Firma elettronica: tecniche, norme, applicazioni

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 240,   figg. 20,     1a edizione  2003, allegati: allegato on-line   (Codice editore 720.1.13)

Firma elettronica: tecniche, norme, applicazioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846441782

Presentazione del volume

Questo libro fornisce un quadro completo e aggiornato sulla firma elettronica.

La prima parte tratta delle tecniche di crittografia e in particolare dei moderni sistemi simmetrici di cifratura (a una chiave) e asimmetrici (a due chiavi), che sono alla base della tecnologia della firma e delle transazioni elettroniche di tipo commerciale e finanziario. Questi argomenti fanno ormai parte dei programmi dei corsi universitari sulla sicurezza informatica.

La seconda parte illustra e commenta le norme di legge sulla firma elettronica e i relativi effetti pratici. Vengono discussi in dettaglio il ruolo dei certificatori e i problemi nati dal recepimento della direttiva europea in materia. Questa sezione del libro si rivolge in particolare agli studiosi di informatica giuridica.

La terza parte è dedicata alle applicazioni , ormai numerosissime: dalla carta d'identità elettronica all'archiviazione ottica, dal commercio elettronico al protocollo informatico, dalla carta nazionale dei servizi alla posta certificata e ai rapporti con la pubblica amministrazione.

La materia è trattata in modo didattico senza rinunciare al rigore tecnico e giuridico: si presuppone nel lettore un livello di cultura scientifica pari a quello delle scuole superiori. Le parti più complesse, non strettamente necessarie per la comprensione della materia, sono raccolte nelle appendici che contengono un approfondimento matematico delle tecniche di crittografia e i testi delle norme di legge più importanti sulla firma elettronica. Collegandosi al sito www.francoangeli.it, in un'area esclusivamente riservata agli acquirenti del volume , sarà possibile avere accesso ai testi di legge sulla firma elettronica, nelle versioni aggiornate.

L'ottica di riferimento è il grande tema della semplificazione della amministrazione pubblica , con i relativi obiettivi di efficacia ed efficienza: da questo punto di vista il libro riveste un particolare interesse per il personale delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato che stanno vivendo, anche per effetto dell'introduzione delle nuove tecnologie, una rivoluzione epocale nella gestione dei rapporti interni ed esterni.

Pierluigi Ridolfi , ingegnere, docente di Informatica nell'Università di Bologna, a lungo responsabile della ricerca in IBM Italia, è autore o curatore di una ventina di libri su tecniche di programmazione, organizzazione della ricerca, multimedialità, sicurezza informatica, accessibilità, tutti pubblicati da Franco Angeli, e di oltre cento tra lavori scientifici, articoli e saggi su riviste specializzate in materia di nuove tecnologie ed effetti sul mondo del lavoro. Ha fatto parte, come esperto, dei vari comitati e gruppi di lavoro governativi che negli ultimi anni hanno predisposto i testi delle norme legislative in materia di firma elettronica.

Indice


Introduzione
(La cultura dell'innovazione; Scenario di riferimento; Tecnologia della firma; Tecnologie e organizzazione; Tecnologie e pubblica amministrazione)
Parte I. Tecniche
Terminologia e inquadramento della materia
(Le scritture segrete: steganografia e crittografia; Codifica e cifratura; Metodi a una chiave e metodi a due chiavi) - Steganografia (Tra storia e leggenda; Scritture invisibili, convenzionali, dissimulate; Nuovi metodi: le sorprese elettroniche e i marchi elettronici)
Metodi di cifratura a una chiave
(Metodi di trasposizione; Metodi di sostituzione; Metodi misti; Metodi binari; La sicurezza nei sistemi a una chiave)
Metodi di cifratura a due chiavi
(Alla ricerca di sistemi più sicuri; Il metodo RSA; Invulnerabilità del metodo RSA; Utilizzo del metodo RSA; Metodo dell'impronta; La certificazione e i certificatori; Il PGP)
Firma digitale
(Definizioni e caratteristiche; Il certificato; La generazione delle chiavi; Il dispositivo di firma; Modalità operative per la firma; Modalità operative per la verifica della firma)
Metodi ibridi
(Campo d'azione; Metodi ibrido classico; Metodo di Diffie e Hellman)
Parte II. Norme
Componenti di un sistema di firma
(Inquadramento generale; Gli algoritmi crittografici; Le chiavi; Il documento informatico; L'impronta; Il dispositivo per la creazione della firma; Il dispositivo di verifica della firma; Il titolare; Il certificato elettronico; I certificatori)
Tipi di firma
(Inquadramento generale; La firma elettronica; La firma elettronica avanzata; Effetti giuridici; Documento informatico con firma elettronica avanzata; Rilevanza giuridica dei documenti; Documenti da inviare alla pubblica amministrazione)
Processo di certificazione
(I certificati e il loro mercato; La registrazione e la gestione dei titolari; La personalizzazione del dispositivo di firma; La gestione delle liste di revoca e di sospensione; Il sistema di validazione temporale; L'interoperabilità; Sicurezza)
Utilizzo della firma elettronica
(La sottoscrizione di documenti; La posta elettronica certificata; La firma elettronica nella pubblica amministrazione)
Carte elettroniche personali
(Inquadramento del problema; La carta d'identità elettronica; La carta nazionale dei servizi; Processo di autenticazione; Tipi di servizi)
Archiviazione ottica
(Generalità; Tecnologie di archiviazione; Tecniche moderne di archiviazione; Come si opera; Considerazioni conclusive)
Protocollo informatico
(Premesse; Aree Organizzative omogenee; Nucleo minimo del protocollo informatico; Fascicolazione)
Commercio elettronico (Inquadramento e tecnologie; Protocollo SSL; Protocollo SET)
Appendici
(Approfondimenti dei metodi a una chiave; Componenti di matematica per i metodi a due chiavi; Quadro normativo).



newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi