Valutazioni interdisciplinari in sanità: la convergenza illusoria

Contributi
Gabriella Benedetti, Tullio Gregori, Lara Lusa, Giovanni Mattana, Lucia Rotaris, Patrizia Rozbowsky, Arianna Semeraro, Diego Vanuzzo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2002   (Codice editore 365.203)

Valutazioni interdisciplinari in sanità: la convergenza illusoria
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846440617

Presentazione del volume

Il filo rosso che lega i contributi interdisciplinari raccolti in questo volume è la ricerca di modalità per effettuare valutazioni (di efficienza, di efficacia, di qualità) in sanità, dove spesso mancano gli elementi che tradizionalmente consentono al mercato di esprimere in modo diretto la sua valutazione.

Sempre più frequentemente si ritiene che un'analisi interdisciplinare sia assai proficua a fronte di problemi complessi; il presupposto della raccolta dei saggi contenuti nel volume è tuttavia che l'interdisciplinarietà richieda uno sforzo a monte (un accordo su quali strumenti si possono adottare in comune, su quale "oggetto" ci si debba concentrare e a quale livello di generalità) che non è ancora stato realizzato.

I saggi qui presentati, a loro volta orientati a una rassegna sullo "stato delle arti" negli specifici ambiti di analisi a ciascuno pertinenti - economico ( Benedetti, Busana, Gregori T., Rotaris ), psicologico ( Rozbosky ), organizzativo ( Mattana e Semeraro ) e statistico ( Gregori D., Lusa e Vanuzzo ) - indicano in modo inequivocabile che la ricerca interdisciplinare non si genera spontaneamente.

Lo scopo del lavoro è quello di evidenziare, con una certa dose di provocazione, come, se si precisano l'oggetto della valutazione e la scelta degli strumenti valutativi utilizzati, si individuino percorsi di ricerca la cui validità è confinata agli ambiti applicativi per cui nascono.

L'utilità del lavoro consiste proprio nel delineare il livello di elaborazione raggiunto in ciascun ambito disciplinare e nello circoscrivere la tipologia di problemi che ciascuna tecnica valutativa può contribuire a risolvere.

Gabriella Benedetti è professore associato di Economia politica presso l'Università degli Studi di Trieste.

Clara Busana Banterle è professore straordinario di Scienze delle finanze presso l'Università degli Studi di Trieste.

Indice


Gabriella Benedetti, Clara Busana Banterle , Valutazioni interdisciplinari in sanità: la convergenza illusoria
Gabriella Benedetti , Valutazioni economiche di efficienza in sanità
(Introduzione; La valutazione di efficienza nell'impianto teorico neoclassico; L'organizzazione del sistema sanitario e la sua "efficienza"; Una valutazione di "efficienza" di strutture produttive del settore sanitario; Il contributo delle analisi rivolte esplicitamente alla valutazione dei risultati; Conclusioni)
Tullio Gregori , L'analisi dell'efficienza in assenza di dati di output
(Tecnologie e funzioni di produzione omotetiche; L'analisi dell'inefficienza allocativa; L'analisi dell'inefficienza tecnica ed allocativa; Conclusioni; Appendice)
Patrizia Rozbowsky , Gli aspetti psico-sociali nell'outcome research: valutazioni di qualità della vita e del servizio
(Introduzione; Gli aspetti psico-sociali dell'outcome; L'approccio psicometrico: problemi connessi a valutazioni di qualità della vita e del servizio; Valutazioni di Qualità della Vita e del Servizio: alcuni esempi; Conclusioni)
Giovanni Mattana, Arianna Semeraro , L'analisi della qualità come processo: l'approccio organizzativo
(Introduzione; Evoluzione storica delle metodologie sulla qualità; Definizioni della qualità; Qualità e soddisfazione del cliente; I bisogni dei clienti; Dalla quantità di qualità alla qualità di qualità; La Qualità Totale; Il "Company-Wide Quality Control"; Il Total Quality Management; Punti cardine della Qualità Totale; Protagonisti dello scenario aziendale; Qualità nei servizi; Cultura del servizio; Alcuni punti di vista sui servizi; Servizio secondo Rosander; Servizio secondo Parasuraman; La qualità nei Servizi Sanitari; Evoluzione della qualità nei Servizi Sanitari; Gli ospedali nella transizione; Aspettative e percezioni degli utenti; Qualità percepita)
Gabriella Benedetti , I QALYs: misura delle preferenze individuali o misura soggettiva dello stato di salute?
(Introduzione; Il termine QALY come definizione di genere per le misure di valutazione di efficacia; La descrizione degli stati di salute; Le tecniche di valutazione utilizzate; I Multy-attribute Utility Systems; La validità teorica; I QALYs-utility; I QALYs-salute; I QALYs-valori sociali; Conclusioni)
Clara Busana Banterle , Le preferenze dei cittadini in materia di salute: il metodo della Contingent Valuation
(Introduzione; Le ragioni di un tardivo riconoscimento; La rilevazione delle preferenze attraverso la Contingent Valuation; Il confronto con gli altri metodi (CE, CUA); Le scelte allocative; Scelte distributive; Difetti e rimedi della Contingent Valuation; Le critiche generali; Le critiche specifiche; Una tassonomia degli studi di CV in sanità; Problemi aperti: quale metodologia per quale livello di scelta)
Lucia Rotaris , Conjoint analysis ed elicitazione delle preferenze in ambito sanitario: aspetti metodologici, limiti e potenzialità
(Introduzione; Che cos'è la Conjoint Analysis: un esempio applicativo; Fondamenti microeconomici della CA ed i Random Utility Models (RUM); Aspetti tecnici delle indagini CA; Potenzialità e limiti della CA in ambito sanitario; Conclusioni)
Dario Gregori, Lara Lusa, Diego Vanuzzo , La valutazione dell'attività sanitaria: alcune note metodologiche
(Introduzione; Lo studio dell'outcome; Analisi esplorativa; Considerazioni inferenziali; La presentazione dei risultati di costo; La valutazione di efficacia; La valutazione di efficacia relativa; Outcomes multipli; La sintesi delle informazioni di outcome; La produzione degli ordinamenti di sintesi; Conclusioni)