Dialogo senza paure

Scuola e servizi sociali in una società multiculturale e multireligiosa

Contributi
Costanza Bargellini, Monica Bartolini, Elena Bein Ricco, Barbara Bertolani, Hamza Massimiliano Boccolini, Renzo Bonaiuti, Carmelina Chiara Canta, Roberto Della Rocca, Pierpaolo Donati, Pupa Garriba, Giuliano Giorio, Eleonora Gorelli, Luigi Gui, Giulio Hasan Soravia, Francesco Lazzari, Emanuela Lombardi, Piero Morini, Lorenzo Nasi, Paolo Naso, Vito Orlando, Renzo Pace, Gabriele Pollini, Carmen Prizzon, Lorenzo Russo, Mahmoud Salem Elseheikh, Nuccia Storti, Nicoletta Stradi, Eugenio Stretti, Alberto Tarozzi, Stefano Tomelleri, Maria Edoarda Trillò, Christopher Zielinski
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 432,      1a edizione  2002   (Codice editore 222.2.4)

Dialogo senza paure. Scuola e servizi sociali in una società  multiculturale e multireligiosa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846436788

Presentazione del volume

L'immigrazione in questi ultimi anni ha cambiato il volto culturale e religioso dell'Italia in ogni settore, in particolare nella scuola e nei servizi sociali. Questi ambiti appaiono particolarmente significativi poiché proprio al loro interno è più forte l'impatto tra le diversità culturali e religiose: un impatto che è possibilità di incontro, ma anche di difficoltà relazionale tra le varie appartenenze, tradizioni, identità e religioni. Nella scuola e nei servizi sociali è possibile verificare e rispettare le differenze, ma anche trovare una convergenza nel rispetto reciproco e nell'osservanza delle norme che ogni straniero trova al suo arrivo.

Attraverso un lavoro comune tra appartenenti alle religioni cristiane, musulmana ed ebraica, partendo dalle varie esperienze realizzate, è stato realizzato un confronto per individuare le forme di una nuova relazionalità sociale. Questa iniziativa trova le sue basi nella convinzione del valore del dialogo, nel quale ciascuno porta la propria identità - di cui la religione è una componente importante - avendo coscienza delle differenze esistenti. Non è il confronto tra culture e religioni diverse che deve fare paura, ma è piuttosto da temere la mancanza di un'identità forte da parte degli interlocutori e la rinuncia a uno scambio effettivo e solidale di idee, valori, esperienze. Nel dialogo c'è la libertà di cercare e di sperare, la coscienza del limite, il rifiuto del relativismo e del fondamentalismo, l'aspirazione alla verità che nessuno possiede in assoluto. Il fondamento del dialogo non è tanto nello scambio tra "specialisti" culturali e religiosi: pur essendo importante anche questo aspetto - che del resto in gran parte è già in atto anche nel nostro paese tra le varie appartenenze e religioni -, è necessario un dialogo tra gli uomini e le donne che vivono nel quotidiano gli stessi problemi e che spesso sono in contrasto perché non si conoscono.

Questo volume contiene gli atti del secondo convegno tenuto a Vallombrosa nel settembre del 2001 sul tema del multiculturalismo e del multireligionismo, proseguendo il confronto iniziato con il convegno su La religione nella società dell'incertezza (settembre 2000) i cui atti sono stati pubblicati in questa stessa collana.

Roberto De Vita , docente di Sociologia presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Siena, è autore di varie pubblicazioni e ricerche sui processi di trasformazione sociale e culturale. Sulla tematica relativa a questo volume è già intervenuto con vari saggi e in particolare con i volumi Razionalità ed etica , Angeli, 1993; Pluralismo ed etica , Angeli, 1996; Incertezza e identità , Angeli, 1999.

Fabio Berti , ricercatore di Sociologia presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Siena, è autore di diverse pubblicazioni sull'immigrazione, sul multiculturalismo e sulla globalizzazione tra cui Esclusione e integrazione , Angeli, 2000; "Globalizzazione e immigrazione", in V. Cesareo, M. Magatti (a cura di), Le dimensioni della globalizzazione , Angeli, 2000 e "Globalizzazione, sviluppo umano, responsabilità solidale", in Studi di Sociologia , 2-2001; ha curato Identità e multiculturalismo , Università di Siena, 1998.

Indice


Lorenzo Russo , Saluto
Roberto De Vita , Presentazione
Parte I. Le diversità culturali e religiose nella scuola
Gabriele Pollini , Le diversità culturali e religiose nella scuola
Elena Bein Ricco , Interculturalità e democrazia nella scuola del 2000
Renzo Bonaiuti , Scuola come progetto e come servizio. Dalle esperienze delle scuole, elementi per una convivenza solidale
Renzo Pace , Conflitti di valore e riconoscimento delle differenze in un sistema educativo multiculturale
Pupa Garriba , Le diversità culturali e religiose nella scuola
Giulio Hasan Soravia , Tavola rotonda: le diversità culturali e religiose nella scuola
Cristopher Zielinski , Un dialogo necessario con un pensiero coraggioso
Francesco Lazzari , Agenzie formative e società educante
Hamza Massimiliano Boccalini , Scuola e servizi sociali, l'integrazione dei musulmani a Napoli
Nuccia Storti, Costanza Bargellini , Linguaggi, culture, religioni. Esperienze di un seminario del Settore scuola-formazione della Fondazione ISMU-Milano
Fabio Berti , Scuola e immigrazione: l'esperienza delle famiglie straniere
Lorenzo Nasi , Gli insegnanti di fronte alla presenza straniera nelle scuole della Valdelsa
Carmelina Chiara Canta , L'insegnamento della religione nella società multiculturale e multi-religiosa
Monica Bartolini , La lingua italiana: un problema per gli immigrati stranieri? La risposta del CTP di Ravenna
Paolo Naso , La paura e il dialogo
Parte II. Le diversità culturali e religiose nei servizi sociali
Pierpaolo Donati , Quali regole di convivenza civile fra culture e religioni diverse in tema di famiglie e servizi?
Giuliano Giorio , Le diversità culturali e religiose nei servizi sociali
Roberto Della Rocca , Identità e alterità nel pensiero ebraico
Vito Orlando , Un servizio educativo territoriale aperto alla diversità culturale e religiosa: l'oratorio salesiano che accoglie giovani immigrati
Mahmoud Salem Elsheikh , I luoghi dell'Islam in Toscana
Maria Edoarda Trillò , Immigrazione irregolare: la salute dell'infanzia
Luigi Gui , Mediazione culturale e servizio sociale, alcune note critiche
Stefano Tomelleri , Il "capro espiatorio" nei percorsi d'integrazione scolastica. Una ricerca intervento realizzata presso i servizi sociali del Comune di Parma
Carmen Prizzon , Servizio sociale e bambini stranieri: dalla promozione alla costruzione di una rete per le risorse
Eugenio Stretti , Cercare il bene della città: esperienze multiculturali a Palermo
Nicoletta Stradi , Immigrazione e servizi sociali: una riflessione sui percorsi d'accesso
Alberto Tarozzi, Barbara Bertolani , La recezione del migrante asiatico nel caso degli indiani a Reggio Emilia
Piero Morini , La presenza degli stranieri nel terzo settore della provincia di Siena
Eleonora Gorelli , Lo straniero e i servizi sociali: dalla legislazione nazionale e regionale alla realtà della Valdelsa
Emanuela Lombardi , Analisi per un progetto di multiculturalità avanzata per infanzia e adolescenza
Appendice: il Laboratorio sulle relazioni multiculturali e multireligiose.