziende, nelle comunità, nelle organizzazioni dovunque situate.
Basata sui principi della biologia evolutiva, la teoria della leadership adattiva vi offre un approccio con il quale affrontare ogni tipo di sfida presente nella vostra vita professionale e non solo. I concetti, le metodiche e gli strumenti esposti in questo libro vi aiuteranno a mobilitare e indirizzare le energie delle persone verso un fine condiviso, ben oltre la vostra semplice ambizione personale.
Lo scopo degli autori è fornire una vera e propria guida (densa di storie, strumenti diagnostici e di intervento, diagrammi, casi e fogli di lavoro) per aiutarvi a sviluppare le vostre capacità come leader adattivo, in grado di portare le persone al di fuori delle loro zone di comfort e affrontare le sfide più difficili.
Gli autori hanno decenni di esperienza nell'aiutare persone e organizzazioni a creare culture di leadership adattativa.

Integrato con alcune parti tratte da Leadership on the Line (2002) - in cui ai fondamenti teorici si aggiungono una serie di tecniche per esercitare concretamente la leadership - La pratica della leadership adattiva viene reso disponibile per la prima volta in Italia grazie alla traduzione e alla cura di Stefano Zordan, allievo di Ronald Heifetz e assistente di corso ad Harvard. Al lettore italiano viene finalmente offerta l'opportunità di un quadro completo dell'approccio alla pratica della leadership di uno dei più importanti teorici al mondo sul tema.

Ronald Heifetz, cofondatore del Center for Public Leadership presso la John F. Kennedy School di Harvard, è noto in tutto il mondo per i suoi contributi alla pratica e all'insegnamento della leadership. Nella sua opera più famosa, Leadership Without Easy Answers (1994), ha dato forma a una nuova teoria della leadership basata sui principi della biologia evolutiva, da allora nota come teoria della leadership adattiva. I suoi studi si concentrano sulle modalità per aumentare le capacità di adattamento delle società e delle organizzazioni. Oltre che docente ad Harvard (dove i suoi corsi di leadership sono tra i più seguiti), Heifetz è consulente per aziende, uffici governativi e ONG in tutto il mondo.

Marty Linsky insegna alla John F. Kennedy School di Harvard dal 1982, con una pausa dal 1992 al 1995, quando è stato segretario personale del Governatore dello Stato del Massachusetts, William Weld. Oltre all'insegnamento, ha maturato significative esperienze
in ambito politico (ha lavorato per lo Stato del Massachusetts) e giornalistico (ha scritto per diverso tempo per il Boston Globe).

Alexander Grashow è un esperto di business adaptation e un consulente aziendale. È senior advisor per la Clinton Global Initiative e per Cambridge Leadership Associates, fondata con Heifetz e Linsky.

Indice
Francesco Profumo, Presentazione
Stefano Zamagni,
La leadership per la quarta rivoluzione industriale
Stefano Zordan,
Prefazione all'edizione italiana
Prefazione
Introduzione
La teoria dietro la pratica
(L'illusione del sistema che non funziona; Distinguere i problemi tecnici dalle sfide adattive; Distinguere tra leadership e autorità; Andare oltre la propria autorità; Accogliere il disequilibrio; Osservare, interpretare, intervenire; Sperimentare e accettare il rischio in modo intelligente; Impegnarsi completamente (above and below the neck); Connettersi al proprio obiettivo; Prima di cominciare...; Vivere la vita come se fosse un laboratorio di leadership; Resistere alla tentazione di buttarsi in campo; Scoprire la gioia delle scelte difficili)
La diagnosi del sistema
(La tenacia dello status quo; Portare alla luce la cultura di un'organizzazione; Il folklore; I rituali condivisi; Le norme di gruppo; I comportamenti di default)
Le sfide adattive
(Distinguere elementi tecnici e adattivi; Dipendenza dalle autorità; Un modello diagnostico di base; Ascoltare "la musica" sotto le parole; Quattro archetipi di sfide adattive; Altre modalità per riportare l'equilibrio)
Il panorama politico
(Ricercare i valori che determinano i comportamenti; Fare attenzioni alle alleanze; La paura della perdita)
Le caratteristiche di un'organizzazione adattiva
(Notare l'elefante nella stanza; Condividere il senso di responsabilità per il futuro dell'organizzazione; Valorizzare l'autonomia di giudizio; Costruire capacità per la leadership; Rendere l'auto-riflessione una pratica consolidata)
Mobilitare il sistema
(Proporre interpretazioni alternative; Prestare attenzione ai "movimenti a sinistra"; Ripensare le interpretazioni di default; Come generare molteplici interpretazioni; Mettere alla prova le proprie idee)
Pianificare interventi efficaci
(Fase 1: Osservare dalla balconata; Fase 2: Determinare la maturità del problema; Fase 3: Identificare il vostro ruolo nel sistema; Fase 4: Ripensare la vostra interpretazione; Fase 5: Essere pazienti; Fase 6: Analizzare le fazioni che emergono; Fase 7: Fare in modo di mantenere l'attenzione del sistema sul problema)
Agire in modo politico
(Espandere la propria autorità informale; Trovare alleati; Rimanere connessi con l'opposizione; Tenere sotto controllo le autorità; Assumersi la responsabilità per le perdite; Proteggere i dissidenti)
Orchestrare il conflitto
(Creare un "cuscinetto di protezione": il concetto di holding environment o "sfera di contenimento"; Selezionare i partecipanti; "Regolare la temperatura"; Restituire il lavoro al gruppo)
Costruire una cultura adattiva
(Vedere gli "elefanti nella stanza"; Osservare i modelli; Proteggere i "disturbatori"; Incoraggiare la condivisione di responsabilità; Incoraggiare l'autonomia di giudizio; Sviluppare la capacità per la leadership; Impiantare una cultura che favorisca la riflessione e l'apprendimento; Onorare chi ha il coraggio di rischiare e di sperimentare; Mandare i segnali giusti; Premiare l'assunzione intelligente del rischio; Incentivare una mentalità coraggiosa; Provare più esperimenti simultaneamente)
Vedere se stessi come un sistema
(Capire i propri default; Molteplici identità; Mappare il proprio senso di appartenenza; Quali gruppi di appartenenza valorizzate di più?; Dare un nome alle proprie identità meno evidenti; Prendere coscienza della propria sintonizzazione (tuning); Prendere coscienza dei propri inneschi (trigger); Bisogni fisiologici e "portare l'acqua" per conto d'altri; Espandere la propria banda larga; Comprendere i propri ruoli; Quali sono i vostri ruoli?; Identificare la propria sfera d'influenza; Chiarire i propri obiettivi; Dare priorità ai propri obiettivi; La storia che vi raccontate)
Rimanere connessi ai propri obiettivi
(Integrare ambizioni e aspirazioni; Impegnarsi con coraggio; Superare il passato; Affi darsi alla propria incompetenza; Riformulare le verità come supposizioni; Appassionarsi alle decisioni difficili; Darsi l'autorizzazione a fallire; Attrezzarsi per il viaggio)
Ispirare per cambiare
(Restare connessi con il proprio pubblico; Ascoltare con curiosità e compassione; Il silenzio è d'oro; Parlare col cuore; Gestire le proprie emozioni e quelle degli altri; Parlare musicalmente; Dare peso a ogni singola parola)
Fare esperimenti
(Assumersi più rischi; Andare oltre la propria autorità; Alzare la temperatura; Prendersi la propria parte di insuccesso; Mostrare la propria incompetenza)
Avere cura di sé
(Estendere la propria rete di supporto; Trovarsi dei confidenti; Soddisfare i desideri fuori dal lavoro; Affondare le proprie radici in diverse comunità; Crearsi una sfera protettiva (un holding environment); Crearsi dei rifugi; Rinnovare se stessi; Avere un "portafoglio equilibrato"; Realismo della ragione, ottimismo della volontà)
Glossario.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità