Il sollievo

La cura del dolore in tutte le sue dimensioni

Contributi
Dino Amadori, Angelo Brusco, Marinella Cellai Bailone, Vito Ferri, Serafina Geraci, Giuseppe Guerrera, Elio Guzzanti, Marco Maltoni, Nicasia Teresi
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 144,      1a edizione  2003   (Codice editore 611.3)

Il sollievo. La cura del dolore in tutte le sue dimensioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846446916

Presentazione del volume

Questo libro, con la sua polifonica composizione di testi di vari autori, è un tentativo di aprire un passaggio nel fitto mistero della sofferenza. È comunque un tentativo affermativo; si invita il lettore a valutare il dolore e la sofferenza guardando oltre, cioè al momento in cui è possibile allentare la morsa della sofferenza e vedere uno "spiraglio di luce". La sofferenza è qui studiata dalla prospettiva della liberazione da essa; non una liberazione radicale e definitiva - che non è data all'essere umano - ma la sua sospensione vissuta come "sollievo".

Per la persona malata e sofferente, il sollievo è oggi possibile e soprattutto è un diritto. La cura globale della sofferenza dovrebbe includere anche la fase del sollievo, soprattutto quando la vita volge al termine. Prendersi cura del sollievo dalla sofferenza non è altro dalla cura del dolore e della sofferenza. Sofferenza e sollievo sono due dimensioni di una stessa realtà. Prendersi cura del sollievo è il completamento e il consolidamento del processo di cura, del "prendersi cura"; trascurare ciò sarebbe come evitare di fissare col fuoco le forme armoniose che un blocco di argilla ha ricevuto dalle mani di un artista.

Il libro, che contiene i contributi e le testimonianze di medici, psicologi e volontari che quotidianamente prestano la loro opera a favore dei malati, è curato dal Centro di ascolto psico-sociale della Fondazione Gigi Ghirotti in occasione della "Giornata Nazionale del Sollievo".

Indice


Elio Guzzanti, Prefazione
Parte I. Multidimensionalità del sollievo
Vito Ferri, Il vissuto di sollievo
(Perché questo libro?; Definire il sollievo; Il sospiro di sollievo; Il sollievo globale; Il dolore sensato; Il paradosso della sofferenza come sollievo)
Giuseppe Guerrera, La Giornata nazionale del sollievo
(L'impegno della Fondazione Gigi Ghirotti; Affrontare il dolore a partire dal sollievo; 26 maggio 2002: prima Giornata del sollievo)
Nicasia Teresi, Caro paziente...
Dino Amadori, Marco Maltoni, Il sollievo dal dolore fisico
(Introduzione; Epidemiologia del dolore; Fisiopatologia del dolore; Approccio globale al trattamento del dolore; Recenti sviluppi in Italia)
Angelo Brusco, La dimensione spirituale del sollievo
Marinella Cellai Bailone, La forza della solidarietà
(Premessa; Sollevare con la forza della solidarietà; Conclusione)
Serafina Geraci, Far pace con la vita
(Grazie alla vita; Valore della relazionalità nel processo di ristrutturazione di Sé; Valore della consapevolezza di sé per l'operatore di cure palliative; Il sollievo di riconoscere il valore della propria esistenza; Il sollievo di non dover più far finta; Un'alternativa che dà sollievo; Il sollievo della fiducia ritrovata; Una scoperta che dà sollievo; "Ha fatto bene papà a dirmelo... sennò tutti lo sapevano e solo io no!")
Vito Ferri, Lettera aperta alla persona in lutto
Parte II. Il sollievo nella pratica clinica degli psicologi della Fondazione Ghirotti
Il Centro di ascolto psico-sociale "Gigi Ghirotti" per i malati oncologici e per i loro familiari
(Introduzione; Organizzazione del Centro di ascolto; Informazione, orientamento e sostegno psicologico; L'intervento dello psicologo nella terapia del dolore)
Storie di sofferenza e di sollievo
("Provo sollievo sapendo che un giorno ti occuperai di loro!"; Chiara, il suo cancro, il suo sollievo)
Il sollievo dal dolore per la perdita
(I contesti del sollievo; La morte della persona cara; Sollievo da condividere; Contestare che il sostegno psicologico continua anche dopo la morte del congiunto; Accedere nuovamente ai ricordi dei giorni felici; Riuscire a distaccarsi da oggetti appartenuti alla persona deceduta; Riuscire a realizzare le volontà della persona cara deceduta; Soluzione del senso di colpa; Nuove relazioni affettive; Sognare senza angoscia la persona cara; Accorgersi che la persona cara perduta è in qualche modo vicina).




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità