La danza, organizzare per creare. Scenari, specificità tecniche, pratiche, quadro normativo, pubblico
Contributi
Anna Abbate, Emanuela Bizi, Cristina Carlini, Gaia Clotilde Chernetich, Patrizia Coletta, Guy Cools, Roberto De Lellis, Lorenzo Donati, Mimma Gallina, Emanuele Giannasca, Enrica Palmieri, Velia Papa, Oliviero Ponte di Pino, Antonio Taormina
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 160,      1a edizione  2019   (Codice editore 31.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume intende analizzare gli assetti, le pratiche, il quadro normativo, il pubblico e le prospettive dell’organizzazione della danza contemporanea in Italia. Un testo per studenti e giovani organizzatori appassionati di danza contemporanea, danzatori e coreografi che desiderano muoversi con maggiore competenza ed efficacia sul terreno dell’organizzazione, e quei direttori di teatro, operatori, amministratori pubblici che intendono promuoverla con maggiore incisività e competenza.
Utili Link
RadioRUN Intervista a Mimma Gallina sulla collana "Lo spettacolo dal vivo"… Vedi...
Presentazione del volume

La danza del presente deve ritrovare la propria vocazione originaria di evento sociale, rituale, sacro, e al tempo stesso ripercorrere la strada della riaffermazione, sul piano corporeo, della centralità del soggetto umano, in una società sempre più complessa. Per farlo reinventa la tradizione, cerca forme e contaminazioni inedite, invade nuovi spazi, trova nuovi sguardi e incontri.
È una sfida estetica che ha immediate ricadute organizzative.
La danza: organizzare per creare si propone di analizzare gli assetti, le pratiche, il quadro normativo, il pubblico e le prospettive dell'organizzazione della danza contemporanea in Italia, inquadrandola nella storia recente e individuandone le specificità tecniche anche in un'ottica di miglioramento delle condizioni del settore. Il libro si rivolge a studenti e a giovani organizzatori appassionati di danza contemporanea, o che alla danza intendono dedicarsi, a danzatori e coreografi che desiderano muoversi con maggiore competenza ed efficacia sul terreno dell'organizzazione e a quei direttori di teatro, operatori, amministratori pubblici che intendono promuoverla con maggiore incisività e competenza.

Con i contributi di Anna Abbate, Emanuela Bizi, Cristina Carlini, Gaia Clotilde Chernetich, Patrizia Coletta, Roberto De Lellis, Lorenzo Donati, Emanuele Giannasca, Enrica Palmieri, Velia Papa, Antonio Taormina e con un approfondimento sulla drammaturgia di Guy Cools.

Alessandro Pontremoli insegna Storia della danza all'Università degli Studi di Torino ed è Presidente della Commissione consultiva per la danza del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Le sue ricerche vertono sulle forme e le estetiche coreiche dell'Età moderna e della contemporaneità. Fra le sue ultime pubblicazioni, La danza 2.0. Paesaggi coreografici del nuovo millennio (2018, Editori Laterza).

Gerarda Ventura,
ex danzatrice, come organizzatrice ha lavorato per la Fondazione Romaeuropa, Biennale Danza, Teatro alla Scala, Premio Equilibrio, Teatro Stabile dell'Umbria. Cura progetti dedicati alla danza in partenariato con artisti e strutture del mondo arabo e dell'Asia. Attualmente è direttrice artistica di Anghiari Dance Hub, centro di promozione della danza.

Indice
Mimma Gallina, Oliviero Ponte di Pino, Prefazione
Alessandro Pontremoli,
Gerarda Ventura, Introduzione
Alessandro Pontremoli,
Breve storia della danza contemporanea in Italia
(Introduzione; La danza classica e il balletto; La danza moderna; Il balletto moderno; La danza contemporanea; Le nuove danze; Le estetiche della transizione; La giovane danza d'autore; Alessandro Pontremoli, I tre paesaggi)
Gerarda Ventura, "Sistema" danza. Le strutture della produzione
(In principio era il balletto: i Corpi di Ballo delle Fondazioni Lirico-Sinfoniche; Strutture di produzione della danza contemporanea e le residenze)
Gerarda Ventura, Le strutture della diffusione e della promozione
(I festival; Le rassegne; Le piattaforme; Gerarda Ventura, Compagnie o autori invitati all'estero a seguito della partecipazione a due delle Piattaforme già realizzate; I Circuiti regionali; Le sale teatrali; Attività di promozione della danza; Premi e concorsi; Alessandro Pontremoli, La danza di comunità; Gerarda Ventura, Le Fondazioni di origine bancaria)
Quadro normativo e finanziamenti nazionali
(Alessandro Pontremoli, Introduzione; Gerarda Ventura, Dalla Legge 800 alle Circolari. Il FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo); Gerarda Ventura, Il FUS; Gerarda Ventura, Il Decreto Ministeriale 1° luglio 2014, un primo passo; Gerarda Ventura, I settori della danza secondo il FUS (DM 27 luglio 2017); Gerarda Ventura, Normative regionali a confronto)
La formazione
(Alessandro Pontremoli, Introduzione; Enrica Palmieri, Il ruolo della formazione nei mestieri della danza: la formazione accademica; Anna Abbate, L'istruzione privata della danza in Italia; Emanuele Giannasca, I licei coreutici;
Emanuele Giannasca,
Le discipline dei licei coreutici italiani; Antonio Taormina, La formazione organizzativa e tecnica; Alessandro Pontremoli, La formazione all'estero)
Gerarda Ventura, La creazione
(Il progetto coreografico; La realizzazione del progetto coreografico; Gerarda Ventura, Diritto d'autore, la protezione della creazione coreografica)
Lavorare nella danza
(Gerarda Ventura, Un contratto di lavoro per la danza?; Emanuela Bizi, Il CCNL (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro) 2018; Gerarda Ventura, Le associazioni di categoria)
Roberto De Lellis, Il mercato della danza contemporanea
(Premessa; Il mercato e la strategia distributiva; Tecniche di distribuzione. Acquisizione delle informazioni, costruzione del data base, definizione e pianificazione del mercato potenziale; La tournée: i contratti e le schede tecniche; Gerarda Ventura, Bandi e concorsi; Il piano produzione e il bilancio di produzione)
La danza contemporanea e gli spazi teatrali, una difficile relazione
(Gerarda Ventura, Le responsabilità dei programmatori e degli artisti; Patrizia Coletta, I circuiti multidisciplinari; Velia Papa, I Teatri e la danza; Gerarda Ventura, Le nuove modalità della danza contemporanea: la danza urbana, la vetrina, la promozione)
Cristina Carlini, La dimensione internazionale
(I processi di internazionalizzazione della danza contemporanea; Gerarda Ventura, Creare a livello internazionale: le prospettive)
Comunicare la danza contemporanea
(Gaia Clotilde Chernetich, La danza, sulla carta; Gaia Clotilde Chernetich, Le maggiori riviste di danza cartacee edite in Italia; Lorenzo Donati, Gli sviluppi delle riviste online)
Appendice - Drammaturgia della danza
(Alessandro Pontremoli, Introduzione; Guy Cools, La drammaturgia della danza)
Bibliografia e sitografia.