La cultura del dato

Strategie e strumenti per il futuro delle organizzazioni

Livello
Testi per professional
Dati
pp. 172,      1a edizione  2022   (Codice editore 400.8)

La cultura del dato Strategie e strumenti per il futuro delle organizzazioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Secondo una ricerca di Gartner, oggi circa l’85% delle iniziative in ambito Data Science è destinata a fallire. Perché? Quali sono le principali cause di insuccesso? E, soprattutto, come evitarlo? Questo libro – al contempo concreto e di ampio respiro – intende aiutare le organizzazioni a trovare le proprie risposte a queste domande.

Presentazione del volume

"Qui troverete una guida pratica, scritta dai migliori esperti, per chi si accinge ad avviare un progetto in questo campo e ha cura di prevenire tutti gli errori possibili. Nei due autori we trust, gli altri portino i dati". Dalla Prefazione di Massimo Chiriatti, Chief Technical & Innovation Officer, Lenovo

"Sono convinto che una lettura critica di questo libro possa rappresentare un passaggio essenziale e concreto per riportare il giusto fuoco sulle cose che davvero lo meritano". Alessandro Giaume, Direttore generale, 4C Legal

"'I dati sono il nuovo petrolio'. No. I dati valgono molto, molto più del petrolio. Ed è compito di libri come questo disseminare cultura moderna che formi spirito critico e ci aiuti a dominare questa materia, e a non esserne dominati". Dalla Postfazione di Vincenzo De Nicola, Head of Technological Innovation and Digital Transformation, INPS

Secondo una ricerca di Gartner, oggi circa l'85% delle iniziative in ambito Data Science è destinata a fallire.
Perché? Quali sono le principali cause di insuccesso?
E, soprattutto, come evitarlo?
Questo libro intende aiutare le organizzazioni a trovare le proprie risposte a queste domande. Fornire elementi concreti e suggerimenti basati sull'esperienza, che permettano di sviluppare una propria cultura del dato attribuendo una nuova fisionomia alla figura del data scientist.
Dare, quindi, una direzione strategica e degli strumenti applicabili per far sì che tutti possano contribuire a costruire una forma mentis, una prassi, una cultura.
Integrando l'analisi su tre ambiti principali - dati, algoritmi e organizzazioni - il volume ne esplora i limiti e le potenzialità; descrive puntualmente lo stato dell'arte e i criteri strategici per proiettarsi in un futuro prossimo, affrontando il cambiamento grazie a una cultura condivisa e diffusa, che sappia coordinare organizzazione e strategia e darsi dei KPI consistenti.
Diversi gli interventi di ospiti qualificati: Massimo Chiriatti firma la Prefazione, Alessandro Giaume l'Introduzione e Vincenzo Di Nicola la Postfazione; inoltre, i contributi di Marina Geymonat, Fabio Baraghini, Carlo Torniai, Giovanni Paganini e Maria Parysz portano un punto di vista complementare e originale rispetto ai contenuti.
Un volume insieme concreto e di ampio respiro, che non mancherà di aprire un dibattito necessario e stimolante.

Stefano Gatti, Ingegnere, è Head of Data & Analytics in Nexi, leader europeo dei servizi e infrastrutture per il pagamento digitale. Da data lover, come ama definirsi, supporta in particolare tutti i ruoli il cui nome comincia con la parola "data" ad essere sempre più valorizzati e ascoltati in azienda. Per i nostri tipi ha pubblicato, con A. Giaume, AI Expert (2019).

Alberto Danese
, Ingegnere informatico, è responsabile del team di Data Science in Nexi. Sempre attento all'evoluzione di dati e algoritmi, ha trovato in Kaggle, piattaforma di Google per competizioni di machine learning con milioni di utenti, una fonte quasi infinita di informazioni e di sfide, diventando nel 2018 il primo (e tuttora l'unico) Competitions Grandmaster italiano.

Indice

Massimo Chiriatti, Prefazione
Alessandro Giaume, Introduzione
Hic et nunc: dati, algoritmi e organizzazioni... un triangolo quasi perfetto
(Why data is eating the world; La tecnologia: punto di partenza o fattore abilitante?; Modello organizzativo e cultura: i veri fattori critici; Data strategy e data management: due strumenti per costruire un futuro sostenibile; La parola a... Marina Geymonat)
Tutto è numero
(Dove metto i dati e gli algoritmi nelle organizzazioni?; Data-driven leadership e Chief Data Officer (CDO): un connubio decisivo!; Non solo strategia top-down: l'importanza dei nuovi approcci lean e agile nel mondo dei dati; Analytic & data translator - Passato, presente e... futuro?; Il budget dove lo metto? A volte la finanza influenza la strategia...; Come affrontare una trasformazione data & AI-driven: consigli ed errori dal campo; La parola a... Fabio Baraghini)
E fu... Data Science
(Universi paralleli; Identikit di un data scientist efficace e sfide da superare; Una guida per orientarsi nei progetti di Data Science; Trappole lungo il percorso e come evitarle: consigli dal campo; In poche parole: Data Science in azienda... si può fare!; La parola a... Carlo Torniai)
Errare è umano, misurare...
(Misurazioni e distorsioni; Divide et impera: valutare il ritorno di un singolo progetto data-driven; Dal particolare al generale: perché (non) farlo; Impariamo dalla pandemia da Covid-19: le misure indirette; Spunti per valutazioni unbiased sull'impatto dell'uso dei dati; Comprendere la maturità nell'uso dei dati: difficile... ma doveroso!; La parola a... Giovanni Paganini)
Dieci domande per il futuro
(Data scientist: il prossimo robot, o il prossimo CEO?; Data Mesh: quale futuro per un'architettura aziendale data-driven?; Outsourcing nel mondo dei dati: passato, presente... e anche futuro?; Democratizzazione dell'AI e dei dati: un'idea che dobbiamo (e vogliamo) realizzare?; Vivremo tutti sulle nuvole?; Quale futuro per la data security?; L'Europa preme su AI Regulation: ma è il freno o l'acceleratore?; Il funding senza limiti delle aziende di AI: bolla pronta a scoppiare o inizio di una nuova epoca?; In quali settori industriali dati e AI saranno più pervasivi nei prossimi dieci anni?; Oltre i MOOC: come sarà la formazione di domani?; La parola a... Maria Parysz)
Vincenzo Di Nicola, Postfazione
Ringraziamenti
Spunti per libri che non possono mancare.





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access