Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Jubilaei Spectaculum.

Arnaldo Nesti

Jubilaei Spectaculum.

Morfologia e senso dei grandi eventi del Giubileo 2000

Edizione a stampa

20,50

Pagine: 176

ISBN: 9788846442833

Edizione: 1a edizione 2003

Codice editore: 1043.37

Disponibilità: Discreta

Questa ricerca sui grandi eventi giubilari si innesta in un insieme di indagini sociologiche sul Giubileo 2000 nell'ottica di un approccio multidimensionale alla religiosità contemporanea.

Gli eventi in esame sono: 1) la celebrazione inaugurale del Giubileo, nella notte di Natale 1999 nella Basilica Vaticana; 2) le Giornate Mondiali della Gioventù dell'agosto 2000; 3) la solenne chiusura in Piazza S. Pietro il giorno dell'Epifania 2001.

Si è dedicata una speciale attenzione, altresì, alla gestione delle colpe e del perdono, in un'ottica trasversale, durante tutto il periodo giubilare, con uno stimolante e problematico contributo di André Joos, docente negli atenei pontifici romani.

"Jubilaei Spectaculum" intende ricostruire, dunque, un singolare fenomeno di massa e, allo stesso tempo, ricostruire ed esplicitare connotati ed elementi tendenziali della religiosità agli inizi del terzo millennio.

Quale il "religioso" giubilare in un tempo di incertezza e di "ipertrofia individualistica"?

Come si pone rispetto alla pervasiva logica del "tutto-e-subito"? Quali le connessioni con le enfatizzazioni spettacolari e miracolistiche?

Come leggere l'"apparente" contrasto fra il carico di sottolineatura delle colpe "ecclesiastiche" nei discorsi ufficiali del vecchio pontefice romano e la spensieratezza festosa dei raduni giubilari giovanili?

Quale la relazione fra il "Giubileo biblico", teso a processi di liberazione e di riconciliazione, e la diffusa domanda di una spiritualità preoccupata meno per gli spazi del "tempio" e più per dilatare gli spazi nel mondo della "casa del Padre"?

Il libro offre alcuni importanti materiali documentari e, allo stesso tempo, non pochi spunti "pluridisciplinari" per orientarsi in un contesto di chiaroscuro, fra i richiami dello spirito e quelli del "Grande Inquisitore".

Arnaldo Nesti , docente di Sociologia all'Università di Firenze, è direttore della rivista "Religioni e Società" (Firenze University Press). È direttore altresì del "Centro internazionale di studi sul religioso contemporaneo" (San Gimignano - Siena). Fra le sue opere più recenti: Che cosa credono quelli che dicono di credere , 2002, Meltemi, Roma. Ha curato: After the Militant the Volunteer beyond the Secularization , 2002, Milano; Laboratorio Iran. Cultura, religione, modernità in Iran , 2002, Milano.


L'apertura della Porta Santa in S. Pietro: incipit Iubilaeum
(Attese; L'apertura della Porta Santa di un Giubileo "a colori"; Il vecchio Papa dal rutilante mantello; Sussurri e commenti, il giorno dopo; Deregulation della fede; Dentro e fuori porta; I giubilanti dell' insiemitudine )
La "Godstock" dei papaboys
(L'universo giovanile dei papaboys ; L'anomala quotidianità; A Tor Vergata, un kolossal della fede?; Il popolo di "Godstock"; Alle radici di quello stare insieme; Il Papa, leader carismatico; I rischi del karaoke)
Il Giubileo, una mobilitazione di massa: the end
(È tutto uno scampanìo; I pellegrini, gli altri, il mondo)
André Joos , La gestione della "colpa" e del "perdono": dal Giubileo romano alla prospettiva cristiana dell'Oriente slavo
(La colpa e il suo ambito. Per un approfondimento slavo orientale; le vie di gratuità nella gestione delle colpe e del perdono; L'esito ultimo di gratuità; A modo di conclusione)
I dilemmi del Giubileo del grande perdono, dentro la spettacolarizzazione rituale
(Alle origini del Giubileo 2000; Sul pluralismo religioso; Senso della colpa e richiesta del perdono: la Ecclesia o il Santo Inquisitore?; La spettacolarizzazione liturgica)
Meno "tempio" e più "casa del Padre", a modo di postfazione
(Tendenze dell'esperienza religiosa; L'opzione mistica di Troeltsch; Tratti di uno scenario religioso post-moderno; Ipotesi e scommesse del terzo millennio: l'opzione mistica).

Contributi: André Joos

Collana: Laboratorio sociologico

Argomenti: Sociologia delle religioni

Potrebbero interessarti anche