Arte che non sembra arte. Arte pubblica, pratiche artistiche nella vita quotidiana e progetto urbano
Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 120,      1a edizione  2017   (Codice editore 84.30)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Partendo dall’intenzione di riflettere sui cambiamenti nell’arte pubblica, il testo fa emergere non solo una dimensione nuova, ma un nuovo orizzonte dell’arte nel mondo.
Presentazione del volume

Formato tascabile

Partendo dall'intenzione di riflettere sui cambiamenti nell'arte pubblica a oltre dieci anni di distanza da Public Art. Arte, interazione e progetto urbano, il testo fa emergere non solo una dimensione nuova dell'arte pubblica, ma un nuovo orizzonte dell'arte nel mondo. Non sono tanto i temi portati dall'arte partecipata a essere cambiati, quanto i tempi, che sono diventati maturi per accettare l'idea che l'arte relazionale si sia mescolata alle pratiche quotidiane di vita e diffusa nei suoi luoghi, diventando irriconoscibile rispetto all'oggetto comune. È un'arte che non sembra arte, una pratica che si immerge nei modi e nei luoghi della nostra vita e trasforma la nostra esperienza.

Lorenza Perelli è storica dell'arte, madre e artista. Vive e lavora a Chicago e a Milano. Per FrancoAngeli ha scritto Public Art. Arte, interazione e progetto urbano (2006).

Indice
Premessa. Perché un nuovo libro
Temi
(Introduzione; Una strada per il mondo; Il museo senza muri; La scelta di vivere meglio; Partigiani del reale; La banalità del reale; La finestra sul mondo; L'autore nelle molteplici possibilità; Il genio e il gusto)
Opere
(Introduzione; Joseph Beuys; Jeremy Deller; Theaster Gates; Tactical Urbanism; Valorizzare il benessere; Chi va al museo? Dati sulla partecipazione)
Dall'interdisciplinare alla presenza
(Introduzione; Umberto Boccioni; L'artista alla scoperta dell'Altro; La cultura dell'incontro; La pluralità radicale; La contemplazione del bello; L'arte senza contenuto; Arte che non sembra arte)
Lo so perché lo sono. L'arte al femminile
(L'intimità del cuore; Apparire in pubblico; La necessità di avere un corpo; Marina Abramovic; Lo so perché lo sono)
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi