Strumenti e tecniche per l'indagine criminologica

Una introduzione

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 176,   6a ristampa 2008,    1a edizione  2002   (Codice editore 1044.36)

Strumenti e tecniche per l'indagine criminologica. Una introduzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846439000
Clicca qui per provare l'e-book

Presentazione del volume

La criminologia vanta, ormai, una lunga tradizione, tuttavia è anche una disciplina "di confine" - nella quale confluiscono gli apporti di medicina, giurisprudenza, psicologia, antropologia, sociologia. Questo volume è dedicato alla metodologia di ricerca in ambito criminologico, nella convinzione che una maggiore attenzione all'elaborazione di una metodologia specifica, mirata ai peculiari ambiti di studio che le appartengono, possa contribuire a definire e consolidare il suo status di disciplina autonoma.

Nel testo vengono presentate le principali tecniche utilizzate in ambito criminologico, siano le informazioni elementari di cui si servono a codice prevalentemente statistico ( survey con questionario, indici e serie storiche, indicatori sociali), o prevalentemente empatico (osservazione partecipata, intervista in profondità).

Per la struttura volutamente schematica ed essenziale, e per il taglio prettamente didattico, questo volume è indicato per gli studenti di criminologia, per gli studiosi del settore che fanno ricerca empirica, ma anche per chi già svolge il lavoro di criminologo e soprattutto per i molti operatori che, a vario titolo, si occupano di crimini e sicurezza, dagli esponenti delle forze dell'ordine agli addetti in società di security .

Francesca Cremonini , ricercatrice dell'Università degli Studi di Bologna e docente di Metodologia e tecniche di ricerca sociale e di Metodologia dell'indagine criminologica presso la Facoltà di Scienze politiche di Forlì, si occupa di metodologia e di analisi multivariata dei dati. Ha pubblicato diversi saggi relativi ad argomenti metodologici e di teoria sociologica, o di ricerca empirica su svariati argomenti (immigrazione straniera, povertà femminile, relazioni di genere nei luoghi di lavoro, identità religiosa). Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: (con C. Cipolla, a cura di), Colleghi. Uomini e donne nelle relazioni di lavoro (Angeli, Milano, 2000) e Gli atteggiamenti sociali. Tecniche di rilevazione e di analisi multivariata dei dati (Angeli, Milano, 2002).

Indice


Francesca Cremonini , Introduzione
Bruno Meini , Studi e ricerche criminologiche classiche: teorie incentrate sul soggetto
(Il paradigma bio-antropologico; Le teorie della tipologia fisica; Le teorie genetiche; Tipi somatici e criminalità giovanile; Le teorie psicodinamiche; I modelli psicoanalitici; Psicologia e criminalità; La costellazione di morte)
Francesca Guarino , Per la definizione sociologica del crimine: un percorso idealtipico tra studi e ricerche a matrice esterna
(Premessa; L'indagine sociologica nella definizione istituzionale del crimine; Il numero oscuro evidenziato dalla criminalità dei "colletti bianchi"; Labelling theory: l'attenzione spostata sullo stigma sociale; La vittima designata; Un perimetro alternativo per l'indagine: la victim survey; Vittimizzazione strutturale; Uno strumento di sintesi conclusiva)
Francesca Cremonini , Rilevazione diretta di informazioni: esemplificazione di un percorso di indagine tramite questionario
(Il ciclo metodologico dell'informazione: criteri generali; La strutturazione in ambiti e assi tematici: il ruolo delle ipotesi; Le scelte tecniche nella formulazione delle domande; La metodologia del contatto e l'interazione tra rilevatore e intervistato; Le scelte di campionamento; Il trattamento e l'elaborazione dei dati; Appendice: esempio di una sezione socio-anagrafica del questionario)
Francesca Cremonini, Weiner Foschi , Analisi di secondo livello: la costruzione di indicatori criminologici e vittimologici
(L'importanza dell'analisi di secondo livello: le fonti; Serie storiche e indici; Criteri generali nella costruzione degli indicatori sociali; Repertorio di indicatori; L'andamento dei reati; Il profilo degli autori di reato; Chi sono le vittime?)
Raffaella Sette , Rilevazione diretta di informazioni: metodi e tecniche a prevalente carattere empatico
(Introduzione; Osservazione partecipante: esempi di ricerche d'ambiente e di indagini di comunità; Interviste in profondità e storie di vita: dal "ladro professionista" alle storie di mafia; Strumenti empatici in criminologia applicata)
Susanna Vezzadini , Appendice: percorsi di lettura.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi