Salute e malattia

Tra vecchi e nuovi paradigmi

Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 92,   2a ristampa 2011,    1a edizione  2003   (Codice editore 1350.16)

Salute e malattia. Tra vecchi e nuovi paradigmi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846446435

Presentazione del volume

Presentazione del volume:
Salute e malattia sono categorie concettuali che si originano fuori dalla medicina e di cui la medicina detiene solo un aspetto. Finita l'era del puro organicismo sono emersi, negli ultimi anni, una serie di orientamenti nell'interpretazione di questi fenomeni, riconducibili a molte e differenti aree del sapere. Scopo del volume è quello di aprire uno spazio di riflessione sui processi innescati da queste diverse interpretazioni e dimostrare la loro influenza sulla percezione della salute e della malattia. I cambiamenti che ne conseguono hanno sviluppato e indotto "nuovi" comportamenti, alla ricerca di un benessere confinato in azioni e prescrizioni standardizzate, alterando e amplificando il concetto di malattia e aprendo la strada ad una diffusa "cultura della patologia", antagonista di quella "cultura della salute" obiettivo dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
Tale aspetto costituisce il fulcro del libro, giacché tutti gli argomenti trattati hanno lo scopo di chiarire come l'interesse intorno ai temi della salute abbia, paradossalmente, prodotto una progressiva estensione dell'area della patologia. Dalla cura maniacale dell'aspetto fisico all'aumento esponenziale delle sindromi segnalate dalla psichiatria contemporanea; dal concetto di rischio alle sue connessioni con questioni come l'alimentazione o la vita sessuale; dalla contaminazione tra concetti culturali e determinazioni scientifiche fino all'imperare di una sorta di psicologismo onnicomprensivo.

Marcello Marino , filosofo, è Professore a contratto di Pedagogia generale all'Università di Perugia e di Pedagogia sociale all'Università di Siena. Ha al suo attivo collaborazioni con "Il Ponte", "La Salute Umana", "Segni e Comprensioni", "Educazione Sanitaria e Promozione della Salute". È stato docente di Bioetica al Master in Educazione Sanitaria del CSESi (Centro Sperimentale per l'Educazione Sanitaria interuniversitario dell'Università di Perugia) ed ha una pluriennale esperienza nella formazione in ambito sanitario. Da molti anni si dedica a studi sui rapporti tra medicina e società.

Indice


Presentazione
Corpo, persona e malattia
(La malattia come scambio simbolico; Il corpo tra segno e percezione; Malattia sociale e malattia socializzata; Sofferenza e malattia; Salute e cura del corpo)
Medicina e società
(Disciplina tra scienze; Autodeterminazione e salute; Rischio e lavoro; Il diritto alla salute tra etica ed economia; Comportamenti a rischio e sollecitazioni esterne)
Comunicazione e salute
(Dalla conoscenza alla prevenzione; L'educazione sanitaria e la promozione della salute)
Il paradigma psicologico
(Psicologia e psicologismo; Contenimento e normalizzazione).