Competere con gli analytics. La nuova scienza per vincere nel business
Contributi
David Abney
Traduttori
Pierluigi Micalizzi
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 276,      1a edizione  2019   (Codice editore 400.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Un’opera fondamentale che illustra ai leader aziendali in che modo gli analytics stiano riscrivendo le regole della competizione. Un classico della letteratura di management (in un’edizione completamente rivista e aggiornata) che ha trasformato una generazione di leader aziendali. La guida definitiva per rinnovare le sorti della vostra azienda nell’era degli analytics e dei big data.
Presentazione del volume


Un classico del management in un'edizione completamente rinnovata

La ricerca del vantaggio competitivo nelle organizzazioni di tutti i settori (perfino nello sport) si va focalizzando sulla capacità di estrarre il massimo del valore dai dati, affiancando alla tradizionale business intelligence l'enorme potenza dell'intelligenza artificiale (advanced analytics). Grazie ai numerosi e aggiornati esempi di organizzazioni che basano le proprie decisioni sui dati, applicando ossessivamente gli analytics ai processi interni e alle relazioni con clienti e fornitori (data-driven organization), gli autori mostrano concretamente quale impatto determinante questo possa avere sulle performance. Martino De Marco, Head of Bip xTech - Business Integration Partners.

Quest'opera fondamentale, la prima a presentare gli analytics ai leader aziendali, illustra in che modo gli analytics stiano riscrivendo le regole della competizione.
Questa edizione completamente rinnovata fornisce una road map alle aziende perché diventino veri competitor analitici, sulla base di un modello in cinque fasi che delinea le azioni da compiere, le competenze da acquisire e le sfide da intraprendere.
Gli autori illustrano come valutare le capacità analitiche di un'azienda e come guidarla verso il livello più alto di competizione, dedicando pari attenzione a due risorse fondamentali: quelle umane e quelle tecnologiche.
Il testo approfondisce tutti i diversi settori nei quali l'applicazione degli analytics può fare la differenza (il marketing, la supply chain, le attività finanziarie, le operations, la ricerca e sviluppo e le risorse umane), fornendo numerose e aggiornatissime case history in diversi settori e per diverse funzioni aziendali - solo per fare qualche esempio: la logistica di UPS, i metodi di allenamento dei Chicago Cubs, la customizzazione di Firewire Surfboards
Tra le principali novità di questa edizione:
• i big data e i cambiamenti che hanno prodotto;
• i data scientist e le loro mansioni;
• Hadoop e altri software open source per gestire e analizzare i dati;
• i data products - nuovi prodotti e servizi basati sui dati e sugli analytics;
• il machine learning e le altre tecnologie basate sull'intelligenza artificiale;
• le nuove architetture informatiche, compreso il cloud computing;
• l'integrazione degli analytics all'interno dei sistemi operativi;
• gli analytics visuali.
Un classico della letteratura di management che ha trasformato una generazione di leader aziendali: la guida definitiva per rinnovare le sorti della vostra azienda nell'era degli analytics e dei big data.

Thomas H. Davenport È President's Distinguished Professor of IT and Management del Babson College e research fellow della MIT Initiative sulla Digital Economy. Cofondatore dell'International Institute for Analytics e senior advisor di Deloitte Analytics, è stato autore, coautore o curatore di diciannove libri, tra cui cinque dedicati agli analytics e alle tecnologie cognitive. Tra questi, ricordiamo: Big Data @l lavoro, FrancoAngeli, 2015.

Jeanne G. Harris È docente della Columbia University, dove insegna Business Analytics Management. È executive research fellow emerita ed è stata Managing Director of Information Technology and Analytics Research presso l'Accenture Institute for High Performance di Chicago. Nel 2009, la rivista Consulting le ha assegnato il premio Women Leaders in Consulting for Lifetime Achievement.

Indice
David Abney, Prefazione
Introduzione. Quattro ere in dieci anni. La rivoluzione degli analytics
Parte I. La natura della competizione analitica
La natura della competizione analitica. Usare gli analytics per costruire una capacità distintiva
Che cosa fanno i competitor analitici? La definizione delle qualità comuni fondamentali di queste aziende
Gli analytics e la performance aziendale. Trasformare la capacità di competere con gli analytics in un vantaggio competitivo duraturo
Competere con gli analytics nei processi interni. Applicazioni per amministrazione e controllo, fusioni e acquisizioni, operations, ricerca e sviluppo, e risorse umane
Competere con gli analytics nei processi esterni. Applicazioni per i clienti e i fornitori
Parte II. Costruire una capacità analitica
Un piano d'azione per conseguire capacità analitiche avanzate. Un percorso attraverso le cinque fasi della maturità analitica
Analitici e integrati. Come gestire una risorsa limitata indispensabile per il funzionamento degli analytics
L'architettura degli analytics e dei big data. Creare un solido ambiente tecnologico conforme alle strategie aziendali
Il futuro della competizione analitica. Approcci determinati da tecnologia, fattori umani e dalla strategia aziendale
Ringraziamenti
Gli autori.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità